Xiaomi Black Shark, smartphone per giocare

Xiaomi Black Shark, smartphone per giocare

Xiaomi Black Shark e' uno smartphone progettato per i videogiocatori con chipset Snapdragon 845 di Qualcomm, GPU Adreno 630, sistema di raffreddamento a liquido, fino a 8GB di RAM e display 5.99 18:9 con risoluzione fullHDplus, Android 8.0 Oreo e fino a 128GB di memoria interna. Gamepad opzionale.

 

Scritto da , il 13/04/18

Seguici su

 
 

Xiaomi Black Shark è ufficiale, il marchio cinese ha ufficialmente presentato il 13 aprile il suo primo smartphone che si propone di offrire la migliore esperienza di gaming in un telefono. Ottimizzato per offrire le migliori prestazioni per i videogiocatori, il Black Shark di Xiaomi è di base uno smartphone molto potente con un comparto hardware di alto livello che comprende anche un sistema di raffreddamento a liquido a contatto diretto multistadio in grado di ridurre riduce la temperatura della CPU di 8 gradi Centigradi ed è ispirato a quello dei PC da gaming.

 
Xiaomi Black Shark in Polar Night Black e Sky Grey
Xiaomi Black Shark in Polar Night Black e Sky Grey
 

Ad alimentare il Black Shark di Xiaomi trovano posto una batteria da 4.000 mAh non removibile (ricarica rapida QC 3.0, 18W) e il processore di ultima generazione di Qualcomm - lo Snapdragon 845 - con otto core Kryo 385, clock a 2.8GHz e un motore neaurale per l'elaborazione delle funzionalità con intelligenza artificiale. Il processore grafico è la GPU Adreno 630 ed è presente una tecnologia intelligente di compensazione del movimento MEMC con potenziamento delle immagini (Dynamic Range Enhancement, DRE). 

Nel corpo del Black Shark di Xiaomi che misura 161.6mm in altezza, 75.4mm in larghezza e 9.25mm in spessore (laterale di 5.1mm) con un peso complessivo di 190 grammi (variabile in base alla configurazione scelta) è ospitato un display LCD da 5.99 pollici con rapporto di aspetto 18:9 e risoluzione fullHD+ (1080x2160 pixel, 403ppi, contrasto 1500:1, 550nit di luminosità). Il display è solo LCD e non OLED ma offre una copertura dei colori DCI-P3 del 97%. E' presente il supporto per la modalità di protezione degli occhi (dovrebbe trattarsi dello spegnimento della luce blu). Il sistema operativo è Android 8.0 Oreo.

Xiaomi propone il Black Shark in due opzioni di memoria: con 6GB di RAM LPDDR4x e 64GB di memoria interna UFS 2.1 oppure con 8GB di RAM LPDDR4x e 128GB di memoria interna UFS 2.1 in entrambi i casi non espandibile con scheda microSD. Oltre al microfono è integrato nel Black Shark di Xiaomi un solo altoparlante ma l'auricolare integrato si trasforma, quando serve, in un secondo emettitore di suono per avere l'effetto audio stereo.

Il comparto fotografico del Black Shark di Xiaomi comprende una fotocamera frontale da 20 megapixel con pixel grandi 1.0um con apertura F2.2 e lente a 5 elementi mentre la fotocamera posteriore è doppia con il sensore principale da 12MP (1.25um, apertura F1.75, lente a 6 elementi, flash a LED a doppia temperatura di colore) e il sensore secondario da 20MP (1.0um, apertura F1.75, lente a 6 elementi) con supporto per la messa a fuoco a rilevazione di fase PDAF, tecnologia di miglioramento in condizioni di scarsa luce ambientale, tecnologia HDR per regolare la gamma dei colori, modalità panorama.

 
Xiaomi Black Shark
Xiaomi Black Shark
 

La connettività del Black Shark di Xiaomi comprende supporto per reti 4G LTE, WiFi dual-band 802.11a/b/g/n/ac con 2x2 MIMO, MU MIMO, WiFi Direct e Hotspot, GPS (AGPS, GLONASS, bussola digitale), Bluetooth 5.0 con trasmissione della musica con aptX e aptX-HD. Il telefono ha due slot per schede NanoSIM entrambe LTE ma non è possibile utilizzare due schede contemporaneamente (quando una è attiva l'altra viene esclusa). I sensori integrati sono il giroscopio, di prossimità,di gravità, rilevazione della luce ambientale. Il telefono riproduce i media video di vari formati tra cui 3gp, mp4, webm, mkv e audio tra cui mp3, midi, amr, 3gp, mp4, aac, wav,flac, mkv, awb. Non è presente l'ingresso per jack audio da 3.5mm ma essendo l'USB di tipo C Xiaomi nella confezione di vendita include un apposito adattatore per collegare le cuffie/auricolari tradizionali.

Il Black Shark di Xiaomi ha un lettore di impronte digitali che puo' servire anche per i pagamenti in mobilità tramite i servizi Alipay/WeChat ed è presente un pulsante 'Shark' che è un interruttore a due stadi per entrare o uscire dalla modalità 'Shark' - quando è attiva il telefono entra come in una modalità 'gioco' e ottimizza tutte le prestazioni disponibili per garantire la migliore esperienza di gioco. Il telefono ha dei tasti a sfioramento e l'ampio schermo 18:9 consente, durante il gioco, di usare i bordi per attivare delle gesture (ad esempio uno swipe dal basso verso l'alto e viceversa puo' aprire/chiudere il cassetto con le armi in un gioco sparatutto).

Riguardo prezzi e disponibilità, Xiaomi propone il Black Shark in Cina dal 20 aprile nei colori Polar Night Black o Sky Grey al prezzo di CNY 2.999 (388 euro circa) per la versione con 6GB di RAM e 64GB di storage e di CNY 3.499 (452 euro circa) per la versione con 8GB di RAM e 128GB di storage.

 
Black Shark Gamepad
Black Shark Gamepad
 

Black Shark Gamepad

Xiaomi ha inoltre realizzato il Black Shark Gamepad, venduto separatamente al prezzo di CNY 179 (23 euro circa), che si collega al telefono in modalità plug-and-play per migliorare l'esperienza di gioco rendendo posisbile giocare usando dei pulsanti fisici.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Xiaomi Black Shark, smartphone per giocare


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?