Recensione Nilox Drops, cuffie Wireless che sfidano le Apple Airpods

Recensione Nilox Drops, cuffie Wireless che sfidano le Apple Airpods

Voglia di auricolari senza fili? Una valida proposta arriva da Nilox, ecco le Drops che vi mostriamo oggi nella nostra recensione.

 

Scritto da , il 13/12/16

Seguici su

 
 

Oggi proviamo i nuovi auricolari senza fili di Nilox ovvero “Drops” che potrebbero diventare la giusta alternativa per tutti coloro che aspettano le Airpods di Apple che come sappiamo stanno tardando ad arrivare sul mercato.

Dentro alla confezione di vendita troviamo le nostre cuffie disponibili in cinque diverse colorazioni, cavo USB Micro per la ricarica, due archetti per il fissaggio alle nostre orecchie, gommini di ricambio per l’adattamento ai padiglioni auricolari (12 in tutti), manuali guida e box per il trasporto e la ricarica in assenza di una presa elettrica.

 

 

 

Interessante il Power Bank integrato nella confezione che possiamo ricaricare in circa due ore tramite la Micro USB sul retro (possibile anche ricaricare una cuffia per volta volendo collegando il cavo direttamente all’auricolare).

 

 

Sono presenti alcuni LED che ci indicano lo stato di ricarica del Power Bank e delle cuffie.

 

 

Le Nilox Drops hanno un pulsante integrato che permette l’accensione e lo spegnimento ed un LED che indica lo stato di accensione.

L’auricolare destro può anche essere utilizzato per accettare o rifiutare chiamate in arrivo, è integrato un microfono e dobbiamo ammettere che l’interlocutore ci sente bene ed allo stesso modo noi sentiamo bene la persona dall’altra parte.

 

 

Possiamo utilizzare le Drops con o senza archetto che si fissa tramite la Micro USB, noi preferiamo averlo per essere più sicuri di non perderle.

Parlando di qualità sonora troviamo dei bassi che si percepiscono con piacere ed un volume abbastanza alto, più rilevante è l’eliminazione del rumore di sottofondo davvero notevole grazie al rumore “bianco” che viene riprodotto in sottofondo, ottime in esterno quando volete per esempio isolarvi dai rumori della città e meno ottime se le ascoltate invece in ambienti silenziosi.

 

 

 

L’aspetto forse meno convincente è l’autonomia di circa tre ore, fortunatamente il Power Bank portatile ci permette di avere sessioni prolungate d’ascolto anche senza una presa di corrente.

Le Nilox Drops sono disponibili online a circa 150 euro, vi lasciamo ora alla nostra recensione video invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Yotube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

 

Recensione Nilox Drops, alternativa senza fili ad Apple AirPods



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Nilox Drops, cuffie Wireless che sfidano le Apple Airpods


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?