Parrot Bebop 2, ufficiale il nuovo drone migliorato in tutto

Parrot Bebop 2, ufficiale il nuovo drone migliorato in tutto

 

Scritto da , il 03/12/15

Seguici su

 
 

Nel corso dei mesi passati abbiamo recensito la prima versione ed ora non vediamo l’ora di mettere le mani sulla nuova, parliamo del Drone Bebop 2 di Parrot presentato ufficialmente in Italia e migliorato in praticamente tutto.

Parrot ha tenuto una conferenza nei pressi di Milano a cui ovviamente la nostra redazione ha preso parte in modo da poter visionare dal vivo quali caratteristiche effettivamente sono state riviste ed in modo da poter toccare con mano il prodotto.

Prima differenza è il design che a prima vista potrebbe anche apparire invariato ma che in realtà ha avuto un radicale cambiamento a partire dalle nuove eliche più lunghe che migliorano il rapporto peso/potenza per poi passare al nuovo sistema di aggancio della batteria a slide molto più comodo di quello presente nella prima generazione.

Parrot ha mantenuto dimensioni compatte (500 grammi di peso e 382 x 328 millimetri) riuscendo però a raddoppiare l’autonomia di volo che ora arriva a 25 minuti con una ricarica.

Durante la presentazione sono stati mostrati dei filmati e dei test, interessante sapere che il drone è stato provato anche nella galleria del vento in cui si è lavorato per stabilizzare al meglio il dispositivo anche in condizioni di vento abbastanza sostenuto.

Rimangono invariate le distanze di utilizzo (fino a 200 metri tramite Smartphone e Tablet e fino a 2 km utilizzando lo Sky Controller) ma migliora nettamente la qualità del volo e questo possiamo dirvelo perchè abbiamo testato il primo modello e toccato con mano il secondo, nettamente pià veloce e stabile (da terra a 100 metri di altezza impiega 18 secondi).

 
Parrot Bebop 2
Parrot Bebop 2
 

Oltre a quanto detto ci sono moltissime opportunità di utilizzo tramite per esempio occhiali fpv (esclusivamente utilizzando lo Sky Controller) in modo da visionare cosa riprende la telecamera del drone oppure ancora abbiamo la possibilità di mappare dei percorsi da far eseguire al nostro drone.

Nella parte anteriore troviamo un sensore da 14 megapixel Full HD Fish Eye a 180 gradi, dai filmati mostrati la qualità sembrava ottima ma ci riserviamo di toccarlo con mano sotto questo aspetto (8 GB presenti internamente per immagazzinare foto e video).

Il prodotto è disponibile all’acquisto per 549 euro nella versione senza Sky Controller e 949 euro nella versione Top con il radiocomando, maggiori informazioni nel sito ufficiale.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Parrot Bebop 2, ufficiale il nuovo drone migliorato in tutto


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?