Samsung e Xiaomi guidano in India il mercato degli smartphone in forte espansione

Samsung e Xiaomi guidano in India il mercato degli smartphone in forte espansione

Le spedizioni di smartphone in India hanno rappresentato il 10 per cento delle spedizioni globali di smartphone per la prima volta in un trimestre nei tre mesi da luglio a settembre 2017.

 

Scritto da , il 15/11/17

Seguici su

 
 

Il mercato degli smartphone in India è in fortissima crescita, con le spedizioni di smartphone nel Paese che hanno raggiunto un record di 39 milioni di unità nel terzo trimestre del 2017, con una crescita importante del 40 per cento rispetto al trimestre precedente e una crescita del 21 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno stando a quanto comunicato da IDC (International Data Corporation).

Secondo la società di analisi del mercato, le spedizioni di smartphone in India hanno rappresentato il 10 per cento delle spedizioni globali di smartphone per la prima volta in un trimestre mentre le spedizioni di telefoni cellulari hanno registrato una crescita globale trimestrale del 30 per cento, la più alta crescita sequenziale mai registrata in India con più di 80 milioni di spedizioni di telefoni registrate nel terzo trimestre del 2017. [smartphone sono i telefoni intelligenti, per telefoni cellulari si intendono invece tutti i tipi di telefoni mobili].

Secondo IDC ci sono state diverse occasioni in India tra i mesi di settembre ed agosto con promozioni speciali da parte dei rivenditori che hanno contribuito alla crescita delle spedizioni di smartphone nel Paese. In particolare gli e-commerce hanno registrato in India una crescita annua del 35% e una crescita del 73% rispetto al trimestre precedente.

"Gli eTailers hanno diffuso molte tendenze nel mercato degli smartphone indiani, come rendere i dispositivi più accessibili grazie ad opzioni di finanziamento e alle attraenti rottamazioni di smartphone esistenti" spiega l'analista Jaipal Singh di IDC, prevedendo che gli eTailers dovrebbero continuare a puntare su offerte altrettanto allettanti per i consumatori indiani anche nel 2018.

La concorrenza tra i primi cinque fornitori di smartphone in India si è ulteriormente intensificata nel corso del terzo trimestre del 2017, con i primi cinque marchi che detengono una quota complessiva del 72% del mercato degli smartphone rispetto al 50% dell'anno scorso. Samsung e Xiaomi guidano il mercato con la stessa quota del 23.5% el trimestre seguite da Lenovo con quota del 9 per cento, da Vivo con quota dell'8.5 per cento, da Oppo con quota del 7.9 per cento. La restante quota del 27.6 per cento viene associata ad 'Altri' marchi raggruppati insieme.

Secondo IDC i prezzi convenienti degli smartphone Xiaomi hanno reso i prodotti del marchio interessanti soprattutto tramite i rivenditori online e tramite lo shop online di Xiaomi. Nel frattempo, Xiaomi sta anche espandendo la propria presenza offline, che per IDC sta avendo "una buona risposta in quanto le spedizioni [di Xiaomi] si sono raddoppiate rispetto all'ultimo trimestre".

Nell'ultimo trimestre dell'anno, sia Samsung che Xiaomi dovrebbero rafforzare ulteriormente le proprie quote di mercato, ma solo "rafforzando la tecnologia e la qualità potranno combattere per la leadership in questo mercato iper-competitivo di smartphone" ha commentato l'analista Upasana Joshi di IDC.

 
IDC - top5 produttori di smartphone in India nel Q3 2017
IDC - top5 produttori di smartphone in India nel Q3 2017
 

Samsung è con Xiaomi il marchio leader del mercato degli smartphone nel terzo trimestre 2017 in India. Tuttavia, questo trimestre è stato un trimestre record per Samsung dopo aver registrato il 39 per cento la crescita su base trimestrale e il 23 per cento su base annuale. Galaxy J2, Galaxy J7 Nxt e GalaxyJ7 Max sono stati i modelli che hanno maggiormente contribuito rappresentando quasi il 60 per cento dei telefoni spediti da Samsung. Xiaomi ha quasi triplicato le sue spedizioni su base annuale e raddoppiato su base trimestrale, secondo IDC grazie ad una maggiore attenzione sulle vendite tramite i canali tradizionali offline per la commercializzazione dei suoi prodotti. Redmi Note 4 continua ad essere lo smartphone più venduto in India, di cui Xiaomi ha spedito circa 4 milioni di unità in questo trimestre.

Lenovo (tra cui Motorola) è tornata alla terza posizione dopo due trimestri con le sue spedizioni aumentate dell'83% rispetto al trimestre precedente. Un paio di nuovi smartphone con il marchio Motorola hanno contribuito, con ora Motorola che contribuisce a due terzi del portafoglio di Lenovo. Vivo è scesa alla quarta posizione con spedizioni diminuite dopo un secondo trimestre da record ma il marchio ha registrato una crescita annuale del 153 per cento. Il venditore ha iniziato ad offrire da settembre i modelli V7 Plus e Y69 che hanno subito ricevuto interesse da parte del mercato. Oppo ha avuto il suo migliore trimestre di vendite in India, con le spedizioni aumentate del 40% su base trimestrale e dell'81% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Previsioni IDC India: "Gli eTailer continueranno ad essere una grande forza motrice per la crescita degli smartphone in India, anche se l'attenzione dei fornitori verso il canale offline continua a restare il canale dominante in India", afferma Navkendar Singh di IDC India.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung e Xiaomi guidano in India il mercato degli smartphone in forte espansione


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?