Spotify Premium nelle auto Tesla, gratis

Spotify Premium nelle auto Tesla, gratis

Tesla e Spotify hanno stretto un accordo per fornire accesso alla piattaforma di musica in streaming nella versione Premium nelle auto del gruppo automobilistico, gratuitamente. Spotify va a sostituire Rdio, servizio in precedenza integrato nelle auto Tesla.

 

Scritto da , il 22/12/15

Seguici su

 
 

Tesla e Spotify hanno stretto un accordo per fornire accesso alla piattaforma di musica in streaming nella versione Premium nelle auto del gruppo automobilistico, gratuitamente. Le auto elettriche della serie Model S di Tesla si integrano da oggi di Spotify Premium, andando a sostituire l'ex partner di musica Rdio.

La partnership segue l'annuncio della chiusura del servizio Rdio, a partire dal 22 dicembre, e l'integrazione viene resa disponibile subito solo per i proprietari di Tesla in Europa, Australia e Hong Kong. I conducenti degli Stati Uniti dovranno attendere.

I proprietari di un'auto Model S di Tesla avranno quindi la possibilità di beneficiare delle funzionalità Premium di Spotify, come l'audio in qualità superiore e assenza di pubblicità durante l'ascolto dal vasto catalogo di oltre 30 milioni di brani di Spotify, in streaming. Il tutto gratis. Gli attuali proprietari di un veicolo compatibile avranno anch'essi accesso al servizio grazie ad un aggiornamento software rilasciato over-the-air per il sistema di infotainment del veicolo.

Uno dei vantaggi di questa partnership è che non serve avere bisogno di pagare l'abbonamento Spotify Premium che costa 10 euro al mese, perchè il servizio viene offerto gratuitamente sulle moderne auto di Tesla. Chi ha già un account Spotify Premium puo' collegarlo alla propria auto così da riuscire ad ascoltare le playlist, stazioni radio e gli artisti preferiti. Al contrario, chi non paga un proprio abbonamento a Spotify Premium non puo' sfruttare l'abbonamento gratuito offerta da Tesla su altri dispositivi (smartphone, PC, tablet, ecc) al di fuori del veicolo a cui viene associato.

Sarà possibile ricercare nuovi brani all'interno del catalogo di Spotify sfruttando la ricerca vocale una volta premuto il pulsante di attivazione del controllo vocale presente sul volante delle auto, o tramite display touch screen del cruscotto.

Jonathan Tarlton, senior manager per lo sviluppo del Business Automotive di Spotify, come riportato sul Telegraph, ha detto che l'accordo era stato in trattative per "molti mesi". E' quindi possibile che, anche se Rdio non avesse annunciato la chiusura del suo servizio, il cambio con Spotify sarebbe avvenuto lo stesso.

"L'autoradio non è cambiata molto, quindi quello che stiamo facendo con Tesla rappresenta il futuro," ha detto Tarlton. "I proprietari di [Model S] Tesla saranno in grado di accedere ad una piena esperienza di musica in alta qualità, senza pubblicità."

Per quanto concerne la partnership già in essere con Uber, il popolare servizio di carsharing, Tarlton ha detto che le partnership con Uber e Tesla sono indipendenti, entrambe rientrano nei progetti di Spotify di integrazione dei sistemi per auto. Potrebbero prossimamente aggiungersi altri accordi: "Questo è un obiettivo molto importante per noi e una strategia chiave e ci si può aspettare molti annunci più interessanti da noi in questo ambito", ha aggiunto.

Spotify ha già lavorato con BMW, Ford e Mini, ed ha anche integrato il servizio musicale con i sistemi per auto Apple CarPlay e Android Auto ma l'integrazione con le vetture Tesla è esclusivo per il fatto che non serve avere attivo un abbonamento Spotify Premium perchè viene offerto gratis da Tesla - nelle altre piattaforme, un account esistente viene associato al sistema dell'auto.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Spotify Premium nelle auto Tesla, gratis


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?