Recensione Amazon Echo Dot Orologio, Echo Terza generazione e Studio

Recensione Amazon Echo Dot Orologio, Echo Terza generazione e Studio

Voglia di rendere Smart la vostra casa? Uno speaker con Amazon Alexa integrato è allora fondamentale, oggi nella nostra recensione vi racconteremo Echo Dot con orologio, Echo di terza generazione ma anche Echo Studio.

 

Scritto da , il 04/02/20

 

Seguici su

 
 

Abbiamo provato alcuni dei prodotti della gamma Echo appena rinnovata da Amazon ed oggi ve ne parleremo nella nostra recensione, più precisamente i protagonisti saranno Echo Dot con orologio, Echo di terza generazione ed Echo studio.

Innanzitutto, dove è possibile acquistarli? Nei negozi di elettronica oppure su Amazon dove generalmente si trova il prezzo migliore, di seguito i link:
Echo Dot con orologio
Echo di terza generazione
Echo Studio

A cosa serve uno speaker con Alexa? Semplice, a rendere Smart la propria casa, l’ufficio o l’ambiente in generale in cui lo installate, quel che vi serve è solo una presa di corrente ed una connessione a internet.

Leggi anche:
 
Amazon Alexa App
Amazon Alexa App
 

La prima configurazione è molto semplice, scarichiamo l’applicazione gratuita dedicata (Amazon Alexa), colleghiamo l’accessorio alla corrente, colleghiamo il nostro account Amazon all’applicazione e e seguiamo la procedura guidata di installazione.

Tutti e tre i prodotti integrano nella parte superiore i pulsanti che ci permettono di interagire con il volume, di spegnere il microfono o gestire una riproduzione, ci sono poi una miriade di microfoni e, per Echo Dot con orologio, anche un sensore di luminosità che permette di regolare l’intensità dell’orologio stesso mostrato nella parte anteriore.

 
Amazon Echo Dot con orologio
Amazon Echo Dot con orologio
 
Leggi anche:

Partiamo parlando proprio del modello più piccolo, l’orologio è sempre ben visibile in ogni situazione e ci sono anche due pallini che si attivano rispettivamente se abbiamo attivato un timer oppure una sveglia, sul comodino diventa la sveglia smart perfetta ma si adatta senza problemi ad ogni situazione.

Echo Dot con orologio essendo il più piccolo è anche quello che ovviamente è probabilmente meno adatto all’ascolto di musica se si pretende una qualità eccellente ma anche sotto questo punto di vista ci ha sorpreso con volume alto, audio pulito ed anche un buon accenno di bassi.

 
Amazon Echo Terza generazione
Amazon Echo Terza generazione
 

Echo di terza generazione invece ha dimensioni più generose ed un design cilindrico che gli permette di integrare un Tweeter da 20 millimetri ma anche un Woofer da 76 millimetri, questo significa che troviamo le stesse capacità Smart del modello visto prima ma con audio più potente, più pulito e più corposo, al massimo del volume riesce a riempire un’intera stanza grazie anche al design a 360 gradi.

 
Amazon Echo Studio
Amazon Echo Studio
 
Leggi anche:

Se volete il top in ambito audio però la scelta è Echo Studio che grazie alle sue dimensioni più generose integra 3 altoparlanti da 51 millimetri, un Tweeter da 25 millimetri, un woofer da 133 millimetri ed un’apertura inferiore dedicata ai bassi, davvero incredibile la qualità sia per audio che per profondità del suono e bassi.

Echo Studio integra poi anche una serie di microfoni impiegati per mappare la stanza che lo circonda ed infatti durante la prima configurazione emetterà dei suoni per capire la distanza dalle pareti, l’eco ecc in modo da massimizzare il risultato dell’audio, la mappatura viene poi ribilanciata in automatico ad ogni ascolto.

Echo Studio poi si può anche connettere alla vostra Amazon Fire Stick TV completamente senza fili tramite app, diventa quindi la cassa principale della vostra TV in questo caso con risultati incredibili nella parte multimediale.

 
Amazon Alexa App
Amazon Alexa App
 

Tutti e tre i prodotti permettono di sfruttare il lato Smart per cui nascono questi speaker, è possibile per esempio interagire con domande base con Alexa come per esempio che giorno è oggi? Che tempo fa domani? E così via.

Oltre a queste frasi è possibile ovviamente andare su concetti più complessi, possiamo impostare timer, sveglie, chiedere informazioni, versi di animali, calcoli oppure ancora possiamo effettuare direttamente chiamate dal nostro speaker.

L’integrazione smart sta poi nelle skill che possiamo installare direttamente dallo store integrato nell’applicazione, queste skill ci permettono di interagire con accessori come lampadine, prese smart, termostati eccetera per gestire interamente tutta la casa ma possiamo anche installare estensioni per ascoltare musica da applicazioni esterne (Deezer, Apple Music, Spotify, TuneIn ed Amazon Music).

 
Amazon Echo Studio
Amazon Echo Studio
 

Nella parte superiore di tutti i prodotti poi troviamo un anello luminoso che si attiva quando parte l’ascolto dopo aver pronunciato “Alexa” (comando personalizzabile tra alcuni pre-impostati, oppure si attiva quando riceviamo notifiche per esempio nel nostro account Amazon.

 
Amazon Echo
Amazon Echo
 

Sul retro di tutti i prodotti è integrata una porta jack da 3,5 millimetri che ci permette volendo di amplificare il suono e le funzioni ad altri accessori.

Nel complesso la gamma Echo Speaker si integra perfettamente negli scenari di tutti i giorni, con qualche accessorio poi diventa semplice e divertente gestire ciò che facciamo ogni giorno, per esempio noi abbiamo collegato il termostato di Tado che abbiamo provato al seguente indirizzo ma anche lampade e luci di Natale Twinkly che abbiamo testato al seguente indirizzo.

I prezzi sono rispettivamente di 69,99 euro, 99,99 euro e 199,99 euro ma su Amazon ai link postati in precedenza potete trovare sconti molto interessanti.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria