EasyAcc 10000 mah, Powerbank ultracapiente per iPhone e Smartphone

EasyAcc 10000 mah, Powerbank ultracapiente per iPhone e Smartphone

 

Scritto da , il 03/12/15

Seguici su

 
 
Tra i tanti Powerbank testati in questi ultimi mesi, il modello realizzato da EasyAcc è forse tra i migliori in fatto di rapporto qualità prezzo, tanto da essere anche il prodotto più venduto della categoria su Amazon.

Il suo prezzo di vendita attualmente è di 20 euro scarsi e disponibile in 6 colorazioni diverse (clicca qui per vedere l'offerta su Amazon). Considerate le funzionalità tecniche, il prezzo e il nostro test sul campo, direi che si tratta di una scelta davvero interessante.

La sua capienza da 10.000 mah consente di ricaricare uno smartphone top di gamma da 2 a 3 volte a seconda de modello. Questo vuol dire potenziare per esempio l'autonomia di un iPhone 6 fino a 4 giorni senza necessità di disporre di una presa elettrica.

Lo abbiamo testato per 15 giorni, utilizzandolo con diversi device ricaricando smartphone e tablet.

Test Autonomia e Ricarica EasyAcc Powerbank

Il test effettuato su Lg G4 e Samsung Galaxy S6 ha consentito di effettuare 2 cariche complete mantenendo ancora un pò di energia mentre per iPhone 5S circa 4 ricariche complete e 3 ricariche abbondanti per iPhone 6. 
Il tempo di ricarica completa indicativamente è stato di circa 2 ore e mezza per G4 e Galaxy S6, poco più di 2 ore invece per iPhone 6. 

Ipotizzando invece uno smartphone di fascia intermedia con una batteria più limitata, possiamo arrivare senza problemi a 4-5 ricariche complete menrte se dovete ricaricare uno smartphone entrylevel, quelli da 20-30 euro per intenderci, potete anche buttare via il caricabatterie.

Il dato ufficiale indica 2 ricariche e mezzo per i top di gamma Android e quasi 4 ricariche per iPhone. Possiamo dire che indicativamente il dato è corretto ed in linea con quanto abbiamo riscontrato noi.

Se invece ricariche un tablet Pc, le ricariche indicativamente si dimezzano: circa 2 ricariche  abbondanti per iPad Air e poco meno di due ricariche per un Galaxy Tab 2. 

 
EasyAcc 10.000 mah
EasyAcc 10.000 mah
 
Leggi anche:

Design e Dotazione EasyAcc Powerbank

Durata a parte, il dispositivo è piuttosto compatto e si porta senza problemi. Pesa un pochino ma è normale visto la capienza garantita. Il peso equivale a quello di 2 smartphone indicativamente. Potete collegarlo al vostro smartphone e continuare ad utilizzarlo senza problemi. Non è infatti necessario mettere il dispositivo in standby. 

Può essere un grande aiuto se avete bisogno di utilizzarlo molto, per esempio durante un evento o mentre siete in giro.

Per ricaricare il powerbank trovate un cavo microusb mentre per collegare il vostro smartphone dovrete utilizzare il cavo lightining o miniusb che solitamente utilizzate per ricaricare lo smartphone in quanto non lo trovate in dotazione.

La confezione contiene 2 cavi usb da usare per ricaricare il Powerbank, uno corto da 20 centimetri e uno più lungo da 60 centimetri, per facilitare l'accesso alla presa.

Per ricaricare il powerbank, non essendo incluso il caricatore, potrete usare quello in dotazione con lo smartphone (se di quelli componibili oppure di ultima generazione) oppure collegarlo a qualunque fonte energetica di tipo microusb (pc fissi, notebook e ovviamente caricabatterie).

Il device è molto potente e consente la ricarica di 2 dispositivi in contemporanea. Troviamo infatti 2 porte microusb, una da 2,5A e una da 1.5A.

Più alta è la potenza in uscita e più veloce sarà la ricarica del device. Inoltre, la doppia porta serve per poter ricaricar al meglio i device Apple che richiedono una porta superiore a 2A.

Per capire lo stato di ricarica, troviamo un led composto da 4 luci che indicano il livello di carica. In teoria presumo che ogni led indichi il 25% di carica disponibile. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su EasyAcc 10000 mah, Powerbank ultracapiente per iPhone e Smartphone


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?