iPhone XS e XS Max non superano Galaxy Note9 per Consumer Reports

iPhone XS e XS Max non superano Galaxy Note9 per Consumer Reports

Sui nuovi iPhone XS e iPhone XS Max a parte il piu' grande display non ci sono importanti cambiamenti dall'iPhone X, anche se piccoli miglioramenti ci sono, tra tutti la durata della batteria maggiore, fotocamere migliori e processore più veloce.

 

Scritto da , il 04/10/18

Seguici su

 
 

Gli iPhone XS e iPhone XS Max di Apple sono gli smartphone piu' costosi - di base - che Apple ha mai lanciato sul mercato, ma tutti i soldi che vengono pagati li rendono anche i migliori smartphone che oggi si possono trovare sul mercato? No, secondo i dati di Consumer Reports, sono un gradino al di sotto del Samsung Galaxy Note9.

Stando a quanto scritto nel blog di Consumer Reports, nei nuovi iPhone XS e iPhone XS Max a parte il super display - da 6,5 ​​pollici dell'iPhone XS Max e da 5,8 pollici del fratello più piccolo, l'iPhone XS - non ci sono importanti cambiamenti dall'iPhone X, introdotto lo scorso anno e ora ritirato dal mercato. Tuttavia, piccoli miglioramenti ci sono, tra tutti la durata della batteria maggiore. 

Secondo CR, gli iPhone precedenti in genere erano sotto la media rispetto alla concorrenza per quanto concerne la durata della batteria, mentre i nuovi modelli hanno molta più autonomia, e su questo aspetto sono classificati tra i leader del settore. Apple sostiene che l'iPhone XS può durare circa 30 minuti in più rispetto all'iPhone X dello scorso anno, e che l'iPhone XS Max può durare fino a 90 minuti in più. Stime confermate dai risultati dei test in laboratorio condotti da Consumer Reports utilizzando un dito robotico programmato per usare il telefono attraverso una serie di attività che simulano l'utilizzo in una giornata media di un consumatore, con il robot che naviga in internet, scatta fotografie, usa la navigazione GPS e fa telefonate. Per motivi di coerenza, tutti i test sulla durata delle batterie vengono eseguiti con il display impostato al 100% di luminosità (un consumatore nella realtà la abbassa per far durare di piu' la batteria). Durante i test, l'iPhone XS è durato 24,5 ore e l'iPhone Xs Max è durato 26 ore - per confronto, iPhone X 19,5 ore.

Apple è anche riuscita a rendere le fotocamere dei suoi ultimi iPhone migliori e ad aumentare le prestazioni complessive dei telefoni con un nuovo processore più veloce.

In particolare, i tester di Consumer Reports hanno apprezzato la chiarezza e la risoluzione delle foto con soggetti non in movimento e scattate con la modalità Ritratto, la tecnica fotografica nota anche come 'effetto bokeh' che consente di scattare ritratti in cui il soggetto rimane a fuoco in primo piano e lo sfondo è sfocato in modo artistico. Negli iPhone precedenti la modalità Ritratto automaticamente sfoca lo sfondo per creare questo effetto, mentre su iPhone XS e iPhone XS Max è possibile regolare manualmente la quantità di sfocatura dopo aver scattato l'immagine (funzione che si trova anche sul Samsung Galaxy Note9).

Riguardo il processore piu' veloce, Apple afferma che l'obiettivo dietro la progettazione del chipset A12 Bionic era di far funzionare il telefono più velocemente senza consumare troppa batteria. Il chip include due core "prestazionali" progettati per gestire le richieste di elaborazione più pesanti, insieme a quattro core "di efficienza" per le attività piu' semplici. Tutti e sei i core possono essere attivati contemporaneamente quando serve maggiore potenza. IPhone Xs e iPhone Xs Max montano anche una unità di elaborazione grafica a quattro core appositamente progettata, sviluppata per garantire fluidità nei giochi. Dai test in gaming effettuati da Consumer Reports su iPhone XS (il Max ha lo stesso chip), su iPhone X, su iPhone 8 e sul Galaxy Note9 è risultato che l'iPhone XS li ha battuti tutti ma gli altri modelli non hanno dato risultati significativamente peggiori. Tuttavia, la maggior parte delle persone puo' non notare la potenza extra che lavora dietro le quinte.

In conclusione, i nuovi iPhone XS e XS Max - partono rispettivamente da 999 dollari/ 1.189 euro e 1,099 dollari/1.289 euro - sono riusciti a conquistare posizioni elevate nella classifica di Consumer Reports dei migliori smartphone in un campo molto affollato di telefoni che offrono alte prestazioni. Non hanno pero' superato, anche se di poco, il Samsung Galaxy Note9, che resta il #1.

Il rapporto completo si trova su: https://www.consumerreports.org/smartphones/final-test-results-iphone-xs-and-xs-max/


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone XS e XS Max non superano Galaxy Note9 per Consumer Reports


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?