Wave 2, WiFi Alliance presenta lo standard WiFi 802.11ac 2.0

Wave 2, WiFi Alliance presenta lo standard WiFi 802.11ac 2.0

La Wi-Fi alliance ha annunciato Wave 2, versione successiva dello standard 802.11ac che promette maggiori prestazioni in risposta alla crescente richiesta di banda dei sempre piu' dispositivi wireless che abbiamo in casa.

 

Scritto da , il 05/07/16

Seguici su

 
 

Il numero di dispositivi connessi a casa, lavoro, punti di ritrovo e scuola continua a crescere, e non sempre è possibile sfruttare la connettività via cavo quindi bisogna ricorrere alle reti wireless, le quali devono essere sempre piu' preformanti al fine di garantire collegamenti senza fili piu' stabili e veloci con le crescenti richieste di fruizione di contenuti come lo streaming video 4K. La Wi-Fi Alliance ha annunciato che sta pertanto lavorando per assicurarsi che lo standard Wi-Fi possa continuare ad essere migliorato per soddisfare le richieste larghezza di banda sempre maggiore. Nasce così Wave 2, l'evoluzione dello standard  802.11ac (il piu' performante oggi disponibile) che promette multitasking, il doppio della larghezza di banda per canale e supporto esteso per connessioni 5GHz.

Tra le principali caratteristiche di Wave 2 c'è il supporto del Multiple Input Multiple Output (MU-MIMO), che consente a più dispositivi di operare sulla stessa rete senza un calo di prestazioni. Nella nuova versione, il MIMO - che prevede che un access point Wi-Fi possa utilizzare piu' antenne per ottimizzare la ricezione e la trasmissione di dati - si evolve nel MU-MIMO (Multi-User Multiple Input Multiple Output), ossia il multitasking delle reti. Questo significa che se state guardando un film 4k su Netflix utilizzando il televisore in WiFi e allo stesso tempo vostro fratello sta guardando in streaming su Youtube sul suo PC portatile un video 4k, la qualità di dello streaming sarà al massimo della potenza in entrambi i casi (connessione ad internet permettendo, ma questo dipende dal provider).

Il nuovo standard va inoltre a migliorare il supporto multi-device, e larghezza di banda massima disponibile per canale aumenta da 80 MHz del Wi-Fi 802.11ac a 160 MHz con Wave 2.

"Wi-Fi CERTIFIED ac offre agli utenti una maggiore esperienza in ambienti ad alta densità, ottimizzando le risorse di rete Wi-Fi, fornendo un insieme più ricco di funzionalità, e consentendo il pieno potenziale della tecnologia", ha dichiarato Andrew Zignani, analista di ABI Research.

Infine, il Wave 2 aggiunge un flusso spaziale, con un aumento da tre a quattro rispetto allo standard precedente, e avrà un supporto più ampio per canali a 5GHz, che riducono le interferenze e la congestione riducendo il numero di reti con canali sovrapposti e offrendo la possibilità di raddoppiare la velocità di trasmissione.

"Nel mondo di oggi, le persone hanno più dispositivi Wi-Fi per persona e per la casa, e questi dispositivi richiedono significativamente maggiore larghezza di banda", ha dichiarato Edgar Figueroa, presidente e CEO di Wi-Fi Alliance. "Wi-Fi Alliance ha aggiornato il programma Wi-Fi CERTIFIED AC per soddisfare le crescenti richieste degli utenti e per rimanere davanti alle applicazioni emergenti."

Come vale per la maggior parte dei casi in cui vengono introdotte nuovi standard, il supporto da parte dei dispositivi esistenti sarà limitato quando Wave 2 sarà introdotto, in quanto solo pochi dispositivi esistenti si prevede potranno essere aggiornati tramite aggiornamento software, mentre la maggior parte delle persone dovranno acquistare nuovi hardware per sfruttare le migliori performance.

Wi-Fi CERTIFIED ac è stata la prima versione del Wi-Fi a permettere connessioni gigabit, accelerando il passaggio ad una maggiore utilizzo della banda a 5GHz. Ora, oltre il 65 per cento dei dispositivi sono dual-band, ossia operano sia su reti 2.4GHz che 5GHz. Il programma di certificazione di interoperabilità di Wi-Fi CERTIFIED aumenterà il supporto per nuove funzioni supportate da una vasta gamma di dispositivi mobili e punti di accesso, e si prevede che il 96 per cento dei dispositivi sarà dual-band entro il 2020.

I primi prodotti certificati Wi-Fi ac che supporteranno le nuove funzionalità e che costituiranno il banco di prova per lo standard Wave 2 sono: Broadcom BCM94709R4366AC, Marvell 88W8964 Avastar, MediaTek MT7615 AP Progetto di riferimento e MT6632 STA Reference Design, Qualcomm IPQ8065 802.11ac 4-stream dual-band, Quantenna QSR1000 4x4 802.11ac Wave 2 Chipset Family.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Wave 2, WiFi Alliance presenta lo standard WiFi 802.11ac 2.0


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?