OnePlus 2 ufficiale: Caratteristiche e Prezzi del nuovo top di gamma OnePlus

OnePlus 2 ufficiale: Caratteristiche e Prezzi del nuovo top di gamma OnePlus

E' ufficiale: dopo le numerose indiscrezioni delle ultime settimane, arriva OnePlus 2. Lo smartphone, basato su OxygenOS, e' un passo in avanti rispetto al modello dell'anno scorso. Costa leggermente di piu', ma l'incremento del prezzo e' giustificato dal miglioramento delle specifiche. Per averlo bisignera' sempre procurarsi un invito. Tutti i dettagli nell'articolo.

 

Scritto da , il 28/07/15

Seguici su

 
 
Chi ha detto che per avere uno smartphone di vertice sia necessario spendere 600, 700 o fino a 1.000 euro? OnePlus ha presentato la seconda generazione del suo telefono: OnePlus 2, annunciato ufficialmente durante la notte (alle 4:00) qui in Italia, è tanta roba e ha il pregio di non costare affatto così tanto.

Lo scorso anno OnePlus One è stata una piacevole sorpresa: nonostante la sua distribuzione sia stata influenzata da un sistema ad inviti decisamente da perfezionare, il prodotto ha avuto un discreto successo grazie al prezzo invitante, di circa 350 euro, al supporto software (CyanogenMod) e alle specifiche tecniche molto, molto buone. I compromessi sono stati dunque pochi.

Con la seconda generazione, OnePlus intende perpetuare la filosofia usata per il predecessore. Gli ingredienti sono per lo più gli stessi: si è voluto offrire un prodotto in grado di competere con i primi della classe senza far crescere eccessivamente il prezzo. Questa volta tuttavia ci sono delle differenze sostanziali che adesso andremo a scoprire.

Lo smartphone, che mantiene lo schermo con diagonale da 5,5 pollici e con risoluzione Full HD (un'ottima notizia: rispetto al 2K la risoluzione non ne risente - l'occhio umano non è in grado di cogliere densità di oltre 300-350 punti per pollice - , mentre il processore e l'autonomia ringraziano), ha un processore Qualcomm Snapdragon 810, 16 GB di memoria interna con 3 GB di RAM oppure 64 GB di ROM con 4 GB di RAM.

La fotocamera principale questa volta ha una risoluzione pari a 13 Megapixel, con stabilizzatore ottico dell'immagine (OIS), con un flash a due toni e con un sistema di messa a fuoco laser. Per gli amanti dei selfie, quella frontale invece ha una risoluzione di 5 Mpx.

DISPONIBILITA' E PREZZI
Prima abbiamo parlato di prezzi convenienti. Quest'anno c'è stato un lieve rincaro, che può essere spiegato dalle migliorie che sono state apportate. Il modello con 16 GB sarà commercializzato a 329 dollari, mentre l'altro da 64 GB da 389 dollari. Queste cifre molto probabilmente saranno tradotte in euro; ciò significa che rispettivamente il telefono costerà tra i 330 euro e i 400 euro.

Sarà disponibile in Europa, negli Stati Uniti e in India dalla metà di Agosto.
 
Le cover posteriore per OnePlus 2: la scelta non manca
Le cover posteriore per OnePlus 2: la scelta non manca
 
SEMBIANZE E SPECIFICHE
L'aspetto è piuttosto simile a quello di OnePlus One. Come anticipato c'è sempre un pannello da 5,5 pollici, che per le dimensioni lascia il dispositivo nel limbo che giace tra gli smartphone e i phablet. Cambiano invece in meglio i materiali: la cornice è per la maggior parte in alluminio e si affianca alla scocca posteriore dello stesso materiale dell'anno scorso, che può essere personalizzata con pezzi di ogni genere, che includono anche materiali come il legno e il kevlar (in stile Motorola: vedi l'immagine qui sopra).

Per quanto concerne le altre specifiche, di caratteristico troviamo il connettore USB di tipo C sul margine inferiore, un tasto fisico che consente di cambiare velocemente la modalità di ricezione delle notifiche di Android Lollipop (silenzioso, priorità, tutte) e il sensore frontale per lo sblocco con le impronte digitali.

A livello software troviamo Android 5.1 Lollipop, su cui OnePlus ha montato il proprio sistema operativo, OxygenOS. L'interfaccia utente è molto minimalista e contiene pochi extra. Con uno swipe a sinistra fa comparire una colonna con i contatti e le applicazioni preferite. In ogni caso, se non si fosse completamente soddisfatti del software, attraverso la comunità XDA Developers fare il root del dispositivo per poi installare nuove ROM e kernel non sarà affatto complicato.

SISTEMA A INVITI
Anche questa volta per avere un OnePlus 2 bisognerà affidarsi al sistema ad inviti. Si potrà quindi fare la prenotazione solo se si riceve un invito, che può arrivare da altre persone che hanno lo smartphone oppure dai concorsi e dalle promozioni che vengono lanciate da OnePlus. Rispetto all'anno scorso dovrebbe comunque essere meno complicato ottenere l'invito: ognuno ora può registrarsi al sito OnePlus per procurarselo.

Non si sa ancora quanto tempo passerà dalla richiesta dell'invito al suo arrivo: lo scopriremo nei prossimi giorni. Quello che è noto è che, quando arriverà, si avranno circa 24 ore per usarlo per prenotare il telefono. Una volta fatto, il prodotto sarà spedito entro un massimo di 3 settimane. Se si cambia idea, si può annullare l'ordine prima che arrivi allo stato di "elaborazione". Così facendo, si sarà rimborsati.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su OnePlus 2 ufficiale: Caratteristiche e Prezzi del nuovo top di gamma OnePlus


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?