Sonos Amp, nuovo hub per l' audio di casa con Apple AirPlay 2

Sonos Amp, nuovo hub per l' audio di casa con Apple AirPlay 2

Il nuovo Amp è due volte più potente del suo predecessore, supporta AirPlay 2 di Apple, oltre 100 servizi di streaming e comprende una porta HDMI ARC per la TV.

 

Scritto da , il 31/08/18

Seguici su

 
 

A IFA 2018, Sonos ha presentato Sonos Amp, un hub per l’audio di casa completamente nuovo, potente e versatile, che alimenta speaker cablati tradizionali con audio proveniente da quasi ogni sorgente e che integra questi speaker nell’Home Sound System wireless, il sistema semplice da usare di Sonos. L’annuncio di Amp arriva poco dopo il lancio di Sonos Beam e si tratta del terzo prodotto annunciato da Sonos negli ultimi 12 mesi.

Il nuovo Amp è due volte più potente del suo predecessore, supporta AirPlay 2 di Apple cosi' puo' riprodurre musica e altri contenuti audio da dispositivi iOS senza fili, oltre 100 servizi di streaming e comprende una porta HDMI ARC per la TV e di un ingresso per una sorgente audio aggiuntiva. Se si collega in wireless con un dispositivo compatibile con Amazon Alexa, come Sonos One o Beam, Amp può essere controllato tramite comandi vocali. In alternativa Amp si puo' controllare usando l’app Sonos sul telefono o sul tablet, con il telecomando della TV.

E' possibile usare Sonos Amp, ad esempio, per aggiungere speaker wireless posteriori alla configurazione dell’home theater di Sono o due Amp per avere un audio surround. Amp supporta il Wi-Fi ma anche la connettività cablata tramite un cavo Ethernet (in tal caso si puo' disattivare il Wi-Fi nell’app Sonos). C'è un ingresso digitale diretto che elimina la necessità della conversione analogica, per un audio senza distorsioni per lo streaming musicale e la TV.

Una serie ottimizzata di porte sul retro di Amp semplifica l’installazione e mantiene in ordine i cavi Sonos Amp si puo' usare per collegare facilmente TV, giradischi, lettori CD e altri componenti audio ad Amp e farli diventare parte del sistema Sonos su cui ascoltare vinili, CD e i file audio archiviati nei propri dispositivi, oltre ai contenuti in streaming. Gli attacchi filettati per i canali destro e sinistro hanno un diametro standard, perciò si possono rimuovere e utilizzare le spine a banana che eventualmente si ha già in possesso. Amp mantiene temperature ottimali per fornire potenza in maniera duratura grazie ad un dissipatore di calore centralizzato, ingressi d’aria e uno stadio di uscita separato.

Amp può alimentare anche gli speaker più impegnativi poichè offre 125 Watt per canale ed è in grado di alimentare fino a quattro speaker invece di due.

Amp viene reso disponibile in Italia da 699 euro. Chi è interessato puo' lasciare la propria mail sullo shop online di Sonos https://www.sonos.com/it-it/shop/amp.html per essere avvisato quando il prodotto sarà disponibile.

 
Sonos Amp
Sonos Amp
 

Sono a IFA 2018

Sempre ad IFA 2018, Sonos ha inoltre annunciato la sua partnership con Sonance, specializzata nell’audio da incasso. Questa collaborazione porterà alla realizzazione di una serie da tre speaker da incasso (da parete, a soffitto e da esterni) che sarà compatibile con il nuovo Sonos Amp.

Sono ha inoltre annunciato la sua nuova piattaforma di API, disponibile a partire da inizio di settembre. Sonos evolve la piattaforma di sviluppo aprendosi completamente a tutti i potenziali partner, aggiungendo anche una nuova serie di API di controllo, rendendo più semplice l’integrazione di Sonos nella smart home.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Sonos Amp, nuovo hub per l' audio di casa con Apple AirPlay 2


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?