Dell compra EMC al record di 67 miliardi di dollari

Dell compra EMC al record di 67 miliardi di dollari

Annunciata la fusione tra Dell e la società di archiviazione dati EMC per una somma record di 67 miliardi di dollari. L'accordo unisce due aziende mature per crearne una potenza tecnologia del futuro: Dell si appresta a diventare un nuovo gigante del settore dell'information technology.

 

Scritto da , il 12/10/15

Seguici su

 
 

Il produttore di computer Dell ha accettato di acquistare la società di archiviazione dati EMC Corp per una somma record di 67 miliardi di dollari. L'accordo, scrive Reuters, unisce due aziende mature per crearne una potenza tecnologia del futuro: Dell si appresta a diventare un nuovo gigante del settore dell’information technology.

L'acquisizione aiuterà la società Dell a diversificare il proprio business ad oggi fortemente incentrato sul mercato dei personal computer per avere una migliore posizione nel mercato più velocemente in crescita e più redditizio dei servizi di memorizzazione dei dati digitali per le imprese.

"Dell vuole diventare la vecchia IBM Corp, uno shop one-stop per i clienti aziendali. Quel modello è crollato un paio di decenni fa. Rivivere sarebbe un colpo sensazionale per Dell", ha detto Erik Gordon, assistente professore presso l'Università di Ross School of Business del Michigan.

L'accordo valorizza EMC a 33,15 dollari per azione. Come riportato da Bloomberg, Dell prevede di pagare 24,05 dollari in contanti per ogni azione e darà anche gli azionisti di EMC un titolo speciale per la partecipazione in VMWare Inc. del valore di circa 9,10 dollari per ogni azione. Nel complesso, sono circa 67 i miliardi di dollari che Dell si troverà a pagare. Emc controlla in maggioranza VMware, società che sviluppa i più diffusi sistemi di virtualizzazione per i mercati consumer ed enterprise.

"La combinazione di Dell e EMC creerà una potenza per le soluzioni enterprise", ha dichiarato Michael Dell, che guiderà la società combinata come presidente e amministratore delegato.

Dell andrà così ad offrire alle aziende ed ai professionisti soluzioni che includono non solo l’hardware ma anche servizi di alto livello legati alla sicurezza ed allo storage dei dati digitali.

EMC, che è stata quotata in borsa dal 1986, da qualche anno ha cercato nuove opzioni strategiche per aumentare il prezzo delle proprie azioni, come riferito da Bloomberg. L'investitore Elliott Management Corp. aveva spinto EMC a vendere se stessa o la propria partecipazione di maggioranza nel software VMware.

EMC si è trovata ad affrontare un calo della domanda per i suoi servizi e modelli di archiviazione costosi. Mentre la società si è focalizzata sulla realizzazione di nuovi prodotti, come gli array in flash per accelerare il recupero dei dati, questo non è stato sufficiente per portare le vendite a crescere. Il fatturato di EMC si prevede aumentare di circa il 3 per cento quest'anno, il suo tasso più lento dal 2009, secondo Bloomberg.

Dell diventerà quindi un nuovo gigante del settore dell’information technology nel campo dell'hardware (PC), della sicurezza e dell'archiviazione dei dati in data center per le imprese.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Dell compra EMC al record di 67 miliardi di dollari


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?