Spotify compra CrowdAlbum, aggregatore di foto e video concerti

Spotify compra CrowdAlbum, aggregatore di foto e video concerti

Per offrire agli artisti un altro modo per coinvolgere i loro fan, Spotify ha acquisito CrowdAlbum, sito che raccoglieva media di eventi musicali condivisi sui social network.

 

Scritto da , il 21/06/16

Seguici su

 
 

Nel tentativo di dare agli artisti un altro modo per coinvolgere i loro fan, Spotify ha acquisito CrowdAlbum, un sito che raccoglie le foto e i video di eventi musicali condivisi sui social network.

Il servizio di musica in streaming in una dichiarazione ufficiale ha spiegato che l'acquisizione ha lo scopo di aiutare gli artisti ad ottenere una migliore comprensione del loro pubblico. I termini della transazione non sono stati divulgati. 

"Oggi siamo lieti di annunciare che CrowdAlbum si è unita al team Spotify." spiega in un comunicato il colosso della musica in streaming. "L'acquisizione di CrowdAlbum potenzierà lo sviluppo di prodotti per gli artisti."

Spotify con l'acquisto di CrowdAlbum va così ad investire per rafforzare gli strumenti che offre agli artisti, i quali potrebbero presto avere nuovi modi per collegarsi direttamente con i loro fan. Come parte dell'accordo, infatti, CrowdAlbum si unirà al team di Spotify focalizzato sui prodotti da costruzione per gli artisti. Più di recente, questa squadra ha introdotto Spotify Fan Insights per aiutare gli artisti a capire meglio i loro ascoltatori su Spotify e per promuovere i loro concerti attraverso la piattaforma musicale.

CrowdAlbum, che è stato attivato nel 2013, ha raccolto 100mila dollari di finanziamento e ha sede a San Francisco. E' stata una piccola azienda che pero' ha collaborato con circa 1.000 artisti e partner, tra cui Diplo, Death Cab for Cutie, Lil Wayne, e Fallout Boy.

CrowdAlbum si puo' definire un aggregatore di foto e video delle performance di artisti, i quali "possono creare una storia visiva dei loro tour ed essere aiutati a individuare e connettersi con i loro fan più appassionati" spiega Spotify.

"Stiamo lavorando ogni giorno per trovare il modo per rafforzare il legame tra gli artisti e i loro fan", ha detto Charlie Hellman, VP Product Spotify. "L'acquisizione di CrowdAlbum è l'ultimo investimento di Spotify per aiutare gli artisti a trovare e coinvolgere il proprio pubblico, soprattutto intorno alla sempre importante attività dei tour."

L'investimento di Spotify probabilmente servirà per trovare un modo per contrastare la forte concorrenza di Apple Music, che in pochi mesi dall'apertura ha gia' raggiunto 13 milioni di utenti paganti, quasi la metà di quelli raccolti da Spotify in anni di attività. Apple, in particolare, mette a disposizione agli artisti e agli appassionati di musica un modo per collegarsi tra di loro direttamente, Apple Music Connect: grazie a questa piattaforma social gli artisti possono condividere testi, foto di backstage, video o anche pubblicare il loro ultimo brano direttamente ai fan direttamente dal loro iPhone. I fan possono commentare qualsiasi cosa un artista ha pubblicato, e condividerlo via Messaggi, Facebook, Twitter ed e-mail. E quando si commenta, l'artista può rispondere direttamente ai fan.

Sarà interessante scoprire come Spotify farà uso degli strumenti di CrowdAlbum.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Spotify compra CrowdAlbum, aggregatore di foto e video concerti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?