Kissinger simula il bacio a distanza

Kissinger simula il bacio a distanza

Due persone possono baciarsi a distanza ora grazie a Kissinger, un dispositivo per iPhone che simula un vero bacio.

 

Scritto da , il 29/12/16

Seguici su

 
 

Si sa che le relazioni a distanza difficilmente resistono, anche se oggi aiutano molto i rapporti a restare stabili i social network, le app di messaggistica e le app che consentono di effettuare videochiamate e, chissà, un domani magari si potranno effettuare chiamate in realtà virtuale o olografiche cosi' da avere il partner virtualmente vicino. Ad oggi, tuttavia, non è ancora possibile vivere un'esperienza che sia 'tangibile'. I ricercatori del laboratorio di Imagineering presso la City University di Londra pensano di aver trovato una soluzione a questo problema con il loro nuovo gadget chiamato Kissinger.

Come la foto mostra molto chiaramente, il dispositivo Kissinger riproduce un "vero" bacio utilizzando dei sensori di pressione e simulatori.

Ecco come funziona: i due partner che si trovano a distanza inseriscono il loro iPhone nel dispositivo, quindi avviano la videochiamata e iniziano a baciare ciascuno la superficie del Kissinger che contiene tutti i sensori che rilevano i punti di pressione delle labbra; queste informazioni vengono quindi inviate tramite il telefono sul dispositivo destinatario che le elabora e di conseguenza attiva i sensori ricettori sul Kissinger. Lo scopo è offrire ai partner la sensazione che si stanno baciando dal vivo. Mentre ciascuno bacia il proprio Kissenger, in quello stesso momento avverte la sensazione del bacio del partner.

 
Kissinger
Kissinger
 

Al momento il gadget si puo' dire che è limitato nel simulare un bacio a stampo sulla bocca o sulla guancia in quanto non upporta ancora la simulazione del movimento della lingua.

L'accessorio funziona in abbinamento con l'app omonima Kissinger che va installata sull'iPhone, la quale funziona anche come normale applicazione per effettuare videochiamate e, nel momento del bacio, consente di vedere sullo schermo dello smartphone chi si sta baciando.

I fan della serie The Big Bang Theory potranno sicuramente ricordare che un dispositivo simile chiamato 'Kissing Machine' era stato creato dai giovani scienziati, apparso in un episodio che risale a tre anni fa.

Al momento il team di ricercatori ha creato un prototipo funzionante con dispositivi basati su piattaforma iOS che si inserisce nella presa delle cuffie del device.

La Kissing Machine di The Big Bang Theory



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Kissinger simula il bacio a distanza


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?