Huawei esclusa dalle reti 5G del Regno Unito per questioni di sicurezza nazionale

Huawei esclusa dalle reti 5G del Regno Unito per questioni di sicurezza nazionale

La decisione del governo statunitense di fare a meno delle apparecchiature Huawei per tutelare la sicurezza nazionale influisce sui prodotti Huawei utilizzati nelle reti del Regno Unito, da qui la decisione di fare a meno di apparecchiature Huawei nelle reti 5G in UK entro la fine del 2027.

 

Scritto da , il 15/07/20

 

Seguici su

 
 

Le apparecchiature Huawei saranno completamente rimosse dalle reti 5G del Regno Unito entro la fine del 2027, ha annunciato il governo UK, a seguito di nuovi rapporti forniti dal National Cyber ​​Security Center (NCSC) sull'impatto delle sanzioni statunitensi nei confronti del fornitore cinese di dispositivi per le telecomunicazioni. Il governo britannico ha imposto agli operatori di telecomunicazioni UK un divieto totale di acquisto di nuove apparecchiature 5G da Huawei da dopo il 31 dicembre 2020 e l'obbligo di rimuovere le apparecchiature Huawei esistenti dalle reti 5G entro la fine del 2027.

Gli esperti tecnici del NCSC hanno esaminato le conseguenze delle sanzioni imposte dal governo americano nei confronti di Huawei e hanno concluso che la società cinese dovrà fare una grande riconfigurazione della propria catena di fornitura in quanto non avrà più accesso alla tecnologia su cui fa affidamento oggi, con le nuove restrizioni che renderanno impossibile continuare a garantire la sicurezza delle apparecchiature Huawei in futuro. Di conseguenza, i ministri britannici hanno concordato che gli operatori del Regno Unito dovrebbero interrompere l'acquisto di apparecchiature Huawei interessate dalle sanzioni, con un divieto di acquisto totale di apparecchiature Huawei per le reti 5G da Gennaio 2021 e la completa rimozione delle apparecchiature Huawei dalle reti 5G entro la fine del 2027.

Leggi anche:
Leggi anche: FCC dichiara Huawei e ZTE minacce per la Sicurezza Nazionale USA

All'inizio di quest'anno, il governo UK aveva deciso di consentire agli operatori di utilizzare le apparecchiature Huawei nelle infrastrutture 5G del paese con alcune limitazioni. Ora, invece, le apparecchiature di Huawei non potranno più essere presenti nelle reti 5G del paese.

"La decisione del governo statunitense [di fare a meno delle apparecchiature Huawei per tutelare la sicurezza nazionale, ndr] riguarda anche i prodotti Huawei utilizzati nelle reti a banda larga del Regno Unito" si legge in una nota del governo UK. "Tuttavia, il Regno Unito gestisce la presenza di Huawei nelle reti ad accesso fisso del Regno Unito dal 2005 e dobbiamo anche evitare una situazione in cui gli operatori di banda larga fanno affidamento su un unico fornitore per le loro apparecchiature. Di conseguenza, seguendo i consigli di sicurezza dei nostri esperti mondiali, consigliamo agli operatori di abbandonare l'acquisto di nuove apparecchiature Huawei. Una consultazione tecnica determinerà il calendario della transizione, ma prevediamo che questo periodo non duri più di due anni. Questo approccio raggiunge il giusto equilibrio riconoscendo la presenza consolidata della fibra e supportando le connessioni su cui il pubblico fa affidamento, affrontando al contempo le preoccupazioni di sicurezza dei nostri esperti leader mondiali."

Il segretario per il digitale del Reno Unito, Oliver Dowden, ha dichiarato: "Il 5G sarà trasformativo per il nostro Paese, ma solo se avremo fiducia nella sicurezza e nella resilienza dell'infrastruttura su cui è costruito. In seguito alle sanzioni statunitensi contro Huawei e ai consigli tecnici aggiornati dei nostri esperti informatici, il governo ha deciso che è necessario vietare Huawei dalle nostre reti 5G. Nessun nuovo kit sarà aggiunto dal gennaio 2021 e le reti 5G del Regno Unito saranno Huawei-free entro la fine del 2027. Questa mossa decisiva fornisce al settore la chiarezza e la certezza di cui ha bisogno per ottenere la consegna del 5G in tutto il Regno Unito. Entro le prossime elezioni avremo messo in atto un percorso irreversibile per la completa rimozione delle apparecchiature Huawei dalle nostre reti 5G".

La protezione del settore delle telecomunicazioni del Regno Unito è sempre stata una priorità del governo attuale e lo scorso luglio, attraverso la Telecoms Security Review, ha annunciato uno dei regimi più duri al mondo per la sicurezza delle telecomunicazioni, richiedendo agli operatori di elevare gli standard di sicurezza per combattere le potenziali minacce, sia dai criminali informatici che dagli attacchi sponsorizzati da uno Stato.

Fonte: www.gov.uk (via The Verge)


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria