Furto o Smarrimento dello Smartphone: Cosa Fare

Furto o Smarrimento dello Smartphone: Cosa Fare

Nel caso si perda il telefono, o peggio se il telefono viene indebitamente sottratto, ecco quali sono i passi da compiere per assicurarsi che nessuno possa piu' usare il vecchio numero di telefono.

 

Scritto da , il 19/12/15

Seguici su

 
 

Prima o poi potrebbe capitare di perdere il telefono, magari per una dimenticanza oppure in seguito a un furto. Che cosa fare in questa situazione?

Primo passaggio

La prima cosa da fare è richiedere la sospensione della SIM. Per farlo ci si può recare presso un negozio del proprio operatore telefonico (per esempio Tim, Wind, Vodafone, eccetera), altrimenti è possibile contattare il servizio clienti con una chiamata, che può essere fatta anche dalla rete fissa.

Bloccando la SIM si ha la sicurezza che nessuno possa fare chiamate, inviare messaggi o utilizzare internet dal numero sottratto.

Secondo passaggio

In seconda istanza ci si può recare a sporgere una denuncia, di furto o di smarrimento che sia, presso le autorità di pubblica sicurezza. Se non ci si può recare di prima persona, è possibile delegare un amico o un parente.

Nella denuncia deve essere indicato anche l'IMEI del telefono, ossia il codice univoco e identificativo dell'apparecchio. L'IMEI può essere reperito sulla confezione di vendita del prodotto.

Passaggio opzionale

Per essere ancor più sicuri, alcuni operatori (come Vodafone, per esempio) consentono di bloccare anche online il telefono in maniera che non possa essere utilizzato da nessuno. Per questa possibilità, consigliamo di controllare direttamente l'assistenza clienti online.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Furto o Smarrimento dello Smartphone: Cosa Fare


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?