Recensione Roav Jump Starter Pro by Anker, powerbank con avviatore di emergenza per auto e moto

Recensione Roav Jump Starter Pro by Anker, powerbank con avviatore di emergenza per auto e moto

Un avviatore di emergenza per auto e moto ed un powerbnak possono spesso salvare una vacanza o una giornata, perchè allora non portare sempre con noi entrambi i prodotti in uno solo? Ecco la nostra recensione di Roav Jump Starter Pro by Anker.

 

Scritto da , il 03/08/19

 

Seguici su

 
 

Quando si viaggia spesso in auto oppure in moto per lavoro o per svago accessori come quello che vi mostriamo oggi risultano quasi indispensabili in quanto in caso di emergenza non solo possono salvarci la giornata ma ci permettono di risparmiare un sacco di soldi.

Vi faccio un esempio: partenza per le vacanze, abbiamo già percorso molti km ma siamo lontani dalla destinazione, ci fermiamo per riposare e proprio sul più bello un calo di tensione della batteria non ci permette di avviare il mezzo, panico, mille prove ed alla fine un'unica soluzione, chiamare i soccorsi, pagarli, perdere un sacco di tempo ed un sacco di soldi, e vi parlo per esperienza personale.

Visto però che sono stato vittima in passato di episodi come quello appena raccontato mi sono premunito e con me in auto ed in moto porto sempre un avviatore di emergenza, quello che vi mostro oggi è probabilmente il migliore che abbia mai posseduto, parlo del Roav Jump Starter Pro di Anker che potete acquistare al seguente indirizzo su Amazon.

La confezione di vendita è sgargiante ed è davvero ricca di informazioni tecniche sul prodotto.

Leggi anche:
 
Jump Starter Pro by Anker
Jump Starter Pro by Anker
 

Al suo interno troviamo una comoda borsa in tessuto rigido che contiene tutto quello che serve per l'utilizzo dell'accessorio, le dimensioni non sono eccessive considerando la potenza sprigionata ed il trasporto è quindi facilitato in auto, scooter o moto se avete per esempio un bauletto.

All'interno della borsa di trasporto troviamo i manuali guida, la nostra batteria, un cavo USB Type C per la ricarica dell'accessorio stesso ed i cavi per avviare l'auto o la moto in caso di emergenza, tutto è perfettamente protetto dagli urti.

 
Jump Starter Pro by Anker
Jump Starter Pro by Anker
 
Leggi anche:

Le pinze che si agganciano ai poli, positivo in rosso e negativo in nero, della nostra batteria sono in rame e la presa è davvero salda.

 
Jump Starter Pro by Anker
Jump Starter Pro by Anker
 

Nella parte superiore troviamo una comoda bussola, quattro LED che indicano lo stato della batteria (25 percento a LED), il tasto di accensione dei LED e della modalità di ricarica e sulla sinistra lo switch per accendere o spegnere del tutto l'accessorio.

 
Jump Starter Pro by Anker
Jump Starter Pro by Anker
 
Leggi anche:

Il lato opposto è occupato da una comoda torcia a LED che si attiva tenendo permuto il tasto di accensione per tre secondi, la luce può essere fissa oppure intermittente.

 
Jump Starter Pro by Anker
Jump Starter Pro by Anker
 

Sul lato anteriore troviamo tutta la dotazione di porte: la prima, coperta per non far entrare la polvere, è dedicata ai cavi di avviamento di emergenza, troviamo poi due porte USB standard ed una USB Type C.

Andiamo con ordine, la parte di avviamento di emergenza è molto interessante e soprattutto non messa li a caso, l'accessorio arriva fino a 800 A di spunto, questo significa che con una sola ricarica completa è in grado di avviare motori fino a 6.0L di cilindrata, con un 3.0L per esempio riesce ad eseguire 15 avviamenti senza ricaricarlo!

 
Jump Starter Pro by Anker
Jump Starter Pro by Anker
 

La temperatura d'esercizio varia da 0 a 60 gradi, molto comodo il piccolo display integrato nella parte dei cavi di emergenza che ci permette di capire quanto è carica la batteria della nostra auto una volta collegati i morsetti, per far partire l'auto basta collegare il tutto, accendere l'accessorio, attendere 30 secondi ed avviare normalmente la vettura.

Passiamo ora alle porte USB, tutte e tre, sia le due standard che la Type C, funzionano in uscita per ricaricare Smartphone, Tablet eccetera, davvero tanta la potenza sprigionata in quanto è in grado di arrivare a 5V/2,4 Ah, 5V/3 Ah, 9V/2 Ah oppure 12V/1,5 Ah, ovviamente in base al prodotto collegato la velocità viene gestita in automatico grazie alla tecnologia PowerIQ brevettata da Anker che assicura anche una protezione da sovraccarichi e temperature elevate.

Smartphone e Tablet vengono ricaricati velocemente e grazie agli 8000 mAh integrati è possibile ricaricare almeno due volte un prodotto Top di gamma con batteria da 3500/4000 mAh.

Ma nulla è lasciato al caso in quanto anche la ricarica dell'accessorio stesso è rapida ed arriva a 5V/3Ah, passa da 0 a 100 in circa 2 ore e 30 e tenendolo spento in auto l'autonomia non scende facilmente senza utilizzarlo.

Le dimensioni massime del prodotto sono di 16,1 x 8,4 x 3,3 centimetri e 380 grammi di peso.

Insomma un dispositivo davvero eccezionale, da avere in auto prima di partire per le vacanze o in generale per i casi di emergenza, una spesa che può davvero salvare il nostro portafogli ed il nostro tempo.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria