Xiaomi MIUI 7: le novita', disponibile a livello globale via OTA

Xiaomi MIUI 7: le novita', disponibile a livello globale via OTA

Xiaomi ha iniziato la distribuzione globale della nuova interfaccia utente MIUI 7 basata su Android 5.1 Lollipop, con miglioramenti nel design, nuovi temi, il supporto per il riconoscimento facciale nelle foto e una applicazione per chiamare in roaming usando una SIM virtuale.

 

Scritto da , il 27/10/15

Seguici su

 
 

Xiaomi assieme con il nuovo smartphone Redmi Note 2 ha annunciato il 13 Agosto la nuova iterazione della sua interfaccia utente MIUI 7. La nuova UI è basata sul sistema operativo Android 5.1 Lollipop e porta con sè miglioramenti nel design, nuovi temi, il supporto per il riconoscimento facciale nelle foto e una applicazione di roaming.

Xiaomi ha condiviso che dal rilascio della prima versione di MIUI nell'agosto del 2010, sono stati rilasciati in questi cinque anni 249 aggiornamenti. Ora ci sono ben 150 milioni di utenti in tutto il mondo che utilizzano dispositivi con l'interfaccia utente MIUI in 156 paesi.

Alcune delle caratteristiche più interessanti che introduce MIUI 7 è il riconoscimento facciale nella Galleria. L'app Foto ordina le immagini in schede, ciascuna riferita ad una persona che viene riconosciuta dal volto nelle foto archiviate. Ad esempio, tutte le foto della propria fidanzata vengono automaticamente ordinate in una cartella nella scheda Persone in MIUI 7. C'è anche una sezione dedicata agli animali domestici, così da avere ordinate le foto del proprio cane, per esempio.

MIUI 7 introduce anche la nuova app Baby Photos che è condivisibile con alcuni membri della famiglia. Due genitori, quindi, potrebbero condividere le foto del proprio figlio.

A proposito di bambini, MIUI 7 introduce la modalità Kids Mode che permette ai genitori di far usare ai loro bambini il dispositivo con un maggiore controllo su ciò che i ragazzi vedono sullo smartphone.

Ci sono poi una serie di nuovi temi specifici per maschi e femmine. Ci sono quattro versioni tematiche di MIUI 7.

Xiaomi ha inoltre introdotto l'app MI roaming, che è qualcosa di simile a una carta SIM virtuale utile quando si viaggia. Consente agli utenti di acquistare attraverso Xiaomi un pacchetto di servizi degli operatori del paese in cui si intende soggiornare all'estero, il che significa che non sarà necessario acquistare e cambiare SIM.

Infine, MIUI 7 porta con sè la capacità di impostare video per i contatti. Così, quando una persona chiama, il video selezionato inizia la riproduzione sul display, invece della classica foto, e con l'audio del video al posto della suoneria.

MIUI 7 è stato reso disponibile disponibile come aggiornamento OTA per Mi 2, Mi 2S, Mi 2A, Mi 3, Mi 4, Mi Note, Redmi, e Redmi Note, in Agosto ma solo per gli utenti in Cina. Dal 27 Ottobre, Xiaomi MIUI ha rilasciato la ROM ufficiale e globale per una serie di dispositivi, tra cui Mi 3, Mi 4, Mi Note, Redmi 1S, Redmi 2 / Prime, Redmi Note, e Mi Pad. 

Xiaomi MIUI 7 - la versione Globale

Dopo aver annunciato la nuova ROM MIUI 7 per il mercato cinese il 13 Agosto, Xiaomi ha presentato il 19 Agosto la versione globale del suo ultimo sistema operativo basato su Android - MIUI 7. Anche se forse non ci sono grossi cambiamenti come alcuni utenti speravano, ci sono una serie di nuove interessanti caratteristiche da conoscere. La distribuzione è iniziata il 27 Ottobre.

Per quanto concerne la personalizzazione, MIUI 7, ci sono quattro nuovi temi di sistema tra cui gli utenti possono scegliere, ognuno dei quali può essere personalizzato in vari colori. C'è anche un nuovo motore MUSE per i progettisti che possono utilizzare per creare nuovi temi MIUI. Inoltre, 10 nuovi wallpaper sono stati inseriti, e molti altri saranno presto disponibili.

Xiaomi con MIUI 7 va inoltre ad ottimizzare ulteriormente il suo sistema operativo Android, promettendo tempi di caricamento più veloci delle applicazioni, una migliore reattività e batteria con una durata più lunga. MIUI 7 offre anche una nuova funzionalità che aumenta la velocità della CPU per eseguire compiti importanti.

Nella pratica, i miglioramenti che Xiaomi porta con MIUI 7 dovrebbero rendere il sistema più veloce di circa il 30 per cento rispetto a prima, mentre la durata della batteria è stata estesa di circa il 10 per cento per un 'uso tipico'. Xiaomi dice stima che i telefoni saranno in grado di durare fino a tre ore più a lungo.

Il video qui sotto mostra alcuni miglioramenti di prestazioni di MIUI 7 rispetto a MIUI 6.

 
Xiaomi MIUI 7
Xiaomi MIUI 7
 
Leggi anche:

Xiaomi - MIUI 6 vs MIUI 7


Per quanto concerne le nuove funzionalità, MIUI 7 aggiunge la funzione di testo XXL per migliorare la leggibilità per diverse applicazioni (in pratica il testo appare in formato più grande). C'è la nuova funzione di riconoscimento facciale nella Galleria. L'app Foto ordina le immagini in schede, ciascuna riferita ad una persona che viene riconosciuta dal volto nelle foto archiviate. Ad esempio, tutte le foto della propria fidanzata vengono automaticamente ordinate in una cartella nella scheda Persone in MIUI 7. C'è anche una sezione dedicata agli animali domestici, così da avere ordinate le foto del proprio cane, per esempio. Xiaomi ha anche introdotto la modalità Bambino, che limita l'accesso alle e-mail e messaggi e offre ai genitori maggiore controllo sulle applicazioni attraverso un menu delle impostazioni dedicato.

Xiaomi ha anche collaborato con Opera Max per risparmiare sul consumo dei dati mobili nel browser web, utilizzando una nuova tecnologia di compressione dei dati e ottimizzazione del sistema di streaming audio e video. Il risparmio di dati si applica a tutte le applicazioni, compresi i servizi popolari come YouTube, Instagram, Line, tra gli altri, e possono tradursi in un risparmio di dati di circa il 40 per cento.

Xiaomi rilascerà nei prossimi giorni una versione di MIUI 7 dedicata agli utenti in India con un paio di caratteristiche specifiche per il paese. Insieme al supporto per 10 varianti linguistiche locali, MIUI 7 include anche la funzione Visual IVR che consente agli utenti di visualizzare opzioni del prompt vocale quando si chiamano determinati servizi. Il sistema funziona con più di 50 partner indiani.

MIUI 7 a livello globale è stata inizialmente resa disponibile in una versione per sviluppatori (beta) per Redmi 1S, Redmi 2, Mi 3/4/4i e Redmi Note 3G/4G a partire dal 24 agosto. Il rilascio globale è iniziato il 27 Ottobre tramite OTA.

Leggi anche:

La ROM MIUI Italia per Xiaomi supporta ora gli aggiornamenti OTA

Il Team di MIUI Italia dichiara ufficialmente che finalmente i prodotti di Xiaomi diventano leggermente più Italiani grazie all’introduzione degli aggiornamenti via OTA e del perfezionamento della funzione in questione.

Xiaomi come saprete non vende ufficialmente in Italia e sviluppa i proprio Smartphone e Tablet con firmware in Cinese ed Inglese lasciando poi spazio ai vari sviluppatori che possono mettere le mani sulla ROM in modo da integrare nuove lingue.

Detto questo è ovvio che le ROM con lingua Italiana per esempio abbiano una cadenza di rilascio più lenta rispetto a quelle in Cinese dato che gli sviluppatori dopo ogni rilascio devono andare a tradurre ogni menu ma indubbiamente avere software ed applicazioni nella propria lingua è un vantaggio da non sottovalutare.

Il Team di MIUI Italia ha dichiarato:

“A partire da questa versione 5.11.26 l’applicazione Updater non segnalerà più la presenza di nuove versioni cinesi o comunque diverse dalla nostra (notifiche che si ricevevano in base alla ROM che installata precedentemente), in questo modo non si mescoleranno più linee di sviluppo differenti, con i problemi che ne conseguono”.

In poche parole se fino ad oggi dovevamo scaricare ogni aggiornamento Italiano tramite PC per poi passare il file nel telefono sarà ora possibile fare tutto da Smartphone, oltre a questo installando la ROM Italiana il telefono non vedrà più gli aggiornamenti Cinesi in modo da non fare più confusione dato che ad oggi installando la versione Italiana se esce una nuova versione Cinese il telefono ci consiglierà l’installazione eliminando quindi il linguaggio che avevamo aggiunto in precedenza.

Xiaomi MIUI 7: presentazione 13 Agosto, lancio globale 19 Agosto

L'evento dedicato al lancio globale della ROM MIUI 7 si terrà quindi nella capitale indiana di Nuova Delhi il 19 agosto. E da questo giorno MIUI7 dovrebbe quindi essere disponibile come aggiornamento gratuito per i dispositivi esistenti.

MIUI 7 è il successore di MIUI 6 e probabilmente viene basato su Android 5.1. L'aggiornamento dovrebbe arrivare prima sui telefoni di fascia più alta di Xiaomi, ossia Mi 4, Mi 4i, Mi Note, e Mi Note Pro. 

Come ogni anno, è difficile fare previsioni su ciò che di nuovo porterà la nuova versione di MIUI, ma MIUI 7 dovrebbe introdurre una serie di nuove ed utili caratteristiche al software.

Nel corso dell'evento del 13 agosto la società cinese dovrebbe presentare l'atteso Redmi Note 2 a fianco del nuovo sistema operativo. 

La scorsa settimana, Xiaomi ha condiviso una immagine teaser con disegnato il numero '7' al fianco della data del 13 Agosto per un evento programmato a Pechino, il che ha fatto presumere che in questa data sarà svelata la nuova versione del suo sistema operativo mobile MIUI 7. Una settimana più tardi, la società ha annunciato che il sistema operativo basato su Android sarà lanciato a livello globale il 19 Agosto.

Ecco l'annuncio condiviso via Twitter:

Leggi anche: Xiaomi, nuova MIUI 7 basata su Android 5.1 Lollipop: le novita'

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Xiaomi MIUI 7: le novita', disponibile a livello globale via OTA


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?