Alcatel Vision VR, visore autonomo con chip Samsung Exynos

Alcatel Vision VR, visore autonomo con chip Samsung Exynos

A IFA 2016, Alcatel ha presentato un suo concept di visore VR, chiamato Alcatel Vision. E' indipendente dallo smartphone, e costa 600 dollari.

 

Scritto da , il 06/09/16

Seguici su

 
 

A IFA 2016, Alcatel ha presentato un suo concept di visore VR, chiamato Alcatel Vision.

Alcatel Vision è un visore autonomo che non necessita di essere collegato ad uno smartphone (come Samsung Gear VR o Google Cardboard) o ad un computer (come HTC Vive o Oculus Rift) per portare l'utente che lo indossa in un mondo virtuale.

Il visore di Alcatel è dotato di una coppia di schermi AMOLED da 3.8 pollici di risoluzione FHD (1080p) per ogni occhio ed è alimentato da una batteria da 3000mAh che Alcatel dice puo' arrivare a durare fino a tre ore di gioco continuo, oltre che dal processore Exynos 7420 octa-core di Samsung con 3GB di RAM. Il chipset Exynos 7420, che utilizza il Mali-T760 GPU, è stato utilizzato per la prima nel bordo Galaxy S6 e S6, e poi nel Galaxy Note 5.

Alcatel Vision offre 32 GB di storage interna e supporta la connettività Bluetooth, LTE e Wi-Fi. E' inoltre dotato di un campo visivo di 120 gradi e 17ms di latenza.

 
Alcatel Vision
Alcatel Vision
 

Per rendere il visore più confortevole possibile e non pesante nella parte anteriore, la batteria si trova all'interno della staffa che si appoggia sulla parte posteriore della testa.

Per quanto riguarda i contenuti fruibili con questo visore VR di Alcatel, il produttore ha detto di aver collaborato con Jaunt VR, Magic Interactive Entertainment, e Fraunhofer per fornire i contenuti pre-caricati sulla memoria interna del gadget.

Riguardo prezzi e disponibilità, al lancio previsto nel 2017 Alcatel Vision costerà 600 dollari, una cifra piuttosto alta che comunque va ad allinearsi con quanto hanno chiesto Oculus per Rift e HTC per il Vive. Da quando e su quali mercato il visore sarà disponibile non è stato comunicato.

 
Alcatel 360 Camera
Alcatel 360 Camera
 

Oltre al visore Vision, Alcatel all'IFA 2016 ha presentato anche la telecamera 360 Camera, un accessorio mobile che serve come accessorio per gli smartphone del produttore. E' disponibile in due versioni, una di forza rettangolare e l'altra circolare, e in entrambi i casi è presente un obiettivo a 210 gradi. Al momento non ci sono dettagli su quanto costerà e da quando sarà disponibile Alcatel 360 Camera.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Alcatel Vision VR, visore autonomo con chip Samsung Exynos


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?