Huawei Mate 10 Pro con fotocamera da 97 punti DxOMark

Huawei Mate 10 Pro con fotocamera da 97 punti DxOMark

Huawei Mate 10 Pro con un punteggio di 97 punti risulta essere al 20 ottobre 2017 il secondo smartphone con la migliore fotocamera, dietro solo a Google Pixel 2.

 

Scritto da , il 21/10/17

Seguici su

 
 

I laboratori di DxO hanno assegnato alla fotocamera dello smartphone Huawei Mate 10 Pro un punteggio di 97 punti che risulta essere al 20 ottobre 2017 il secondo punteggio piu' alto ricevuto da un telefono in generale, sia iOS che Android. Secondo il rapporto della analisi della fotocamera, Huawei Mate 10 Pro in prestazioni fotografiche è dietro solo al Google Pixel 2 ma supera il Samsung Galaxy Note8 e Apple iPhone 8 Plus (94 punti), Apple iPhone 8 (92 punti), Google Pixel (90 punti), HTC U11 (90), Sony Xperia XZ Premium (83), Samsung Galaxy S6 Edge (82), Samsung Galaxy S8 (88).

Huawei Mate 10 Pro smartphone eccezionale per appassionati di fotografia

Huawei Mate 10 Pro è uno smartphone definito "eccezionale" da DxOMark per gli appassionati di fotografia. Con una configurazione a doppia fotocamera sviluppata in collaborazione con Leica e che combina un sensore RGB da 12MP con un sensore monocromatico da 20MP nella parte posteriore, il Mate 10 Pro di Huawei raggiunge un punteggio complessivo DxOMark Mobile di 97 punti che classifica il Mate 10 Pro "come attualmente il secondo dispositivo migliore che abbiamo testato, solo un punto dietro il Google Pixel 2".

Per testare il comparto fotografico di Huawei Mate 10 Pro, DxOMark ha acquisito e valutato più di 1.500 immagini di prova e più di due ore di video in ambienti controllati da laboratorio e ambienti naturali indoor/outdoor.

Huawei Mate 10 Pro: foto eccellenti (100 punti)

Huawei Mate 10 Pro per DxOMark "eccelle" in ambito fotografico avendo ottenuto un punteggio DxOMark Mobile di 100 punti, con i punti di forza riassunti in: buona conservazione dei dettagli, anche in condizioni di scarsa luminosità e bassi livelli di rumore; buona esposizione e ampia gamma dinamica; autofocus molto veloce; una ottima modalità di apertura larga che produce un effetto bokeh buono con un bel isolamento del soggetto e con pochi artefatti; buona conservazione dei dettagli in zoom 2x. Di contro, si segnalano occasionali instabilità di esposizione in scatti consecutivi, artefatti a volte visibili nel cielo, colori a volte troppo saturi.

Per dxomark, scattando all'aperto o in condizioni di luminosità Huawei Mate 10 Pro offre generalmente una buona esposizione, anche in scene ad alto contrasto, dove sia l'ombra che i dettagli sono ben conservati. Instabilità occasionali di esposizione sono talvolta evidenti, soprattutto in scatti continui. Gli scatti in ambiente interno e in condizioni di scarsa illuminazione sono "eccellenti" e Huawei Mate 10 Pro visualizza anche un'ampia gamma dinamica nelle immagini in interno, con dettagli piacevoli anche nelle foto in cui il soggetto è poco illuminato e ci sono aree più luminose sullo sfondo.

Quando si ingrandisce, Huawei Mate 10 utilizza l'alta risoluzione del suo sensore secondario monocromatico da 20MP e l'imaging computazionale per catturare un'immagine digitale di alta qualità. Con un fattore di zoom 2x, la conservazione dei dettagli non è altrettanto buona quanto sui dispositivi che utilizzano lo zoom ottico, come Apple iPhone 8 Plus e Samsung Galaxy Note8, ma la qualità non è molto lontana ed è notevolmente migliore del Google Pixel con un solo obiettivo fotografico. Per dxomark, la perdita di dettagli diventa più evidente quando si sposta il cursore dello zoom oltre 2x.

Leggi anche:
 
Huawei Mate 10 Pro - i punteggi DxOMark
Huawei Mate 10 Pro - i punteggi DxOMark
 

Huawei Mate 10 Pro: video ottimi (91 punti)

Per quanto riguarda i video, Huawei Mate 10 Pro è "un performer molto capace" con un punteggio DxOMark Mobile di 91 punti, con punti di forza riassunti in: atofocus veloce e preciso con un buon monitoraggio; buona riduzione del movimento in tutte le condizioni di illuminazione; colori piacevoli e buon bilanciamento del bianco in tutte le condizioni di illuminazione; buona esposizione; generalmente bassi livelli di rumore. Di contro nei video: calo di dettagli di struttura in tutte le condizioni di illuminazione; lieve mancanza di gamma dinamica in scene ad alto contrasto. La media dei due punteggi, foto e video, è quindi di 97 punti DxOMark Mobile.

Leggi anche:

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind