FCC: iPhone non supera i limiti di sicurezza delle radiazioni da radiofrequenza

FCC: iPhone non supera i limiti di sicurezza delle radiazioni da radiofrequenza

I telefoni cellulari testati dalla FCC sono conformi ai limiti imposti sulle radiazioni da RF emessi dai telefoni cellulari.

 

Scritto da , il 20/12/19

 

Seguici su

 
 

Il 21 agosto 2019, il Chicago Tribune ha pubblicato un articolo intitolato "We tested popular cellphones for radio frequency radiation. Now the FCC is investigating" nel quale il giornale online ha riferito che i test condotti su diversi telefoni cellulari popolari hanno prodotto, in alcuni casi, livelli di radiazioni da radiofrequenza (RF) superiori ai limiti di tasso di assorbimento specifico (SAR, Specific Absorption Rate) per l'esposizione da RF stabiliti dalla FCC, che è la Commissione Federale per le Comunicazioni negli Stati Uniti d'America. I test del Chicago Tribune, condotti da RF Exposure Lab LLC, con sede a San Marcos in California, hanno incluso dispositivi prodotti da Apple, BLU Products, Motorola Mobility e Samsung Electronics. I modelli di telefoni coinvolti sono stati: Apple iPhone 7, Apple iPhone XS, Samsung Galaxy S9, Samsung Galaxy J3, Motorola Moto E5 Play, Motorola Moto G6 Play e BLU Vivo 5 Mini. Di questi, solo un paio di iPhone hanno superato i limiti nel test di CT.

Per venire a capo della questione, la FCC ha quindi avviato il proprio programma di test degli stessi modelli di dispositivi per determinare se questi soddisfano le sue norme sul SAR come affermato dai rispettivi produttori o se effettivamente operano al di sopra dei limiti di esposizione alle radiofrequenze come dichiarato dal Chicago Tribune. La FCC ha quindi richiesto ai produttori un campione dei dispositivi da sottoporre ai test assieme con tutto il necessario per testare i dispositivi. Inoltre, la FCC ha acquistato campioni degli stessi dispositivi sul mercato per ulteriori test. I test della FCC sono iniziati il ​​30 agosto 2019 e si sono conclusi il 23 settembre 2019.

Nel suo rapporto finale, pubblicato il 19 dicembre 2019 (via 9to5mac / Bloomberg), la FCC ha concluso che i portatili in questione sono conformi ai suoi limiti sulle radiazioni da RF emessi dai telefoni cellulari. Il PDF con il rapporto completo si puo' trovare qui: docs.fcc.gov/public/attachments/DOC-361473A1.pdf

Come vengono effettuati i test? La FCC richiede che i telefoni cellulari venduti abbiano un livello di SAR minore o uguale di 1.6 watt per chilogrammo (W/kg) riferito ad un volume contenente una massa di 1 grammo di tessuto. I test sul SAR utilizzano modelli standardizzati di corpi umani che sono pieni di liquidi che simulano le caratteristiche di assorbimento RF di diversi tessuti umani. Al fine di determinare la conformità con il limite, ogni telefono cellulare viene testato mentre opera al massimo livello di potenza in tutte le bande di frequenza supportate e in varie posizioni specifiche rispetto ai modelli, per simulare il modo in cui i diversi utenti in genere tengono un telefono cellulare, anche su ciascun lato della testa. Per testare la conformità SAR dei telefoni cellulari, il telefono viene posizionato con precisione in varie posizioni comuni accanto alla  testa e alcune parti del corpo del modello mentre una sonda posizionata roboticamente esegue una serie di misurazioni del campo elettrico in corrispondenza di punti specifici all'interno dei modelli. Tutti i dati relativi a ciascun posizionamento del telefono cellulare vengono gestiti per redarre il rapporto finale per l'approvazione dell'apparecchiatura alla vendita. I valori SAR più elevati per ciascuna banda di frequenza vengono utilizzati nell'autorizzazione finale per dimostrare la conformità ai limiti di esposizione a RF della FCC.

Ad esempio, Apple iPhone 7 era stato approvato con SAR 1.140, mentre il CT aveva riportato un valore SAR di 3.560; l'ultimo test condotto dalla FCC ha registrato un SAR 0.946. Apple iPhone X era stato approvato con SAR 1.090, mentre il CT aveva riportato un valore SAR di 2.19; l'ultimo test condotto dalla FCC ha registrato un SAR 0.799. Samsung Galaxy S9 era stato approvato con SAR 0.795, mentre il CT aveva riportato un valore SAR di 0.625; l'ultimo test condotto dalla FCC ha registrato un SAR 0.538. Samsung Galaxy J3 era stato approvato con SAR 1.040, mentre il CT aveva riportato un valore SAR di 1.380; l'ultimo test condotto dalla FCC ha registrato un SAR 1.230. Motorola Moto G6 Play era stato approvato con SAR 0.944, mentre il CT aveva riportato un valore SAR di 0.247; l'ultimo test condotto dalla FCC ha registrato un SAR 1.250. 
Leggi anche:
 
I risultati del SAR Test della FCC
I risultati del SAR Test della FCC
 

Condividi questa notizia

Prezzi sugli Shop Principali

Apple Iphone 11 Pro Max 512gb Verde Notte
Trovato su R-Store
1589.00 €

Apple Iphone 11 Pro Max 512gb Verde Notte
Trovato su R-Store
1589.00 €

Apple Iphone 11 Pro Max 512gb Verde Notte
Trovato su R-Store
1589.00 €

Apple Iphone 11 Pro Max 512gb Verde Notte
Trovato su R-Store
1589.00 €

Apple Iphone 11 Pro 512gb Argento
Trovato su R-Store
1489.00 €

Apple Iphone 11 Pro 512gb Argento
Trovato su R-Store
1489.00 €

Apple Iphone 11 Pro 512gb Argento
Trovato su R-Store
1489.00 €

Apple Iphone 11 Pro 512gb Verde Notte
Trovato su R-Store
1489.00 €

Apple Iphone 11 Pro 512gb Argento
Trovato su R-Store
1489.00 €

Apple Iphone 11 Pro Max 256gb Verde Notte
Trovato su R-Store
1359.00 €

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria