Honda adotta Apple CarPlay e Android Auto dal 2016

Honda adotta Apple CarPlay e Android Auto dal 2016

 

Scritto da , il 25/07/15

Seguici su

 
 

Il produttore di auto Honda ha rivelato un accordo per i modelli di auto che lancerà sul mercato dal 2016. A parte varie migliorie tecniche dell'audio che poco interessano a noi, uno dei cambiamenti più importanti delle macchine Honda in vendita dal prossimo anno è la nuova interfaccia di infotainment che permetterà agli automobilisti di utilizzare il sistema operativo Apple CarPlay o Android Auto.

Entrambe le piattaforme per auto Apple CarPlay o Android Auto stanno guadagnando interesse da parte delle case automobilistiche. Come cnet.com ricorda, GM ha precedentemente annunciato che la maggior parte delle sue vetture dal 2016 offriranno queste piattaforme, mentre Hyundai ha deciso di adottare le due soluzioni nella sua berlina Sonata di fascia media, con altri modelli che seguiranno in futuro. Honda è l'ultima case automobilistica in ordine cronologico ad affidarsi alle soluzione per Auto di Apple e Google.

Apple CarPlay e Android Auto non andranno a sostituire il sistema di infotainment esistente di una vettura, ma le due piattaforme offriranno caratteristiche aggiuntive per gli automobilisti con la possibilità di utilizzare funzionalità familiari a quelle che già possono usare sul loro smartphone. Le applicazioni che saranno eseguite dal sistema di infotainment rispecchieranno quelle che il pilota già conosce sul suo smartphone. Il conducente potrà quindi controllare applicazioni come la navigazione, messaggistica e audio tramite comandi sul cruscotto o comandi vocali.

Come mostrato al CES 2015 a Las Vegas all'inizio di quest'anno, Android Auto permette agli utenti di smartphone Android 5.0 Lollipop compatibili di collegare i loro dispositivi al sistema intelligente dell'auto. L'interfaccia di Google appositamente costruita per le car consente l'attivazione vocale e via touchscreen di varie funzioni come le chiamate, il controllo dell'audio e di Google Maps Navigation. Android Auto supporta anche pienamente la messaggistica 'a mani libere', in quanto una voce legge i messaggi in entrata in vivavoce, consentendo al guidatore di rispondere con la propria voce grazie al riconoscimento vocale.

Leggi anche: Android Auto, prima recensione: semplice e completo al punto giusto

CarPlay consente di accedere a varie funzioni del telefono direttamente tramite il sistema multimediale dell'auto grazie a Siri: si possono fare e ricevere chiamate e riprodurre musica attraverso gli altoparlanti dell'auto. Una volta connessa, l'auto si trasformerà essenzialmente in una docking station e permetterà di accedere a funzioni essenziali più facilmente senza dover prendere in mano il telefono.

Nello specifico del sistema di infotainment scelto dalla Honda, la casa automobilistica ha detto a cnet.com che il piano è quello di utilizzare due schermi,uno schermo LCD nella parte superiore del cruscotto, e un altro display LCD touch in basso. La maggior parte delle funzionalità di Apple CarPlay e Android Auto appaiono sullo schermo inferiore, anche se alcune informazioni, come ad esempio la traccia audio in riproduzione o le informazioni della guida turn-by-turn, appaiono sullo schermo superiore, fornendo ai piloti informazioni da più fonti.

Google ha di recente comunicato che 40 costruttori hanno già accordi per supportare Android Auto nelle loro autovetture, CarPlay di Apple sarà disponibile nei nuovi modelli di Ferrari, Ford, BMW, Audi, Mercedes, Jaguar/Land Rover, Toyota, Nissan, Volvo, iat, Abarth, Alfa Romeo, Subaru, Suzuki, emolti altri. 

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Honda adotta Apple CarPlay e Android Auto dal 2016


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?