PaperLab: Il primo sistema che distrugge i documenti e li trasforma in carta riciclata in ufficio

PaperLab: Il primo sistema che distrugge i documenti e li trasforma in carta riciclata in ufficio

Addio odiosi distruggi documenti, fogli di carta strappati e cestini di carta stracolmi.Con PaperLab diventa possibile riciclare in sicurezza fogli di carta e trasformarli in supporti cartacei nel formato A3 e A4 perfettamente riutilizzabili.

 

Scritto da , il 03/12/15

Seguici su

 
 
Addio odiosi, inquinanti e rumorosi distruggi documenti, fogli di carta strappati e cestini di carta stracolmi.

Epson annuncia PaperLab, un macchinario dalle dimensioni di un armadio da ufficio che permette di riciclare direttamente in ufficio la carta e trasformarla in carta riciclata mediante una tecnologia a secco. 

Questo impianto misura indicativamente 2,6 metri di lunghezza per 1.2 metri di profondità ed è alto 1.8 metri. Le misure sono adatte alla possibilità di utilizzarlo in un comune ufficio.

I vantaggi sono molteplici: le informazioni riservate non escono dall'ufficio e vengono distrutte in maniera sicura e definitiva mentre al tempo stesso si genera carta riciclata da utilizzare per esempio per le stampe ad uso interno o per diversi utilizzi come fotocopie o biglietti da visita.

Il sistema di generazione della carta riciclata utilizza un sistema privo di acqua denominato Dry Fiber Technology che permette di riciclare il materiale a secco trasformando la carta in fibra e successivamente ricomponendola in diversi modi per ottenere carta riutilizzabile.

L'idea è molto interessante e potrebbe avere uno sviluppo commerciale forse non tanto per la possibilità di riciclare direttamente sul posto la carta, che avrebbe un impatto ambientale piuttosto positivo, ma quanto la garanzia di sicurezza offerta.

Con questo sistema le aziende potranno cosi evitare di esporre dati sensibili stampati sulla carta ad occhi indiscreti.
 
Come funziona Paperlab
Come funziona Paperlab
 

Come funziona

I fogli di carta da riciclare vengono trasformati in fibra di carta che poi sarà accoppiata e stratificata con altri materiali per ottenere carta riciclata con spessori diversi a seconda del tipo di prodotto richiesto.

Sarà possibile ottenere fogli A3, A4 e perfino cartoncini sui quali stampare biglietti da visita.

Il processo di trasformazione in fibra distrugge di fatto il documento cartaceo, rendendo impossibile risalire al contenuto originario, garantendo la massima riservatezza possibile.

Il sistema Paperlab è in grado di riciclare e produrre una media di 14 fogli A4 al minuto, una velocità piuttosto elevata che equivale a 6720 pagine prodotte nelle 8 ore di funzionamento medio di un ufficio. Le 6720 pagine equivalgono a 13 risme di carta.

Epson Paperlab



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su PaperLab: Il primo sistema che distrugge i documenti e li trasforma in carta riciclata in ufficio


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?