Sky Q porta la televisione in streaming su smartphone e tablet

Sky Q porta la televisione in streaming su smartphone e tablet

Sky Italia ha presentato Sky Q, la piattaforma che cambia il modo di guardare la televisione, con un decoder che comunica anche con smartphone e tablet.

 

Scritto da , il 22/11/17

Seguici su

 
 

Sky Italia, la divisione italiana dell'emittente TV paneuropea guidata da Rupert Murdoch, ha presentato la nuova piattaforma 'fluida' di visione della TV chiamata Sky Q che consente agli utenti di guardare i programmi contemporaneamente da più dispositivi (compresi smartphone e tablet), registrare fino a quattro programmi contemporaneamente e, infine, guardare contenuti in ultra alta definizione 4k. Dopo il lancio avvenuto prima in UK un anno fa, Sky Q arriva in Italia a partire da questo mese di novembre 2017. SkyQ viene lanciato dalla TV satellitare per cercare di mantenere i telespettatori che ha già e attirarne di nuovi, in mezzo ad una folla di altri servizi di streaming online come Netflix e Apple TV. 

"Con Sky Q la tecnologia entra nella quotidianità in modo semplice, tutto è talmente facile e intuitivo che ogni nuova azione si trasforma in un attimo in un’abitudine acquisita" ha dichiarato Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia. "Non a caso una delle parole chiave della campagna di lancio di Sky Q è 'Tecnologioia', proprio per dare il senso di come la tecnologia possa migliorare la vita delle persone.”. "SkyQ è un nuovo modo per i consumatori di guardare contenuti televisivi alle loro condizioni", ha detto il Chief Executive Officer Jeremy Darroch nel corso della conferenza di presentazione del nuovo decoder che si è tenuta a Londra lo scorso anno. "E' un sistema di prodotti che lavorano insieme per creare un nuovo modo di guardare la TV."

 
Sky Q Platinum con telecomando
Sky Q Platinum con telecomando
 

Sky Q Platinum e Sky Q Mini

Il decoder principale dell'esperienza Sky Q si chiama Sky Q Platinum il quale integra la connessione Wi-Fi e comunica con lo smartphone e tablet tramite un'app per dispositivi iOS e Android. Con Sky Q si puo' quindi guardare un canale in televisione, e nello stesso momento guardare, via streaming, un altro canale sul tablet tramite l'app Sky Go Q, come fosse un secondo schermo. Il decoder principale di Sky Q è utile anche per guardare Sky in un'altra stanza attraverso il box Sky Q Mini, il quale comunica tramite la rete locale con lo Sky Q Platinum senza aver bisogno di essere collegato ad un cavo satellitare dedicato.  

Il decoder principale Sky Q Platinum, questo si presenta con una interfaccia grafica rinnovata: home page ridisegnata, registrazioni in ordine alfabetico, locandine dei film. Si trova la Mini TV per seguire un programma e scegliere il successivo con un’anteprima 'picture in picture' della diretta di un altro canale, c'è la ricerca rapida per trovare un contenuto in pochi istanti , c'è la nuova modalità di scorrimento della guida TV con la programmazione settimanale di tutti i canali della piattaforma, e la nuova sezione My Q contiene le ultime novità, i titoli consigliati e i programmi iniziati.

Il telecomando di Sky Q comunica via bluetooth con la tv, quindi non deve essere puntato verso il decoder per funzionare. Il telecomando ha un microfono integrato con il quale, prossimamente, sarà possibile tramite Voice Control controllare la tv con i comandi vocali, e sarà quindi possibile cambiare canale o cercare un titolo usando solo la voce. Inoltre, se si perde il telecomando basta premere il tasto centrale sul box Sky Q Platinum per farlo suonare (funzionalità simile a 'trova il mio telefono' in questo caso 'trova il mio telecomando').

Leggi anche:
 
Sky Q Platinum
Sky Q Platinum
 

Quanto costa Sky Q

Il prezzo per accedere alla piattaforma Sky Q è di 199 euro una tantum (è il costo per avere il decoder principale Sky Q Platinum e uno Sky Q mini) piu' un canone mensile per avere il pacchetto Sky Q Plus necessario per poter accedere alle funzionalità di Sky Q, come la nuova interfaccia, il multiscreen wireless e l'app Sky Go dedicata ai clienti Q. Il costo del pacchetto varia in base all'anzianità del cliente Sky: ai clienti Sky da piu' anni con servizio HD il pack Sky Q Plus costa 4 euro in piu' in fattura mentre ai clienti Sky da meno di 6 anni e i nuovi clienti, con servizio HD attivo, il pack Sky Q Plus costa 15 euro in piu' a rinnovo. Allo Sky Q Platinum e al box Sky Q Mini di partenza è possibile aggiungere altri Sky Q Mini per estendere il servizio a piu' televisori in casa, al costo di 69 euro una tantum per ciascun decoder aggiuntivo (al massimo quattro decoder in più oltre al principale).

E' possibile preordinare Sky Q dal 23 novembre, cono inizio della commercializzazione il 29 novembre.

Leggi anche:
 
App Sky Go Q
App Sky Go Q
 

App Sky Go Q

Per quanto riguarda l'applicazione mobile Sky Go Q per smartphone, tramite l'app  è possibile avere il meglio dei contenuti Sky anche fuori casa. Quando il proprio device non è connesso a Sky Q Platinum tramite rete locale sono disponibili oltre 40 canali e titoli on demand, anche su smartphone; è anche possibile trasferire sul proprio tablet o smartphone le registrazioni presenti su Sky Q Platinum. Con la funzionalità Download & Play è possibile scaricare i programmi on demand per guardarli anche senza connessione internet. L'app Sky Go Q viene rilasciata per iPad e iPhone iOS con una versione di sistema operativo pari o superiore a 8.1, oltre che per tablet e smartphone Android con una versione di sistema operativo pari o superiore a 4.1.

App per Sky Q

Il set-top box Sky Q Platinum è compatibile con le applicazioni, utilizzabili senza interrompere la visione. Inizialmente le app disponibili sono: Sky Sport e Sky TG24 per accedere alle news di sport e attualità, Sky Help per scoprire le funzioni di Sky Q, My Photos per scorrere le proprie immagini sul grande schermo. Prossimamente disponibile la nuova app Sky Meteo24. Inoltre, l'app Vevo rende piu' accessibile la musica permettendo di scegliere video musicali on demand mentre con My Music, tramite AirPlay e bluetooth, diventa possibile ascoltare la propria musica da iPhone, iPad o smartphone e tablet Android. Per confronto, in UK il decoder Sky Q è compatibile con le app YouTube e Vevo e di editori come Wired, Vogue e Vanity Fair per l'accesso diretto ai rispettivi servizi, oltre che su Facebook. 

Sky Q: 4K HDR, Sky Soundbox e Sky Q Black

Sono previste diverse novità in arrivo per Sky Q. Si partirà con il 4K HDR (High Dynamyc Range), il nuovo standard di definizione che amplia la risoluzione delle immagini e la gamma cromatica. Arriverà la soundbar Sky Soundbox sviluppata in collaborazione con Devialet, che è in grado di ottimizzare il suono in base al contenuto che si sta vedendo, regolandone automaticamente il volume. Il telecomando sarà aggiornato per introdurre il Voice Control per controllare la tv con i comandi vocali, e sarà quindi possibile cambiare canale o cercare un titolo usando solo la voce. In primavera 2018 arriverà il decoder Sky Q Black, destinato a chi non interesserà avere Sky Q Mini in casa (4k-ready, servirà solo la tv principale e si connetterà ai device mobili).

Per l'Italia non è stato presentato, ma in UK per chi ha problemi di connettività in WiFi, Sky propone lo Sky Q Hub, un accessorio dotato di connettività Wi-Fi e Powerline per distribuire internet tramite la rete elettrica di casa. Grazie a SkyQ Hub, il decoder SkyQ funge anche da hotspot, quindi amplifica il segnale Wi-Fi di casa. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Sky Q porta la televisione in streaming su smartphone e tablet


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?