Mate 9, Huawei testa EMUI 6 con Android Oreo: anteprima novita' e come partecipare al programma di beta testing

Mate 9, Huawei testa EMUI 6 con Android Oreo: anteprima novita' e come partecipare al programma di beta testing

Secondo XDA, nel complesso non ci sono molti cambiamenti tra EMUI 5 e EMUI 6 sul Mate 9, ma ci sono alcune nuove aggiunte software che dovrebbero rendere felici alcuni utenti.

 

Scritto da , il 10/10/17

Seguici su

 
 

Huawei ha aperto il programma di beta testing di Android 8 Oreo per il Mate 9. Dopo aver visto nei giorni scorsi in anteprima alcuni screenshot catturati da un Huawei Mate 9 con Android 8.0 Oreo in esecuzione (vedi qui sotto), adesso tutti i proprietari di un Mate 9 hanno la possibilità chiedere di partecipare al beta testing del nuovo software prima che venga rilasciata la versione finale per tutti gli utenti a livello globale entro fine anno. Tuttavia, Huawei ha previsto di accettare la domanda di partecipazione al beta testing di Android 8 Oreo solo di alcuni proprietari di Mate 9.

Per avere la possibilità di diventare tester di Android 8.0 Oreo per il Mate 9 bisogna accedere alla pagina http://consumer.huawei.com/it/support/fut/ dove va scaricata l'app Beta Friendly User Test e installata. Bisogna quindi cliccare sull’icona per avviare l’app, accettare termini e condizioni e inserire il proprio ID HUAWEI prima di usare l’app per la prima volta (se non si possiede un ID HUAWEI bisogna prima richiedere un nuovo account usando un indirizzo e-mail esistente o un numero di telefono cellulare). Installata e configurata l'app, bisogna entrare in “personali”, “Aderisci al progetto” e “Progetto disponibile”. 

Huawei ha previsto la chiusura del programma beta il 3 novembre, dunque è presumibile che la versione finale di Android 8 Oreo sarà disponibile per tutti gli utenti di Mate 9 entro la fine dell'anno. 

EMUI 6 con Android Oreo in anteprima su Huawei Mate 9

Huawei sta testando Android Oreo per il Mate 9, anche se il primo smartphone della società ad arrivare con la nuova versione 6 dell'interfaccia utente EMIUI sarà il Mate 10, che dovrebbe essere presentato il 16 ottobre. Il team di XDA ha avuto modo di provare in anteprima la build beta di beta di EMUI 6 per il Mate 9, condividendo gli screenshot che potete vedere qui sotto assieme con le prime informazioni circa le nuove funzionalità introdotte.

La maggior parte delle novità introdotte da Android Oreo sono disponibili in EMUI 6, tra cui il supporto per la modalità picture-in-picture, le restrizioni delle app in background e i canali di notifica. Secondo XDA, "Nel complesso non ci sono molti cambiamenti tra EMUI 5 e EMUI 6 in superficie, ma ci sono alcune nuove aggiunte software che dovrebbero rendere felici alcuni utenti."

Tra le nuove funzionalità si trova la nuova opzione "screen resolution /// risoluzione dello schermo" nelle impostazioni del display che si basa sulla funzione di risoluzione dinamica dello schermo di EMUI 5 chiamata "smart resolution" (presente anche in EMUI 6). Mentre smart resolution quando attiva va in automatico a cambiare la risoluzione tra 720p e 1080p per risparmiare energia, 'screen resolution' consente all'utente di cambiare manualmente tra le due risoluzioni. In questo modo,  l'utente liberamente scegliere di avere la risoluzione del display impostata su 720p (HD) o a 1080p (FHD).

Huawei ha anche progettato un pulsante che gli utenti del Mate 9 possono integrare nella barra di navigazione che, quando abilitato, mostra una piccola freccia sul lato sinistro che, quando premuta, rende temporaneamente invisibile la barra di navigazione fino a quando non viene fatt il gesto di scorrere verso l'alto dal basso.

Inoltre, è disponibile una nuova "dock di navigazione" per coloro a cui non piace utilizzare la barra di navigazione. È in sostanza un pulsante mobile galleggiante che sostituisce la barra di navigazione e può essere utilizzato tramite gesture per tornare indietro, tornare alla home e altro ancora.

E ancora, nelle opzioni della modalità sviluppatore sono presenti le tradizionali funzionalità di personalizzazione del codec audio Bluetooth, così come la possibilità di passare tra vari codec audio Bluetooth, tra cui aptX e aptX HD. aptX e aptX HD sono codec audio proprietari Bluetooth di proprietà di Qualcomm che le aziende possono utilizzare pagando le dovute licenze. Infine, è presente il supporto di Substratum che permetterà di personalizzare il tema usando quelli non ufficiali di Huawei.

Ricordiamo che EMIUI 6 basata su Android 8 debutterà prima su Huawei Mate 10, poi arriverà come aggiornamento sul Mate 9.
 
EMUI 6 con Android Oreo per il Mate 9
EMUI 6 con Android Oreo per il Mate 9
 
 
EMUI 6 con Android Oreo per il Mate 9
EMUI 6 con Android Oreo per il Mate 9
 
 
EMUI 6 con Android Oreo per il Mate 9
EMUI 6 con Android Oreo per il Mate 9
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Mate 9, Huawei testa EMUI 6 con Android Oreo: anteprima novita' e come partecipare al programma di beta testing


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?