Snapdragon 835 non su LG G6 e HTC U Ultra: ecco il motivo

Snapdragon 835 non su LG G6 e HTC U Ultra: ecco il motivo

 

Scritto da , il 05/02/17

Seguici su

 
 

Solitamente gli smartphone top di gamma dei principali produttori vengono alimentati con i processori top di gamma disponibili sul mercato (al plurale perchè non c'è solo Qualcomm che fa chip) e quindi vi siete chiesti come mai lo smartphone premium HTC U Ultra annunciato lo scorso 12 gennaio è stato presentato con il chip Snapdragon 821 di Qualcomm e non con il chip Snapdragon 835 migliore e gia' ufficiale? Forbes sembra aver trovato la risposta.

Dopo aver avuto modo di parlare con "alcuni esperti del settore in Asia", Forbes scrive che del chip Snapdragon 835 non si riescono a produrre unità tali da soddisfare tutti i produttori, con HTC che non avrebbe potuto utilizzare questo preciso SoC fino a dopo aprile, quindi l'azienda taiwanese ha preferito lanciare HTC U Ultra con Snapdragon 821, cosi' da non ritardare troppo la disponibilità del telefono anche in vista dell'arrivo di top di gamma concorrenti come LG G6 e Samsung Galaxy S8 e perdere cosi' potenziali clienti.

Da quello che si apprende dal rapporto, in realtà HTC non è stata l'unica azienda a dover fare i conti con la scarsa disponibilità di Snapdragon 835 fino a dopo aprile. Anche LG G6 è previsto arrivare con Snapdragon 821 al posto del chip Snap835 che ci si aspetterebbe dal telefono top di gamma di LG per quest'anno e l'inizio del prossimo.

Anche il Galaxy S8 dobbiamo quindi aspettarci non arriverà con Snapdragon 835 ma con Snap824? No. In realtà il problema è proprio il Galaxy S8: "Snapdragon 835 non sarà disponibile in grandi quantità fino a dopo il lancio di Galaxy S8" riferiscono le fonti di Forbes.

Questa non dovrebbe essere una sorpresa considerando la 'amicizia' che c'è tra Samsung e Qualcomm, ma in realtà entrambe stanno lavorando sulla produzione del chip Snapdragon 835. Samsung ha quindi la priorità nella fornitura di questo chip per i suoi telefoni.

Snapdragon 835 non sarà dunque disponibile per tutti fino a dopo il rilascio del Galaxy S8 di Samsung, smartphone il cui lancio è previsto ad oggi nel mese di Aprile (si vocifera il 14 del mese) in Corea del Sud con espansione in altri mercati nelle settimane successive.

Secondo la fonte non rivelata da Forbes, LG G6 sarà alimentato dal chip Snapdragon 821 e non da Snapdragon 835 proprio per la mancanza di disponibilità del processore di fascia premium di Qualcomm. Non sarebbe la prima volta che LG non sceglie di utilizzare il piu' recente processore disponibile per un suo top di gamma. Un paio di anni fa, LG G4 è arrivato col chip Snapdragon 808 al posto di Snapdragon 810 ma non per la carenza di disponibilità di quest'ultimo, piuttosto per le preoccupazioni emerse riguardanti il surriscaldamento.

Ricordiamo che Nokia ha gia' confermato l'arrivo di uno smartphone col proprio marchio alimentato dal chip Snapdragon 835, dunque a questo punto possiamo aspettarci il debutto di questo telefono dopo aprile (o sarà annunciato prima con pero' disponibilità successiva).

Qualcomm ha annunciato al CES 2017 a Las Vegas il processore mobile Snapdragon 835 con X16 LTE costruito con processo a 10 nm FinFET e la nuova tecnologia Quick Charge 4 che promette tempi di ricarica più rapidi fino al 20%. Snapdragon 835 di Qualcomm include un modem integrato X16 LTE per connettività Gigabit Classe LTE, Wi-Fi 2x2 802.11ac Wave 2 e Bluetooth 5, con standard 802.11ad opzionale per la connettività multi-gigabit. Il chip offre maggiore potenza di elaborazione e prestazioni rispetto al predecessore grazie alle nuove CPU Qualcomm Kryo 280 e Qualcomm Hexagon 682 DSP, con TensorFlow per l'apprendimento automatico e Halide per l'elaborazione delle immagini. 835 è migliore rispetto al precedente chip anche dal punto di vista della grafica, montando la nuova GPU Adreno 540, e garantisce maggiore sicurezza grazie alla piattaforma Qualcomm Haven che offre una maggiore sicurezza per i dati biometrici e l'attestazione del dispositivo.

Per quanto riguarda Snapdragon 821, si tratta di un SoC disponibile da meta' del 2016 con quad-core del 10% più veloce rispetto al predecessore 820 in quanto Qualcomm è riuscita ad incrementare le velocità di clock fino a 2,2 GHz per una CPU e 2.,0 GHz per la seconda CPU. Come Snap820, Snapdragon 821 contiene un sistema di risparmio energetico che prevede l'uso di una CPU con piu' clock se serve elaborare tanti dati, mentre la seconda CPU entra in gioco per carichi meno importanti. Il resto delle specifiche sono le stesse del chip S820: GPU a 624 MHz, modulo LTE X12 con supporto per velocita' fino a 600 Mbps in download, tecnologia Ultra HD Voice e Upload+.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Snapdragon 835 non su LG G6 e HTC U Ultra: ecco il motivo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?