Huawei fa la ricarica UltraRapida: mezza batteria in 5 minuti

Huawei fa la ricarica UltraRapida: mezza batteria in 5 minuti

Huawei in una mostra giapponese ha presentato le sue nuove batterie agli ioni di litio compatibili con la ricarica ultrarapida: una batteria da 3000 mAh che si carica al 48 per cento in 5 minuti.

 

Scritto da , il 27/11/15

Seguici su

 
 

Al 56esimo Battery Symposium in Giappone, Huawei ha messo in mostra le sue nuove batterie agli ioni di litio compatibili con la ricarica ultrarapida che, sostiene la società, possono essere caricate per metà della loro intera capacità in pochi minuti. "Utilizzando la tecnologia di prossima generazione, queste nuove batterie hanno raggiunto una velocità di ricarica 10 volte più velocemente rispetto alle batterie normali", la società cinese ha detto in un comunicato stampa.

Huawei ha presentato la sua nuova tecnologia per le batterie che intende utilizzare nei suoi prossimi smartphone, che si caricheranno quindi molto velocemente, in meno di dieci minuti.

In prototipi presso il suo stand alla manifestazione giapponese, il produttore ha mostrato una batteria con capacità di 600 mAh caricarsi della capacità del 68% in soli due minuti, così come una batteria da 3000 mAh in grado di caricarsi al 48% di capacità in appena cinque minuti - una potenza sufficiente per quando si sa all'ultimo minuto che si deve uscire e si ha giusto il tempo di mettere in carica il telefono mentre ci si cambia d'abito.

La società ha anche spiegato come è riuscita a sviluppare la tecnologia di ricarica rapida per batterie, e in particolare precisa che il fatto che la ricarica sia ultraveloce non significa che la batteria stessa rischia di danneggiarsi e di avere una durata di vita inferiore a quelle tradizionali:

"Secondo Huawei, l'azienda ha legato eteroatomi alla molecola di grafite in un anodo, che potrebbe essere un catalizzatore per la cattura e la trasmissione di litio tramite legami di carbonio. Huawei ha dichiarato che gli eteroatomi aumentano la velocità di ricarica delle batterie senza diminuire la densità di energia o la durata di vita della batteria."

Nel campo della chimica organica vengono definiti "eteroatomi" gli atomi che appartengono ad una molecola organica, o catena carboniosa, che sono diversi da carbonio ed idrogeno. Vengono generalmente considerati tali l'ossigeno, l'azoto, il fosforo, lo zolfo, il boro, ed anche altri elementi semimetallici, nonché alcuni metalli in grado di formare composti di coordinazione col carbonio stesso.

Possiamo quindi immaginare come tra qualche anno basteranno soli 10 minuti per caricare uno smartphone completamente. Non è una tecnologia che vedremo presto sul mercato, possiamo scordarcela nel prossimo top di gamma di Huawei, dal momento che la società ha bisogno di realizzare un caricatore speciale per rendere possibile la ricarica così veloce, e non ci sono informazioni sui piani di quando la tecnologia potrebbe essere abbastanza pronta per l'uso di tutti i giorni. Il rischio di portare una tecnologia non pronta sul mercato aumenterebbe solo i casi (al momento per fortuna rari) di telefoni che si incendiano o esplodono per colpa di batterie difettose.

Cosa ne pensate di questa nuova tecnologia creata da Huawei? Ci saranno più telefoni che si bruceranno oppure ci saranno solo benefici per tutti? Scriveteci nel box dei commenti sotto.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Huawei fa la ricarica UltraRapida: mezza batteria in 5 minuti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?