6 consigli utili per Risparmiare la Batteria su Smartwatch Android Wear

6 consigli utili per Risparmiare la Batteria su Smartwatch Android Wear

In questa guida scopriamo insieme come sia possibile estendere al massimo l'autonomia del proprio smartwatch Android Wear, a partire dalla luminosita' dello schermo (anche se e' piccolo, consuma energia) e arrivando fino all'opzione estrema, ovvero impostare la Modalita' Aereo.

 

Scritto da , il 12/02/16

Seguici su

 
 

Gli Smartwatch possono fare tante cose utili e moderne, ma tutti non riescono a tenere il passo agli orologi tradizionali in una materia fondamentale: la durata della batteria. Anche se si sta utilizzando l'orologio Android Wear per sapere l’ora esatta e per leggere le notifiche, si avrà probabilmente bisogno di mettere il dispositivo a caricare ogni notte.

In questa guida proponiamo 6 consigli utili che consentono di estendere, in base alle necessità, l'autonomia del proprio orologio Android Wear.

Consiglio 1
Schermo: abbassiamo la luminosità
Proprio come lo smartphone, uno schermo orologio molto luminoso può erodere la durata della batteria. Trovare un via di mezzo ideale è una possibilità per mantenere lo schermo abbastanza luminoso per visualizzare, se necessario, ma non così eccessivamente illuminato così che si perda batteria preziosa. L’eliminazione di un livello di luminosità o due probabilmente non porterà un cambiamento notevole per la durata della batteria.

Tuttavia, se si va dall’impostazione top-end 5 o 6 (a seconda dall’orologio), per esempio, un a 2, allora si potrebbe guadagnare un paio d'ore di più ogni giorno. E se si mantiene su un valore inferiore, si può sempre toccare la spinta della luminosità per un miglioramento temporaneo. Alcuni orologi hanno anche una impostazione Auto luminosità che si dovrebbe generalmente lasciare abilitata.

Consiglio 2
Schermo sempre acceso? Meglio di no
Avere attivato lo schermo Always-on o Ambient Screen sarebbe l’ideale, in quanto significa che il tempo è sempre visibile senza torcere il polso o toccando lo schermo. Purtroppo, si tratta di un consumo di batteria drammatica: LG G WATCH dura circa una mezza giornata in più semplicemente disattivando questa funzione. 

Quindi, se la durata della batteria è la vostra preoccupazione principale, disabilitare la funzione: è una delle prime opzioni elencate nel menu delle impostazioni del proprio orologio.

Consiglio 3
Eliminiamo le notifiche in eccesso
Ottenere le notifiche al polso è uno dei più grandi vantaggi dell’indossare uno smartwatch, ma se non si limita e filtra le notifiche inutili o minori può anche essere una vera seccatura. Peggio ancora, tutti quelle notifiche sprecano batteria che si utilizza guardando il piccolo schermo.

Esiste però una soluzione semplice: dall’applicazione Android Wear sul telefono, è possibile bloccare tutte le notifiche da alcune applicazioni. Giochi e altre applicazioni di uso occasionale sono quelle ideali per essere bloccate, anche se anche gli avvisi di social media possono rivelarsi eccessivamente fastidiosi.

I risultati variano in base a quante notifiche si ricevono, ma si potrebbero aggiungere minuti o potenzialmente una o due ore alla batteria.

Consiglio 4
Disattivare la funzione Wake Up
WakeUp è una funzione utile, poiché significa che il display non sempre deve essere acceso, quando non si è lì a guardarlo. Il rovescio della medaglia è che il proprio orologio sicuramente si illuminerà accidentalmente più e più volte durante il giorno appena si muove il braccio verso di sé.

Si consiglia dunque di disattivare l'opzione schermo nell’Android Wear app.

Consiglio 5
Diamo uno sguardo alle impostazioni intelligenti

Se non dispiace stare tranquillo per un po', è possibile ridurre al minimo gli avvisi o spegnere del tutto le comunicazioni, ciò può risparmiare un sacco di batteria a seconda della modalità e del tempo impiegato.

La Modalità Priorità è la prima linea di difesa: solo le notifiche di una lista privilegiata vengono visualizzate, in modo da non ricevere ogni singola notifica email, di testo, Twitter ecc. Oppure è anche possibile disattivare tutte le notifiche, gli allarmi inclusi.

La Modalità Teatro è il passo successivo: è pensato per essere utilizzato durante un film o spettacolo, e l'orologio non illuminerà lo schermo per niente fino a che non si decide di disattivare la modalità. Se non si ha intenzione di dare un'occhiata al proprio schermo per un bel po’ ', attivare questa modalità e si risparmierà un po’ di energia.

Consiglio 6
Attiviamo la modalità aereo
Infine, se si vuole che il proprio smartwatch diventi "muto" per un po', attivare la Modalità Aereo dalle impostazioni. Questa funzione “taglierà tutti i ponti” con l’esterno, il che significa niente avvisi o utilizzo del web da applicazioni, ma l'orologio svolgerà il suo ruolo primario: segnare il tempo. Meglio ancora, se si farà così, si utilizzerà meno batteria rispetto al normale.

E' una mossa drastica, ma se non si ha bisogno di capacità ulteriori sul proprio polso per un certo periodo di tempo, è l’opzione più utile in termini di risparmio della batteria del dispositivo.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su 6 consigli utili per Risparmiare la Batteria su Smartwatch Android Wear


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?