Il primo TV 8K e' di Sharp e costa 118.000 euro

Il primo TV 8K e' di Sharp e costa 118.000 euro

Da fine Ottobre in Giappone Sharp mettera' in vendita uno dei primi televisori 8K in assoluto. Inutile dire che si tratta di una risoluzione impressionante (16 volte tanto il numero dei pixel di un Full HD). Il prezzo e le dimensioni sono proibitivi: stiamo parlando di un prodotto con pannello LCD da 85 pollici che costera' quasi 118 mila euro.

 

Scritto da , il 23/09/15

Seguici su

 
 
Se non bastasse il 4K, una risoluzione che si trova sui televisori attualmente più all'avanguardia, e se si sentisse il bisogno irrefrenabile di avere uno schermo ancora più grande e con un numero più alto di pixel, niente paura. E' in arrivo l'8K.

Facciamo alcune considerazioni, necessarie per inquadrare la questione.

Uno) Questa risoluzione, che secondo gli standard attuali è semplicemente fuori da ogni immaginazione, per essere apprezzata necessita di uno schermo piuttosto grande. Sharp, la società che produce il televisore, infatti ha optato per un pannello con una diagonale da 85 pollici. Chi fosse interessato, cominci a liberare un'intera parete del salotto di casa per farvi posto.

Due) Oltre alle dimensioni dell'apparecchio, che sono piuttosto consistenti, un elemento proibitivo è il costo. Sharp infatti ha optato per un prezzo di listino pari a 16.000.000 yen, che con il cambio attuale corrisponde a 117.922 euro circa - con un prezzo del genere in alternativa si può scegliere di acquistare un mini appartamento.

Tre) Purtroppo al momento i supporti multimediali che consentano di apprezzare un contenuto nativo con risoluzione 8K non sono molti. Anzi, più che non essere molti, si può affermare che praticamente non ce ne siano. Insomma, l'8K, oltre a essere (appena un attimo) ingombrante e costoso, rischia di non poter essere sfruttato.

Quattro) E' necessario fare un'aggiunta a quanto detto finora. Su un televisore da 40 pollici non è possibile apprezzare la differenza tra un'immagine Full HD 1080p e 4K. Lo stesso si può dire su un pannello da 50 pollici. Per notare qualcosa di pollici bisognerebbe averne almeno 70 (meglio 80). Per fare il salto dal 4K all'8K probabilmente 85 pollici sono pochi. Il televisore infatti si guarda di solito da almeno 1,5 - 2 metri; non è la stessa cosa di uno smartphone o di un tablet, che vengono usati a 30 centimetri dal naso.


Qualche dettaglio tecnico
L'8K ha un numero di pixel 16 volte superiore a quello del 1080p. 1080p (o Full HD) corrisponde a 1.920 x 1.080 pixel; questo 8K ha invece una risoluzione pari a 7.680 x 4.320 pixel. Lo schermo è un LCD retroilluminato basato sulla tecnologia IGZO di Sharp. Inoltre per consentire un flusso di dati sufficiente per la visione di un video 8K, bisognerebbe collegare un equivalente di quattro cavi HDMI contemporaneamente.

I televisori "Super Hi-Vision 8K" sono stati mostrati da Sharp anche durante il CES 2015 (evento dedicato alla tecnologia che si svolge ogni anno nei primi giorni di Gennaio a Las Vegas, Nevada). La versione di cui stiamo parlando ora (modello LV-85001) è stata annunciata per il Giappone e sarà in vendita dal 30 Ottobre.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Il primo TV 8K e' di Sharp e costa 118.000 euro


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?