AirBar abilita sui MacBook il touchscreen

AirBar abilita sui MacBook il touchscreen

 

Scritto da , il 06/01/17

Seguici su

 
 

Per tutti i possessori di un MacBook, Air o Pro, che vorrebbero poter utilizzare come input le dita invece di mouse o tastiera è stata trovata una soluzione ideale: un accessorio che permette di ottenere un MacBook con touchscreen. Grazie alla nuova barra magnetica intelligente AirBar diventa possibile.

Si chiama AirBar l'accessorio prodotto da Neonode che, con aggancio magnetico, va posizionato nella barra inferiore allo schermo del proprio MacBook va collegato al dispositivo tramite una delle porte USB libere. A questo punto il display del computer portatile è come se diventasse touch.

"AirBar per MacBook Air offre agli appassionati di notebook di Apple la possibilità di attivare tempestivamente e senza soluzione di continuità funzionalità touch sul display del loro computer portatile" si legge nel comunicato del produttore.

AirBar permette di fare lo swipe tra le pagine, pinch to zoom e sostanzialmente consente di fare tutti quei gesti con ele dita che solitamente di fanno sul display touch di uno smartphone o di un tablet.

Come è possibile tutto questo? Il principio di funzionamento che sta alla base di AirBar è semplice: funziona attraverso l'emissione di un campo di luce invisibile che rileva il tocco di dita, guanti e anche un pennello. In parole piu' semplicei, la barra dalla parte inferiore del display spara un campo di luce invisibile a noi umani che va a coprire tutto lo schermo del computer, quindi dei sensori rilevano il punto in cui col dito si va a colpire sopra questo fascio di luce per convertire il tocco in una azione.

"Il sensore AirBar è un'elegante barra che si attacca magneticamente alla parte inferiore del display di un portatile e si collega via USB per attivare istantaneamente funzionalità touch e gesture, senza installazione di software o configurazione aggiuntiva necessarie" spiega il produttore. "AirBar utilizza la tecnologia brevettata zForce AIR di Neonode per emettere un campo di luce invisibile sul display che rileva il tocco di dita, guanti e persino un pennello."

AirBar non richiede l'installazione di software sul MacBook, basta davvero solo collegare l'AirBar con alla porta USB del computer.

Il primo modello di AirBar è stato progettato per l'Apple MacBook Air da 13 pollici, acquistabile al prezzo di 99 dollari negli USA con l'inizio delle spedizioni previsto a marzo (www.air.bar/mac). L'AirBar per altri modelli di MacBook è previsto arrivare entro la prima metà del 2017.

Neonode ricordiamo che ha già in precedenza messo in commercio un'AirBar per i computer portatili Windows da 15,6 pollici (costa 69 dollari). 

Nel video qui sotto potete vedere come funziona dal vivo questa marra magnetica intelligente AirBar su un Mackbook Air da 13 pollici.

AirBar Touch Screen sensore per MacBook Air



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su AirBar abilita sui MacBook il touchscreen


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?