Softbank compra Arm, chip designer per Apple e Samsung

Softbank compra Arm, chip designer per Apple e Samsung

 

Scritto da , il 18/07/16

Seguici su

 
 

SoftBank ha deciso di acquistare il progettista di chip britannico ARM per 23,4 miliardi di sterline (31,4 miliardi di dollari). L'affare diventa il più grande acquisto di una società di tecnologia europea mai completato.

SoftBank ha offerto di pagare circa 17 sterline per ogni azione della società britannica, e non dovrebbe essere un caso che l'offerta è stata fatta poche settimane dopo che il Regno Unito ha votato la Brexit per lasciare l'Unione europea, la cui conseguenza piu' immediata è stato il crollo del valore della sterlina. ARM è a questo punto diventato un interesse per le compagnie straniere alla ricerca di investimenti, come ha fatto notare il Financial Times.

ARM è un importante produttore di chip, ma è molto piu' piccolo rispetto ad altri produttori di chip come Intel e Qualcomm. Tra i clienti di ARM ci sono grandi aziende come Apple e Samsung, e solo nel 2015 la società è riuscita a spedire 15 miliardi di chip in tutto il mondo, di cui circa la metà per dispositivi mobili. L'incremento delle spedizioni nel 2015 è stato di 3 miliardi rispetto all'anno precedente.

"Abbiamo a lungo ammirato ARM come una società di tecnologia di fama e molto rispettata nel mondo che è da una certa distanza il leader di mercato nel suo settore. ARM sarà una misura strategica eccellente all'interno del gruppo SoftBank come investiamo per cogliere le opportunità molto significative fornite dall'Internet delle cose," ha detto in un comunicato Masayoshi Son, presidente e amministratore delegato di SoftBank.

Di recente ARM, così come i suoi competitor, si è concentrata pesantemente sul miglioramento della sua gamma di semiconduttori per dispositivi intelligenti per la casa, in quanto il cosiddetto mercato dell'Internet delle Cose è in crescita - ci riferiamo a chip per una lavatrice, un forno, una lampada, un frigorifero o altro ancora in grado di collegarsi ad internet. Alcuni di questi dispositivi non richiedono chip potenti quanto quelli che si trovano negli smartphone, ma si tratta di semiconduttori a "bassa potenza" che ARM si è impegnata a sviluppare.

Secondo le previsioni della società di analisi del mercato Juniper Research, i dispositivi in grado di connettersi ad internet saranno 38,5 miliardi nel 2020, rispetto ai 13,4 miliardi nel 2015, con un aumento di oltre il 285 per cento.

Secondo l'accordo, Softbank ha detto che prevede di "preservare l'organizzazione di ARM". La società ha sede a Cambridge, nel Regno Unito, una città a nord di Londra e impiega attualmente circa 4.000 persone. La sede di ARM rimarrà a Cambridge, mentre Softbank si è impegnata a raddoppiare l'organico nel corso dei prossimi cinque anni.

"Solo tre settimane dopo la decisione del referendum, si vede che la Gran Bretagna non ha perso nulla del suo fascino per gli investitori internazionali e la Gran Bretagna è aperta per nuovi business, e aperta agli investimenti stranieri", ha detto il Ministro del Tesoro britannico.

"Questo investimento rappresenta anche il nostro forte interesse verso il Regno Unito e il vantaggio competitivo offerto dalla profonda pozza di scienza e tecnologia di talento a Cambridge. Come parte integrante della transazione, abbiamo intenzione di almeno raddoppiare il numero dei lavoratori impiegati da ARM nel Regno Unito nei prossimi cinque anni ... Questa è una delle acquisizioni più importanti che abbiamo mai fatto, e mi aspetto che ARM possa essere un pilastro fondamentale della strategia di crescita di SoftBank in futuro ". ha detto Masayoshi Son. "SoftBank ha assicurato che investirà considerevolmente nel settore, tra cui prevede di raddoppiare l'organico nel Regno Unito nei prossimi cinque anni e di mantenere unici la cultura e il modello di business di ARM. ARM è una società eccezionale con un passato eccezionale di crescita. Il Consiglio ritiene che accedendo a tutte le risorse che SoftBank ha da offrire, ARM sarà in grado di accelerare ulteriormente l'utilizzo della tecnologia ARM-based".


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Softbank compra Arm, chip designer per Apple e Samsung


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?