Spotify con Behind the Lyrics racconta la storia delle canzoni

Spotify con Behind the Lyrics racconta la storia delle canzoni

Behind the Lyrics di Spotify, ora su iOS e Android, rivela informazioni sulla band o sull'artista dietro la canzone che si sta ascoltando.

 

Scritto da , il 26/04/17

Seguici su

 
 

"La musica è un fenomeno universale, e pensiamo che anche la conoscenza musicale dovrebbe esserlo" è la considerazione di Spotify, secondo cui "Ogni canzone ha una storia da raccontare". Con questo in mente, il servizio di streaming di musica piu' popolare ha introdotto nella sua app per Android 'Behind the Lyrics', un anno dopo aver unito le proprie forze con Genius per introdurre la stessa funzionalità sull'app per iOS con l'obiettivo di rendere disponibili curiosità come "chi o cosa ha ispirato l'artista per questa canzone?" ai propri utenti nel momento in cui ascoltano la tua canzone preferita.

Con Behind the Lyrics, riporta PhoneArena, si trovano risposte a domande del tipo "come hanno fatto gli Stones a fare quel riff iconico in Satisfaction?" Keith Richards lo ha sentito in un sogno. Oppure, "Come è arrivato Paul McCartney alla melodia di Yesterday?" Anche in questo caso arriva da un sogno dell'artista. Oppure ancora: "Chi ha scritto la hit I'm a Believer di Monkees?" Neil Diamond, è la risposta. Curiosità e risposte a domande come queste sono ora disponibili agli abbonati a Premium che utilizzano l'app Android di Spotify.

"Behind the Lyrics", lanciato l'anno scorso nell'app per iOS di Spotify, rivela dunque informazioni sulla band o sull'artista dietro la canzone che si sta ascoltando. La nuova funzionalità viene resa disponibile agli utenti di Android a partire dal 25 aprile 2017 su un paio di playlist curate da Spotify: 'Behind the Lyrics: Hip Hop' e 'Today’s Top Hits'. Le tracce di queste playlist includeranno testi dei brani, curiosità divertenti e storie direttamente dagli artisti su come hanno creato le loro canzoni. Basta premere "Play" su queste playlist per saperne di più sull'artista della canzone in riproduzione.

Stando a quanto segnalato da Spotify, la funzionalità ha funzionato molto bene nel primo anno di disponibilità su iOS. Ogni giorno, milioni di utenti di Spotify sul loro iPhone in tutto il mondo sono andati 'dietro i testi' per scoprire curiosità su artisti fa Lorde a Little Big Town passando per Lil Yachty, "acquisendo una visione approfondita degli artisti più grandi di oggi e del loro processo creativo" ha scritto Spotify in un post nel suo blog. Spotify e Genius hanno quindi lavorato per introdurre Behind the Lyrics anche su Android.

Ma c'è dell'altro: l'artista di R&B Khalid porta i suoi fa dietro i testi di ogni brano del suo nuovo album American Teen.

"Behind Lyrics di Genius su Spotify è molto utile perché ti dà un'idea di ciò che l'artista stava pensando quando ha creato il brano" spiega Khalid. "Ti permette anche di pensare a cose che non avete mai pensato prima. Ascolti un brano e tu lo interpreti in modo tuo. Ma con questo puoi vedere quello che l'artista ha provato [quando ha scritto il pezzo]. (...) Ma allo stesso tempo la musica è universale. La musica può significare tutto ciò che vuoi."

"Ho collaborato con Genius e Spotify per 'Behind The Lyrics' delle mie canzoni più conosciute, perché ogni parola che scrivo significa qualcosa per me", ha dichiarato Pusha T. quando è stata lanciata la funzionalità su iOS un anno fa. "Insieme abbiamo trovato un modo per portare ai miei fan un'esperienza di ascolto più profonda".

"Spotify e Genius stanno portando la connessione tra me e i miei fan su un altro livello, piu' di quanto normalmente possa connettermi con loro", ha dichiarato invece Tinashe. "Non solo sono in grado di ascoltare la musica e di vedere i testi, ma sono anche in grado di capire da dove sono venuti quando li ho scritti e un po' di entrare nella mia testa, cosa che è davvero cool".

"Essendo produttore e scrittore, mi piace molto vedere come alcune canzoni risuonano con i fan dalla sensazione/significato o solo il suono del brano", dice ha detto Diplo. "Sono sempre stata una persona che analizza la musica e la studia. (...) ho imparato a fare musica ascoltandola. Genius e Spotify stanno lavorando insieme per mostrare la musica fino all'osso e approfondirne il suo vero nucleo."

L'aggiornamento dell'app Spotify per Android che introduce la novità viene distribuito dal 24 aprile, ma potrebbero passare alcuni giorni prima che diventi disponibile per tutti gli utenti.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Spotify con Behind the Lyrics racconta la storia delle canzoni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?