Microsoft inizia ad eliminare Skype su Windows Phone e Android

Microsoft inizia ad eliminare Skype su Windows Phone e Android

 

Scritto da , il 24/10/16

Seguici su

 
 

Il blocco degli Update Skype nel dettaglio

Con una mossa a sorpresa, Microsoft all'inizio dell'estate scorso ha annunciato il piano di eliminare il supporto di Skype per alcune versioni delle piattaforme mobile Windows Phone e Android 4.3 oltre alla piattaforma desktop Mac OS X. A partire dal 24 ottobre Ottobre 2016, è cessato il supporto di Skype sull' 85% dei telefoni Windows, in quanto se si possiede un telefono cellulare che non è più supportato - Windows Phone 8, Windows Phone 8.1 e alcuni dispositivi mobili Windows 10 - non è piu' possibile scaricare e usare l'applicazione Skype dal Windows Store. La mossa potrebbe avere un duplice obiettivo. Da una parte spingere coloro che necessitano di Skype a cambiare smartphone o tablet Pc, dall'altra spingere le nuove funzionalità a livello globale. Non è infatti un segreto che Skype voglia scendere nel campo di battaglia Mobile e sfidare Whatsapp e Facebook Messenger.

Microsoft ha annunciato nel mese di Luglio che avrebbe abbandonato dal mese di Ottobre il supporto per le vecchie versioni di alcuni dei sistemi operativi, sia desktop che mobile, per la sua applicazione Skype. Un mese piu' tardi, Microsoft ha rivisto i suoi piani e, mentre resta confermato la fine del supporto per le vecchie piattaforme, lo stop definitivo è stato posticipato dal mese di Ottobre di quest'anno ad una da definirsi all'inizio del 2017. Tuttavia, come anticipazione della fine del supporto, da fine Ottobre non saranno piu' disponibili alcune funzionalità di Skype sulle piattaforme per cui non sarà piu' disponibile dal 2017 

L'app di Skype si è evoluta per integrare diverse nuove funzionalità nel corso degli anni e comprensibilmente alcune di queste piattaforme non sono piu' in grado di supportarle. Questo ha portato Microsoft a decidere di non fornire piu' il supporto per Skype per molte vecchie versioni di alcune piattaforme tra cui Android, OSX e Windows Phone.

Questa è l'"informazione importante" comunicata da Microsoft nel blog di Skype a Luglio:

"Recentemente, abbiamo iniziato la transizione da una architettura basata su peer-to-peer ad una basata su cloud. Questo ci ha permesso di introdurre nuove funzionalità innovative come la video chiamata, e migliorato la sicurezza degli account per le più recenti versioni di Skype. Di conseguenza, alcune piattaforme non saranno più supportate dopo Ottobre 2016, ma resta ancora possibile utilizzare Skype per il Web direttamente nel browser".

Come abbiamo gia' riportato sopra Microsoft ha cancellato la scadenza di Ottobre 2016, posticipando la fine del supporto all'inizio del 2017. Tuttavia, il gigante del software ha lasciato intendere che alcune funzionalità non saranno piu' disponibili dopo Ottobre su alcune piattaforme.

Chi ha un dispositivo desktop che esegue una delle versioni delle piattaforma che Microsoft non supporterà piu' per Skype potrà utilizzare il nuovo Skype per il Web, che sostanzialmente consente di poter usare Skype in quasi tutte le sue funzioni direttamente all'interno del browser, non dovendo installare applicazioni sul device. Skype for Web è accessibile all'indirizzo web.skype.com

La prima piattaforma che Microsoft non supporterà piu' per Skype è la sua Windows Phone: l'app mobile di Skype supporterà solo Windows 10 Mobile e non sarà piu' disponibile per Windows Phone 8.1 e versioni precedenti (per Windows Phone 7 il supporto è gia' terminato nell'Agosto del 2014). Da fine Ottobre Skype non è piu' scaricabile dal Windows Store su Windows Phone 8, Windows Phone 8.1 e alcuni dispositivi mobili Windows 10.

La seconda piattaforma che Microsoft non supporterà piu' per Skype è Android, ma non tutte le versioni: l'app mobile di Skype 6.2 sarà disponibile solo per i dispositivi che eseguono Android 4.0.3 o versioni successive, mentre sarà possibile continuare ad utilizzare la vecchia versione Skype 4 sui dispositivi con Android 2.3 o versioni successive.

La terza piattaforma che Microsoft non supporterà piu' per Skype è OSX di Apple: si potrà utilizzare il client Skype 7.0 solo su MacOS 10.9 (Mavericks) o versioni successive, mentre i MAC con una precedente versione del sistema operativo potranno usare Skype per il Web.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft inizia ad eliminare Skype su Windows Phone e Android


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?