Smartphone, Samsung torna leader del mercato

Smartphone, Samsung torna leader del mercato

 

Scritto da , il 02/06/17

Seguici su

 
 

La società TrendForce che si occupa di analizzare l'andamento del mercato degli smartphone nel suo ultimo rapporto relativo ai dati raccolti nel primo trimestre del 2017, periodo nel quale Samsung è tornata ad essere leader del mercato.

A livello globale, il volume di produzione di smartphone nel primo trimestre del 2017 è pari a 307 milioni di unità, con un calo del 23% rispetto al trimestre precedente, secondo TrendForce. I produttori di smartphone, in particolare quelli con sede in Cina, hanno abbassato le loro previsioni di volume di produzione dopo aver appreso che nel primo trimestre la domanda di telefoni intelligenti ha rallentato in modo significativo a causa della stagionalità.

I grandi marchi come Samsung, LG e Huawei hanno iniziato a spedire i loro dispositivi di punta per l'anno, ma TrendForce si aspetta che la domanda nel secondo trimestre dovrebbe rimanere relativamente debole in quanto i consumatori stanno aspettando di conoscere che cosa Apple avrà di nuovo da presentare quest'anno considerato che è l'anno del decimo anniversario dell'iPhone, con nuovi melafonini attesi nel terzo trimestre. Secondo la società di ricerche, le vendite di smartphone saranno deboli fino alla seconda metà di quest'anno, anche se TrendForce stima un volume di produzione globale di smartphone nel secondo trimestre in crescita modesta rispetto al periodo di tre mesi precedente.

Riguardo alla crescita di Samsung nel periodo del primo trimestre del 2017, TrendForce sottolinea le positive vendite della serie Galaxy J. I risultati di vendita di Samsung per i suoi smartphone di fascia alta è stata all'altezza delle aspettative di TrendForce nel primo trimestre, periodo in cui la fiducia dei consumatori nel marchio doveva ancora riprendersi completamente dal richiamo del modello Galaxy Note7. Tuttavia, secondo la società di ricerche, Samsung ha continuato a fare molto bene nelle fasce media e bassa del mercato: "i prezzi economici e le alte prestazioni della serie Galaxy J hanno sostenuto le spedizioni di Samsung e contribuito in modo significativo alla crescita del volume di produzione di smartphone complessivo del marchio. Samsung è stato l'unico marchio che ha visto una crescita positiva nel volume di produzione durante la bassa stagione del primo trimestre", si legge nel rapporto.

Alla fine del mese di marzo, Samsung ha anche annunciato il suo dispositivo di punta per l'anno 2017, il Galaxy S8, le cui spedizioni partono nel secondo trimestre in gran parte del mondo. Tuttavia, per questo nuovo modello di fascia alta TrendForce prevede vendite limitate perché c'è molta hype che circonda i dispositivi iPhone di prossima generazione, il che "condiziona negativamente la domanda di prodotti provenienti da marchi non Apple" si legge nel rapporto.

TrendForce prevede che Samsung registrerà una crescita "piatta" in termini di volume di produzione di smartphone nel secondo trimestre 2017, con i dispositivi serie S8 e J che si contenderanno quote di mercato rispettivamente nella fascia alta e bassa del mercato, mantenendo nel complesso le spedizioni di Samsung relativamente stabili nel secondo trimestre.

Per l'intero 2017, TrendForce per Samsung stima un aumento del volume di produzione del 5% rispetto al volume del 2016.

Per quanto concerne Apple, secondo la società di ricerche il volume di produzione totale di tutti i dispositivi iPhone per il primo trimestre del 2017 è diminuito del 36% rispetto al trimestre precedente ed è diminuito del 41% rispetto al corrispondente periodo dell'anno. "Questi risultati effettivamente hanno mostrato un miglioramento complessivo delle vendite di iPhone" si legge nel rapporto.

Apple nel primo trimestre del 2017 ha introdotto l'edizione 'PRODUCT Red' di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, che può essere considerata come successore dell'edizione 'Jet Black' dello scorso anno. Per TrendForce, la scelta di utilizzare colori vivaci è stata ben accolta dai consumatori e ha contribuito ad accrescere la quota di mercato della società di Cupertino. 

TrendForce stima che il volume di produzione totale di tutti i dispositivi iPhone per il secondo trimestre 2017 raggiungerà circa 43 milioni di unità, un calo del 17% rispetto al trimestre precedente: "Apple rischia di abbassare la produzione di modelli di iPhone esistenti mentre la società si prepara per il lancio dei dispositivi di nuova generazione nel terzo trimestre" si legge nel rapporto.

Per quanto riguarda LG, a causa della stagionalità, nel primo trimestre 2017 il volume di produzione di smartphone LG è calato di quasi il 40% rispetto al trimestre precedente. Questo nonostante il marchio aveva lanciato il dispositivo V20 di fascia alta nella seconda metà del 2016 per "contribuire nelle spedizioni di unità durante il passaggio al nuovo anno e nei mesi successivi" scrive TrendForce nel suo rapporto. Guardando ai mesi successivi, secondo TrendForce le spedizioni di LG beneficeranno del debutto del modello top di gamma G6. TrendForce prevede che il volume di produzione di LG raggiungerà circa 18 milioni di unità del secondo trimestre, circa lo stesso volume nello stesso periodo del 2016.

 
TrendForce - Smartphone Q1 2017
TrendForce - Smartphone Q1 2017
 

Per quanto concerne i marchi cinesi, TrendForce prevede una riduzione delle spedizioni nel secondo trimestre dopo che il volume totale di produzione nel primo trimestre è sceso del 26% rispetto al trimestre precedente. Secondo la società di analisi, il mercato degli smartphone in Cina nel primo trimestre è stato influenzato "dalla debolezza della domanda e le incertezze che circondano i piani di sovvenzione offerti dalle società di telecomunicazioni nazionali".

Guardando al secondo trimestre, TrendForce prevede che i marchi cinesi rilasceranno nuovi smartphone di punta e anche nuovi smartphone in sostituzione di prodotti più vecchi.

"I marchi cinesi riconoscono anche che il mercato è influenzato dall'arrivo dei prossimi iPhone" scrive TrendForce nel rapporto, "in modo che continueranno a ridurre le loro scorte per prepararsi ad ulteriori incertezze nelle spedizioni e nelle vendite".

Huawei è rimasto il marchio leader tra i brand cinesi e il terzo più grande marchio a livello mondiale nel primo trimestre 2017, anche se il volume di produzione della società è diminuito di circa il 22% rispetto al quarto trimestre del 2016. TrendForce si aspetta che Huawei vedrà una crescita nel secondo trimestre grazie alle vendite dei nuovi telefoni serie P10, che offrono una duplice fotocamera con obiettivi di Leica. Il volume di produzione del secondo trimestre di Huawei è stimato crescere del 16% rispetto al primo trimestre, raggiungendo i volumi di iPhone di Apple nello stesso periodo.

OPPO e Vivo sono rispettivamente al secondo e terzo posto nella classifica dei top fornitori di smartphone cinesi nel primo trimestre 2017. In termini di volume di produzione, entrambi i marchi hanno registrato un calo rispetto al quarto trimestre 2016 di circa il 30%. TrendForce si aspetta che OPPO e Vivo recupereranno quote di mercato espandendosi nei mercati d'oltremare e promuovendo dispositivi premium a prezzi accessibili. Per il secondo trimestre, per TrendForce i due venditori aumenteranno i loro rispettivi volumi di produzione del 20/30% rispetto ai tre mesi precedenti.

Xiaomi non ha registrato una crescita in termini di volume di produzione nel primo trimestre 2017 rispetto ai tre mesi precedenti, anche se la cifra ha rappresentato una modesta crescita del 12% su base annua. Secondo la stima di TrendForce, il volume di produzione nel secondo trimestre di Xiaomi potrà essere superiore al 10% rispetto al trimestre precedente, con il marchio che si prevede lancerà un nuovo prodotto 'Mi Note'.

TrendForce sottolinea che produttori di smartphone cinesi, in generale, saranno in grado di rialzare i propri volumi di produzione nel secondo trimestre lanciando nuovi dispositivi di punta sul mercato. Tuttavia, il mercato degli smartphone in Cina ha raggiunto la saturazione, secondo la società di analisi. In aggiunta a questo, anche in Cina risulta esserci molta attesa per i prossimi iPhone di Apple. Pertanto, per TrendForce, "i marchi cinesi avranno spazio limitato per la crescita in futuro".

Leggi anche:
 
TrendForce - Smartphone Q1 2017 (Cina)
TrendForce - Smartphone Q1 2017 (Cina)
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Smartphone, Samsung torna leader del mercato


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?