Moto Z e Moto Z Force, smartphone modulari con Moto Mods

Moto Z e Moto Z Force, smartphone modulari con Moto Mods

 

Scritto da , il 21/06/16

Seguici su

 
 

Dopo settimane di speculazioni, Lenovo in occasione della conferenza stampa a San Francisco per la fiera Tech World 2016 ha annunciato Moto Z e la variante Moto Z Force, entrambi telefoni modulari con supporto per gli accessori Moto Mods. Sul palco a presentare le novità è salito anche l'attore Ashton Kutcher, product engineer di Lenovo da qualche anno.

Il punto di forza di entrambi i dispositivi Moto Z sono quindi i Moto Mods, i moduli che permettono di espandere le funzionalità di entrambi gli smartphone.

 
Lenovo Moto Z e Moto Z Force
Lenovo Moto Z e Moto Z Force
 
 
Lenovo Moto Z e Moto Z Force
Lenovo Moto Z e Moto Z Force
 
Leggi anche:

Moto Mods

Lenovo Moto Z e Moto Z Force sono due telefoni modulari sottili e potenti, che grazie ad un attacco a 16 pin nella parte posteriore inferiore si possono collegare 'a scatto' ad accessori per espandere funzionalità: questi accessori si chiamano Moto Mods: si tratta di custodie semi-modulari ciascuna dedicata ad una funzione - un modulo serve per aggiungere batteria allo smartphone, un altro serve per aggiungere altoparlanti stereo premium della JBL, e un altro modulo ancora serve per ampliare le capacità della fotocamera.

I Moto Mods servono da moduli aggiuntivi per gli smartphone Moto Z, un po' come i moduli LG Friends per LG G5.

 
MotoMods per Moto Z
MotoMods per Moto Z
 

Moto Mods - Introduzione ai moduli per Moto Z e Moto Z Force


Per quanto riguarda le specifiche dei due telefoni, il Moto Z è un telefono sottile appena 5,2 millimetri, ed è fatto di alluminio e acciaio inox e ha un rivestimento idrorepellente. Ha un display AMOLED da 5,5 pollici di risoluzione QHD e viene alimentato dal chipset Qualcomm Snapdragon 820 con 4GB di RAM e 32 o 64GB di memoria espandibile. La fotocamera posteriore è un'unità da 13 MP con apertura f/1.8, stabilizzazione ottica dell'immagine, sistema di messa a fuoco automatica laser e flash a doppio LED, mentre la fotocamera frontale ha un sensore da 5MP con obiettivo grandangolare.

Moto Z, con sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow, ha un lettore di impronte digitali e una batteria da 2.600 mAh con il supporto per la ricarica rapida che promette fino a 8 ore di utilizzo con soli 15 minuti di ricarica. Il connettore è USB di tipo Type-C.

Moto Z Force è più spesso del modello base, misura 6,99 millimetri, ma questo perchè ha una batteria piu' capiente, da 3.500 mAh. Altre differenze rispetto al Moto Z originale sono: una macchina fotografica con più alta risoluzione e un display infrangibile - Moto Z Force ha un sensore principale da 21MP con f/1.8 di apertura e autofocus a rilevamento di fase, oltre a autofocus laser e OIS. Per tutto il resto i due telefoni sono uguali.

Da segnalare che Moto Z e Moto Z Force non hanno un jack audio da 3,5 mm: Lenovo ha comunque previsto di inserire nella confezione di vendita un adattatore da inserire nella porta USB di tipo C con ingresso audio da 3.5mm.

Il punto di forza di entrambi i dispositivi Moto Z sono quindi i Moto Mods, i moduli che permettono di espandere le funzionalità degli smartphone.

Riguardo prezzi e disponibilità, Motorola venderà negli Stati Uniti il Moto Z e il Moto Z Force esclusivamente attraverso l'operatore Verizon. Altrove, i due nuovi smartphone dovrebbero essere disponibili nel mese di settembre. I prezzi non sono stati comunicati.

 
Lenovo Moto Z e Moto Z Force
Lenovo Moto Z e Moto Z Force
 
 
Lenovo Moto Z e Moto Z Force
Lenovo Moto Z e Moto Z Force
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Moto Z e Moto Z Force, smartphone modulari con Moto Mods


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?