Lineage OS, prima build entro gennaio

Lineage OS, prima build entro gennaio

il team di Lineage OS ha annunciato il rilascio della prima build durante la quarta settimana di gennaio 2017.

 

Scritto da , il 23/01/17

Seguici su

 
 

CyanogenMod sappiamo essere morto e rinato nel dicembre del 2016 in Lineage OS, una nuova ROM Android nata con lo scopo di riprendere lo sviluppo da dove si è fermato il progetto CyanogenMod. In un post sul blog della piattaforma il 20 gennaio, il team di Lineage OS ha annunciato il rilascio della prima build che avverrà durante la quarta settimana di gennaio 2017.

"Va bene, va bene, va bene - è quasi tempo di 'andare' con le build che stanno per iniziare ad essere disponibili" si legge nel blog, ma "prima di iniziare scaricare, vogliamo spiegare alcuni punti importanti. In primo luogo, vogliamo ringraziare tutti coloro che si sono fatti avanti per aiutare il progetto.".

Nel blog, il team dietro a Lineage OS ribadisce il proprio impegno nello sviluppo del progetto e conferma che diverse parti hanno gentilmente collaborato per aiutare a mantenere attivo il processo di sviluppo e distribuzione delle prime build.

Il team ha fatto sapere che Lineage OS supporta i dispositivi Android con Marshmallow e Nougat, e che la prima build sarà compatibile con almeno 80 dispositivi, con l'elenco che sarà disponibile a breve. La cadenza di rilascio degli aggiornamenti sarà 'settimanale' di default, sotto forma di un file zip scaricabile con una installazione simile a GApps con solo un flash necessario. Le versioni ufficiali di Lineage OS saranno tutte firmate con una chiave privata per l'autenticazione e controllo dei permessi per prevenire o fermare qualsiasi versione 'non ufficiale'.

Per quanto riguarda l'installazione, il team consiglia agli utenti di procedere con la pulizia (wipe) del proprio dispositivo quando decidono di passare a Lineage OS, e reinstallare le gapps. Tuttavia, il team si rende conto che questo può richiedere molto tempo, quindi intende offrire una soluzione sperimentale (che se non riesce è necessario il wipe comunque) accanto al rilascio 'settimanale' per il dispositivo supportato per facilitare la migrazione dei dati.

La build sperimentale permetterà di aggiornare da CM alla versione firmata di LineageOS piu' recente. Questa build può cancellare i permessi (bisognerà ri-consentire le autorizzazioni delle app), ma salva tutti i dati utente. Il processo per questa installazione sarà il seguente: si installa la release EXPERIMENTAL per la migrazione da CM13,0 o CM14,1 (è sconsigliato cercare di installare LineageOS su CM13,0 o CM14,1 direttamente, questo non funzionerà), quindi si esegue il reboot del device e si installa la build settimanale di LineageOS, si rifa' il reboot e si re-impostano le autorizzazioni delle app. "Data la natura sperimentale di questo processo, intendiamo rimuovere questa opzione in due mesi di tempo" spiega il team.

E' importante dunque sottolineare che le build di Lineage OS non saranno direttamente compatibili con quelle esistenti di CyanogenMod, quindi gli utenti per la migrazione dovranno pulire i loro dispositivi e iniziare con una nuova installazione. Tramite la release sperimentale, si dovrebbe riuscire a passare da CM13 o CM14.1 ad una build di Lineage OS piu' facilmente, mantenendo i dati.

Ricordiamo che la prima build di Lineage OS è prevista a fine gennaio. Maggiori informazioni e aggiornamenti sul sito http://lineageos.org/

Per chi non conosce, Lineage OS è una ROM basata sul sistema operativo open source Android nata dopo la chiusura del progetto open source CyanogenMod nel 2016.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Lineage OS, prima build entro gennaio


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?