Spotify Line-In invita gli utenti a suggerire aggiunte e modifiche alle informazioni della musica in catalogo

Spotify Line-In invita gli utenti a suggerire aggiunte e modifiche alle informazioni della musica in catalogo

Spotify consente ai propri utenti di suggerire modifiche alle informazioni esistenti per un artista, un album o una canzone tra quelli in catalogo.

 

Scritto da , il 13/03/18

Seguici su

 
 

Spotify, il principale servizio di musica in streaming, ha annunciato il lancio di Line-In, un nuovo strumento che consente agli utenti e amanti della musica più fidati di suggerire aggiunte alle informazioni della musica presente in Spotify. Sperimentando questo nuovo strumento, la società spera di capire meglio come gli ascoltatori di Spotify interpretano la musica, così da poter migliorare le esperienze sia per gli ascoltatori che per gli artisti.

Gli ascoltatori sono invitati a suggerire informazioni che possono essere il genere e la lingua di un brano ma anche quali sono i migliori stati d'animo per ascoltarlo ed eventuali tag e link a pagine esterne che potrebbero essere d'aiuto agli utenti per approfondire curiosità sulla musica.

Spotify ha ammesso che possono esserci momenti in cui una traccia è errata o contiene informazioni extra confuse e non puo' tenere sotto controllo informazioni per oltre 40 milioni di brani. A volte, questi problemi riguardano anche i titoli degli album o i nomi degli artisti. Questioni come questa sono responsabilità dei partner di Spotify che devono correggere, quindi Spotify ha solo la possibilità di segnalare il problema e chiedere all'etichetta o all'artista di inviare nuovamente i metadati. Cio' che proporranno gli utenti attraverso Line-In, quindi, prima di diventare informazioni pubbliche sarà controllato dall'etichetta/artista di competenza; una volta approvata la modifica, Spotify sistemerà pubblicamente le informazioni errate.

Tutti gli utenti di Spotify che utilizzano l'app per dispositivi desktop possono accedere allo strumento Line-In facendo clic sui tre punti accanto a un artista, un album o una canzone e selezionando "Suggerisci una modifica". 

Line-In è un work-in-progress e la società prevede di aggiungere nuove funzionalità nel tempo. Al momento, non c'è modo di suggerire completamente nuove aggiunte a Spotify usando Line-In ma la società non esclude la possibilità di aggiungere questa funzionalità in futuro.

"Line-In è uno strumento che consente ai nostri fan più fidati e agli appassionati di musica di suggerire modifiche alle informazioni che abbiamo su artisti, album e canzoni su Spotify. Ciò contribuirà a migliorare, estendere e confermare i dati che descrivono la musica, il che a sua volta ci aiuterà a migliorare le esperienze per gli utenti di Spotify e gli artisti che condividono la loro musica su Spotify" ha spiegato la società.

Spotify non considera questo Line-In come uno strumento di 'Wiki' - non va quindi considerato come un Wikipedia della musica - ma lo definisce come "uno strumento di editing che ci consente di ricevere in crowdsourcing conoscenze da esperti della della musica della comunità di Spotify. Se gli utenti vedono qualcosa di sbagliato o semplicemente una informazione mancante, ora puo' aiutarci a correggerlo o aggiungerlo".

Spotify spera con Line-In di aiutare gli artisti a connettersi con più fan e aiutare altre persone a scoprire nuova musica grazie ai suoi algoritmi di personalizzazione delle playlist e delle radio in quanto potranno iniziare a tenere conto anche delle nuove informazioni aggiunte o piu' corrette e precise.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Spotify Line-In invita gli utenti a suggerire aggiunte e modifiche alle informazioni della musica in catalogo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?