Philips Hue smette di funzionare con Nest, temporaneamente

Philips Hue smette di funzionare con Nest, temporaneamente

L'integrazione di Philips Hue con il termostato Nest, Nest Cam e Nest Protect viene interrotta, ma una soluzione alternativa sta arrivando.

 

Scritto da il 10/11/20 | Pubblicato in Philips Hue | Google Nest | Works with Nest | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Philips Hue ha comunicato una importante modifica per coloro che utilizzano i dispositivi del popolare marchio dell'illuminazione intelligente con i dispositivi Nest, cosa resa possibile fino ad oggi grazie al programma 'Works with Nest', che è in via di transizione al programma sostitutivo "Works with Hey Google". Dal 17 Novembre 2020, i prodotti Philips Hue non si potranno quindi più utilizzare con il termostato Nest, Nest Cam e Nest Protect.

Come spiegato nella nota ufficiale condivisa da Philips Hue, qui sotto disponibile nella versione integrale, questa modifica consegue al fatto che Google sta trasferendo il suo programma "Works with Nest" al programma "Works with Hey Google", influenzando tutte le integrazioni di terze parti. BigG sta comunque lavorando per integrare le funzionalità Works with Nest esistenti nell'app Google Home. E' già possibile collegare il proprio account Philips Hue all'app Google Home per far combinare i dispositivi Philips Hue con quelli Google Nest con le routine "A casa" e "Fuori". Infatti, l'app Google Home supporta molte delle stesse automazioni di Works with Nest (WWN). Le routine "A casa" e "Fuori" possono controllare un'ampia gamma di prodotti di altre aziende, come luci smart, prese e interruttori, videocamere e termostati Nest. E' possibile attivare il monitoraggio della presenza di persone per regolare i propri dispositivi quando tutti sono usciti o quando qualcuno torna a casa. Ad esempio, la routine Fuori può spegnere le luci e impostare il termostato su Eco quando l'ultima persona esce di casa. La routine A casa può accendere la luce in veranda e impostare il termostato su una temperatura gradevole quando la prima persona rientra.

"Modifiche a Works with Nest
Il programma Works with Nest è stata una delle nostre prime e più esclusive integrazioni per la casa intelligente. Come forse saprai, Google sta trasferendo il suo programma "Works with Nest" al programma "Works with Hey Google", influenzando tutte le integrazioni di terze parti, inclusa Philips Hue. In relazione a questo, la nostra integrazione con il termostato Nest, Nest Cam e Nest Protect verrà interrotta a partire dal 17 novembre 2020.
Questo sarà solo temporaneo, poiché Google sta integrando le funzionalità Works with Nest esistenti nell'app Google Home. Per accedere a funzioni come le routine "A casa" e "Fuori", collega il tuo account Philips Hue all'app Google Home. Consulta il Centro assistenza di Google per sapere come configurare queste routine e controllare i tuoi dispositivi Philips Hue. Suggeriamo inoltre di esplorare la formula avanzata di Hue Labs 'Advanced presence mimicking'.
Se le tue lampadine Philips Hue sono collegate all'Assistente Google, puoi continuare a utilizzare gli altoparlanti e i display smart Nest per controllare le luci.
Resta sintonizzato mentre continuiamo a lavorare a stretto contatto con Google per offrire funzionalità di illuminazione nuove e migliorate per i tuoi dispositivi.
Grazie per la vostra pazienza e comprensione."

Cose da sapere se si utilizzano i prodotti Philips Hue con quelli Nest tramite Works with Nest

Fino a quando puoi utilizzare l'integrazione Works with Nest per le tue luci Philips Hue?
Puoi continuare a utilizzare l'integrazione Works with Nest con Philips Hue fino al 17 novembre 2020. Dopo questa data, terminerà automaticamente e non sarà necessario intraprendere ulteriori azioni.

Quando torneranno le funzionalità Works with Nest per le tue luci Philips Hue?
Philips Hue sta lavorando a stretto contatto con Google per ripristinare le funzionalità per le tue luci Philips Hue come parte dell'ecosistema Works with Hey Google il prima possibile.