Kirin 950, ufficiale il nuovo chipset Huawei

Kirin 950, ufficiale il nuovo chipset Huawei

Il chip Kirin 950 di Huawei promette prestazioni ben al di sopra delle aspettative grazie a 4 core Cortex-A72 a 2,53 GHz, 4 core Cortex-A57 a 1,8 GHz, GPU Mali-T880MP4 e supporto LTE Cat.6. Kirin 950 dovrebbe alimentare il prossimo Huawei Mate 8.

 

Scritto da , il 05/11/15

Seguici su

 
 

Huawei Kirin 935 è il chipset che alimenta gli ultimi smartphone lanciati da Huawei, il P8 e P8 Lite, un chipset che è stato molto apprezzato per la sua capacità di offrire prestazioni ottime. Questa non è però la migliore SoC che il produttore Huawei ha da offrire. Entro la fine dell'anno, Huawei porterà sul mercato nuovi smartphone che saranno alimentati dai più potenti chip Kirin 940 e Kirin 950. Mentre le informazioni sono pressoché nulle per quanto concerne il chip Kirin 940, Huawei in data 5 Novembre ha ufficialmente presentato il suo nuovo chip Kirin 950.

Con l'aspettativa di diventare il migliore chipset della società per quest'anno, Kirin 950 è un chip realizzato con un processo FinFET 16nm e utilizza transistor 'a fogli mobili', il che comporta transistor con struttura in verticale, invece di orizzontale, il che porta ad un minor consumo energetico.

Nei dispositivi alimentati da Kirin 950, Huawei promette un aumento del 40% delle prestazioni e una diminuzione del 60% del fabbisogno di energia.

Per quanto riguarda l'architettura all'interno del Kirin 950, la SoC contiene una CPU octa-core, divisa in quattro core Cortex-A72 con clock fino a 2,53 GHz e quattro core Cortex-A53 di risparmio energetico, che lavorano a 1.8 GHz. Essi sono configurati in una configurazione big.LITTLE, così da fornire una migliore combinazione tra prestazioni e risparmio energetico.

Kirin 950 di Huawei offre anche un piccolo co-processore i5, che è sempre acceso e aiuta il dispositivo nei compiti base tra cui i rilevamenti dei vari sensori. Il chip i5 è un importante miglioramento rispetto al chip i3 di seconda generazione, con consumo energetico ridotto da 90 mA fino a 6,5 ​​mA.

Dal punto di vista della grafica, il chip Kirin 950 di Huawei offre una GPU Mali T880MP4, che il produttore dice di essere due volte meglio in termini di prestazioni rispetto al processore grafico Mali T880 che si trova all'interno della SoC Kirin 930.

Kirin 950 include inoltre un modulo LTE Cat6, compatibile con le chiamate VOLTE.

Il nuovo chipset Kirin 950 dovrebbe fare il suo debutto sul mercato entro fine anno, si presume nel prossimo phablet della società, il Mate 8, atteso al debutto il 26 Novembre.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Kirin 950, ufficiale il nuovo chipset Huawei


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?