IDC: Samsung e Apple confermati top produttori di smartphone, Windows Phone in crisi

IDC: Samsung e Apple confermati top produttori di smartphone, Windows Phone in crisi

Secondo i risultati preliminari di IDC, nei primi tre mesi del 2017 i produttori di telefoni hanno spedito in tutto il mondo 344,3 milioni di smartphone nei mesi tra gennaio e marzo 2017.

 

Scritto da , il 19/07/17

Seguici su

 
 

Secondo l'IDC Quarterly Mobile Phone Tracker, sono stati spediti in tutto il mondo 344,3 milioni di smartphone nel primo trimestre del 2017 (1Q17).

Nonostante si possa pensare ad un rallentamento del mercato, spiega IDC, "i consumatori continuano a mostrare una elevata domanda di smartphone" con le spedizioni di smartphone a livello mondiale che sono aumentate del 3,4% nel primo trimestre di quest'anno rispetto lo stesso periodo dell'anno precedente, aumento che risulta essere leggermente inferiore rispetto alla precedente previsione di IDC del 3,6%.

Riguardo alla piattaforma mobile Android di Google, per IDC discutere della quota Android nel mercato degli smartphone è diventato "irrilevante" qualche anno fa quando "è apparso chiaro che i dispositivi che eseguono l'OS di Google continueranno a catturare circa l'85% del volume di smartphone in tutto il mondo". Cio' che IDC trova interessante notare sono le "numerose micro-tendenze che si svolgono all'interno della piattaforma". Nonostante una serie di prodotti Android di fascia alta, IDC nota un calo del prezzo medio di vendita dei dispositivi Android (ASP) e le aspettative sono che gli 1.5 miliardi di telefoni Android che si prevedono saranno spediti nel 2021 avranno un ASP 198 dollari, in calo dall'ASP di 220 dollari nel primo trimestre 2017.

Riguardo alla piattaforma mobile iOS di Apple, considerando l'anno trascorso in cui le spedizioni di iPhone sono diminuite, IDC si aspetta che i volumi di vendite del 2017 cresceranno del 3,8%. IDC ha leggermente abbassato le sue proiezioni del 2017 per iOS nella sua ultima previsione a 223,6 milioni, aumentando i suoi volumi del 2018 a 240,4 milioni. IDC ricorda che c'è grande attesa per i prossimi nuovi iPhone da parte del mercato, con importanti volumi di vendita previsti per la fine del 2017 e il 2018, in quanto la base di clienti Apple "sembra pronta per un aggiornamento" ai nuovi dispositivi, e "la prossima serie di iPhone non è probabile che deluderà i suoi fan".

Riguardo alla piattaforma mobile Windows Phone di Microsoft, le spedizioni di Windows Phone continuano a calare per via della mancanza di nuovi partner dispositivi, il supporto per gli sviluppatori per nuove app ed aggiornamenti di quelle esistenti e l'entusiasmo generale per la piattaforma - tutti fattori che "non mostrano segni immediati" di sollevamento di Windows Phone. Secondo IDC, i volumi di vendita di dispositivi Windows Phone per il 2017 diminuiranno dell'80,9% a soli 1,1 milioni di unità. "Microsoft deve ancora interamente impegnarsi per qualsiasi tipo di attacco 'Surface' per gli smartphone o per spingere nuovi fornitori ad abbracciare la piattaforma, lasciando poca speranza di mettere a punto una crescita negli anni a venire" spiega la società di analisi, ricordando che per anni si è vociferato circa l'esistenza di un telefono 'Surface Phone' che a quanto pare potrebbe non arrivare mai. 

Riguardo ai produttori di smartphone, Samsung ha ripreso il controllo come leader nel mercato degli smartphone mondiale nel primo trimestre 2017, nonostante un primo trimestre 'piatto' con una crescita del 0% su base annua. Sconti sul Galaxy S7 e S7 Edge hanno contribuito a vendere ancora top di gamma dell'anno scorso, secondo la società di analisi, pronti per lasciare il posto ai nuovi Galaxy S8 e Galaxy S8+. Al di fuori della fascia alta, la Serie J e la serie A hanno contribuito in maniera importante alle vendite sia nei mercati emergenti che sviluppati grazie al design ricercato e ai prezzi più accessibili. Secondo IDC, gli aggiornati A7, A5 e A3 all'inizio di questo trimestre, insieme ad una serie J recentemente aggiornata e i nuovi Galaxy S8 /Galaxy S8+ dovrebbero dare a Samsung un "portafoglio ben bilanciato in tutte le regioni nel secondo trimestre". Secondo la società di analisi, una risposta positiva per Galaxy S8 e S8+ recentemente lanciati sembra promettente, "poichè può porre fine al flop del Samsung Galaxy Note7".

IDC rileva che Apple ha avuto un primo trimestre 2017 in lieve calo con le spedizioni che hanno raggiunto 50,7 milioni di unità nel periodo rispetto ai 51,2 milioni di telefoni spediti nel primo trimestre dello scorso anno. Nel trimestre preso in considerazione, il più grande iPhone 7 Plus è tornato disponibile nella maggior parte dei paesi, Apple ha introdotto un iPhone SE aggiornato con una maggiore capacità di memoria (32 GB e 128 GB) e la società di Cupertino ha anche aggiornato i suoi smartphone di punta introducendo la versione di colore rosso (Red) di iPhone 7 e 7 Plus. Riguardo le "voci" di un edizione speciale per il Decimo anniversario di iPhone, esse continuano ad uscire riguardo il design, le dimensioni dello schermo, il tipo di display e altro.

Per IDC, Huawei è riuscita a crescere in Cina del 23%, mentre le spedizioni sono passate da 28,1 milioni di unità l'anno scorso a 34,6 milioni di unità nel primo trimestre del 2017. "Huawei ha ancora una volta dimostrato la sua posizione stabile nel mercato premium con la serie P e Mate e una forte presenza nel settore dei telefoni accessibili con i suoi marchi Y e Honor" si legge nel rapporto di IDC. Anche se Huawei ha annunciato in precedenza che il Mate 9 ha venduto più di 5 milioni di unità da quando è stato lanciato nel mese di novembre negli Stati Uniti il ​​dispositivo e il marchio non sono riusciti a catturare l'attenzione del consumatore. L'attenzione dei consumatori americani è qualcosa di cui secondo IDC Huawei avrà bisogno se aspira a raggiungere i due leader del mercato, ovvero Apple e Samsung.

Riguardo il brand OPPO, il dispositivo R9 focalizzato sulla fotocamera è stato un modello "cruciale" in Cina, secondo IDC, che ha aiutato la società a "registrare spedizioni forti sul mercato". La crescita di OPPO è stata infatti più forte al di fuori della Cina con quasi un quarto delle spedizioni provenienti dai mercati internazionali. Nel resto dell'Asia e, in misura minore, nelle regioni del Medio Oriente e dell'Africa, la forte presenza di Oppo nei negozi di vendita al dettaglio ha aiutato il brand a crescere ulteriormente nel suo business.

Riguardo Vivo, anche questo produttore per IDC si è affidato ad un modello chiave - l'x9 - per crescere in Cina e intensificando gli investimenti di marketing in India ed è stato sponsor della indiana Premier League 2017, contribuendo ad aumentare la presenza del marchio sul mercato, aumentando nel contempo il numero di negozi esclusivi in ​​India. Nel sud-est asiatico, Vivo continua ad avere i propri promotori che spingono aggressivamente i propri telefoni sul mercato. In Indonesia, Vivo ha anche promesso ai consumatori di riparazioni telefoniche in un giorno per differenziarsi dalla concorrenza.

 
IDC - mercato smartphone nel Q1 2017
IDC - mercato smartphone nel Q1 2017
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su IDC: Samsung e Apple confermati top produttori di smartphone, Windows Phone in crisi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?