MediaTek Helio P60, chipset octa-core con Intelligenza Artificiale

MediaTek Helio P60, chipset octa-core con Intelligenza Artificiale

Helio P60, prima piattaforma SoC di MediaTek con unita' di elaborazione AI multi-core (APU mobile) e costruito con tecnologia FinFET a 12nm, offre quattro core Cortex A73 da 2.0 GHz e quattro core Cortex A53 da 2.0 GHz che garantiscono un incremento fino al 70 per cento delle prestazioni CPU rispetto a P23 e P30.

 

Scritto da , il 27/02/18

Seguici su

 
 

MediaTek ha presentato al Mobile World Congress 2018 il suo nuovo chipset premium Helio P60, la sua prima piattaforma SoC con un'unità di elaborazione AI multi-core (APU mobile) e tecnologia NeuroPilot AI di MediaTek. Dopo Huawei e Samsung, anche MediaTek lancia quindi un processore con co-processore dedicato alle attività di intelligenza artificiale. Con questo processore, il produttore spera di "offrire a tutti l'accesso a dispositivi incredibili senza un prezzo di cartellino premium".

Helio P60,costruito utilizzando la tecnologia FinFET a 12nm di TSMC per offrire maggiore efficienza energetica per prolungare la durata della batteria del dispositivo, monta quattro core ARM Cortex A73 da 2.0 GHz e quattro core ARM Cortex A53 da 2.0 GHz che lavorando assieme riescono a garantire un incremento fino al 70% delle prestazioni della CPU rispetto a Helio P23 e Helio P30, oltre ad un aumento delle prestazioni della GPU del 70%.

"il nuovo MediaTek Helio P60 cambia tutto ciò che i consumatori possono aspettarsi da uno smartphone", ha affermato TL Lee, General Manager della divisione business Wireless Communication di MediaTek. "Grazie alla potenza e alle prestazioni di un grande core con un'unità di elaborazione appositamente progettata per le applicazioni AI, il chipset MediaTek Helio P60 offre caratteristiche di punta come il rilevamento facciale deep-learning, l'identificazione di oggetti e scene, esperienze di gioco fluide e funzioni di fotocamera più intelligenti."

Helio P60 ha gli otto core che lavorano in una configurazione big.LITTLE ed è il SoC della serie Helio P di MediaTek più efficiente dal punto di vista energetico. Rispetto alla precedente serie Helio P Helio P23, MediaTek Helio P60 è fino al 12 percento più efficiente in generale e fino al 25 percento più efficiente in termini di potenza nei giochi molto esigenti.

Grazie alla tecnologia CorePilot 4.0 di MediaPek, con gestione termica, monitoraggio dell'esperienza utente ed Energy Aware Scheduling (EAS), il chipset ottimizza le prestazioni del processore e la conservazione dell'energia per un'esperienza utente sostenibile anche nelle attività più impegnative, il che dovrebbe permettere ai consumatori di giocare per piu' tempo senza dover mettere in carica il device.

MediaTek Helio P60 vanta la tecnologia NeuroPilot AI di MeidaTek la cui architettura di calcolo AI si integra con la CPU, la GPU (ARM Mali-G72 MP3 a 800MHz) per massimizzare le prestazioni e l'efficienza energetica. Con il doppio dell'efficienza energetica di una tradizionale GPU, l'APU multi-core di MediaTek Helio P60 offre una efficienza energetica e prestazioni di classe superiore a 280GMAC/s. L'SDK NeuroPilot di MediaTek è compatibile con l'API Google Android Neural Networks (NNAPI Android) e supporta anche i framework AI comuni, tra cui TensorFlow, TF Lite, Caffe e Caffe2. Questo ampio supporto è stato voluto da MediaTek per rendere facile per gli sviluppatori portare in tempi brevi sul mercato nuove applicazioni basate sulla intelligenza artificiale. In qualità di partner dell'Open Neural Network Exchange (ONNX), MediaTek sta lavorando per portare il supporto ONNX nel suo chipset nel secondo trimestre 2018 per fornire agli sviluppatori una flessibilità ancora maggiore per la progettazione di applicazioni basate su AI.

Rispetto alla precedente serie Helio P, Helio P60 supporta tre processori di segnale di immagine (ISP) con una maggiore efficienza energetica utilizzando il 18 percento di energia in meno per le configurazioni a doppia fotocamera. In particolare, il chip puo' supportare una configurazione dual camera 16+20MP oppure una fotocamera con singolo sensore da 32MP. Inoltre, grazie alla APU mobile, gli OEM possono rendere disponibili ai propri utenti esperienze alimentate da AI nella app che utilizzano la fotocamera come adesivi in tempo reale, sovrapposizioni in tempo reale, tecnologie di miglioramento delle immagini, anteprime video in tempo reale e altro ancora.

Per quanto riguarda la connettività, Helio P60 monta un modem WorldMode 4G LTE (Cat7 in downlink e Cat13 in uplink), una doppia tecnologia di antenna intelligente 4L VoLTE e TAS 2.0 per fornire ai consumatori connettività globale senza interruzioni. Presente anche il supporto per WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2 e FM radio.

MediaTek prevede che gli smartphone alimentati dal chipset Helio P60 saranno disponibili a livello globale a partire dall'inizio del secondo trimestre 2018.

MediaTek Helio P60, video presentazione


MediaTek Helio P60 - Specifiche Tecniche

CPU: Octa-core con quattro ARM Cortex-A73 a 2.0 GHz e quattro ARM Cortex-A53 a 2.0GHz
GPU: Arm Mali-G72 MP3 a 800MHz
Memoria: fino a 8GB, dual-channel LPDDR4x @ 1800 MHz
Storage: eMMC 5.1 / UFS 2.1
Camera: fino a 16+20MP o 32MP
Display: fino a Full HD+ ratio 20:9
Connettività: WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2 e FM radio
Rete Cellulare: Cat-7 (DL) / Cat-13 (UL); Dual 4G VoLTE; TAS 2.0; Global IMS
Multi-GNSS: GPS/GLONASS/Beidou o GPS/GLONASS/Galileo co-receive
MediaTek CorePilot 4.0: Energy Aware Scheduling, thermal management and UX monitoring
Fabrication: TSMC 12nm 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su MediaTek Helio P60, chipset octa-core con Intelligenza Artificiale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?