Mate40 Pro lo smartphone Huawei piu' EcoSostenibile oggi

Mate40 Pro lo smartphone Huawei piu' EcoSostenibile oggi

Meno plastica, meno carta e uso di inchiostro sostenibile per il packaging sono i tre punti chiave che hanno portato il Mate40 Pro ad essere lo smartphone più green mai prodotto dall'azienda cinese.

 

Scritto da il 05/11/20 | Pubblicato in Huawei Mate40 Pro | | | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Huawei dal 2013 è impegnata ad essere più green, ad esempio riducendo le emissioni, investendo in materiali rinnovabili, sostenendo gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e riciclando e riutilizzando i rifiuti per contribuire all’economia circolare. Come parte dell'impegno dell'azienda cinese di ridurre del 28% gli imballaggi in plastica e diminuire del 90% la documentazione cartacea inclusa nella confezione dei suoi prodotti, eliminando anche la garanzia, l'ultimo smartphone di Huawei arrivato sul mercato, il Mate 40 Pro, risulta essere il cellulare più sostenibile mai realizzato da Huawei.

Huawei segue la filosofia "customer centricity" che riassume la volontà di fare scelte strategiche mantenendo in primo piano le esigenze del consumatore. Non solo la confezione di Mate40 Pro è in plastica solo per il 3,8% ed è priva di involucro protettivo - per una riduzione stimata di 18.000kg di plastica utilizzata per ogni 10 milioni di unità - ma contiene meno carta. Infatti, nella confezione del Mate40 Pro si trova il 90% in meno di carta. La garanzia cartacea è stata eliminata e resa accessibile in formato digitale, solo online, direttamente dal sito web Huawei oppure scansionando un QR code. Il numero di pagine della Guida Rapida, invece, è stato ridotto da 340 a 44. Con queste azioni per diminuire la carta nel packaging di Mate40 Pro, Huawei ha stimato una riduzione delle emissioni di CO2 pari a oltre 12.000 tonnellate ogni 10 milioni di unità.

Inoltre, Huawei ha iniziato ad utilizzare inchiostro di soia, decomponibile al 100%, al posto del classico inchiostro a base di petrolio, riducendo così la produzione di agenti cancerogeni e COV, tra le principali fonti di inquinamento ambientale.

Leggi anche:
 
Perchè Mate40 Pro è oggi lo smartphone Huawei piu' sostenibile
Perchè Mate40 Pro è oggi lo smartphone Huawei piu' sostenibile
 

Dalla ricerca su sostenibilità ambientale e riciclo condotta da Censuswide per conto di Huawei nell'ottobre 2020 in Europa occidentale, è emerso che gli italiani sono consapevoli in tema di sostenibilità, risultando tra i più attivi in Europa per quanto concerne la raccolta differenziata: il 76% degli intervistati ricicla quotidianamente, una buona percentuale se confrontata con la media in Europa del 55%. Dalla stessa ricerca è emerso che un consumatore su quattro in Europa occidentale (25%) vorrebbe la rimozione totale della plastica dalla confezione di vendita dei prodotti entro il 2025, percentuale che sale e va oltre il 29% in Italia. Il 35% degli italiani intervistati vorrebbe questo obiettivo raggiunto entro la fine del 2021 da parte delle aziende. Il 70% dei consumatori europei (il 71% degli italiani) intervistati vorrebbe l'eliminazione totale delle istruzioni e della garanzia stampati per ridurre il consumo di carta. Per quanto riguarda i rifiuti elettronici, il 28% degli italiani getta via i propri rifiuti anziché riciclarli o riutilizzarli, una percentuale maggiore rispetto la media europea del 20%. In Italia, il 43% della popolazione conserva almeno un vecchio smartphone, mentre in Europa l’1% degli intervistati conserva più di 10 telefoni non più usati.

 
L'impegno di Huawei per la green economy circolare
L'impegno di Huawei per la green economy circolare
 

Per ridurre l'inquinamento e l'impatto ambientale negativo della produzione di plastica a base di petrolio, dal 2013 Huawei utilizza materie bioplastiche, di cui oltre il 30% proveniente da olio di ricino ecologico. Questi ha permesso all'azienda di ridurre dal 2018 le emissioni di anidride carbonica di 612 tonnellate. Nell’ultimo anno, Huawei ha riciclato 1.468 tonnellate di rifiuti elettronici, quest’anno dovrebbe a superare le 3.000 tonnellate. Inoltre, l'azienda ha già riutilizzato l’86% dei dispositivi restituiti per il riciclo nel 2019.

Altre informazioni sugli impegni Huawei per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità e sull’efficienza energetica e il packaging sostenibile di Mate40 Pro sono disponibili sul sito web di Huawei. Qui sotto è possibile guardare un video con la dichiarazione di Walter Ji, President Consumer Business Group di Huawei Western Europe, sul tema.

Walter Ji sul tema della green economy