Recensione Dreame D9 Max, robot aspira e lava di riferimento

Recensione Dreame D9 Max, robot aspira e lava di riferimento

Dreame D9 Max è il nuovo aspirapolvere di Xiaomi che arriva sul mercato con la promessa di portare un'esperienza Top di gamma ad un prezzo contenuto per la categoria, scopriamolo insieme nella nostra recensione.

 

Scritto da il 23/09/21 | Pubblicato in Xiaomi | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Xiaomi continua a spingere in ogni settore ed il prodotto di cui vi parliamo oggi ne è la conferma in quanto Dreame D9 Max è il robot aspirapolvere smart più evoluto mai lanciato da questo brand, un prodotto che non ha nulla da invidiare ai competitor di marchi più blasonati.

All’interno della confezione di vendita troviamo: il nostro robot aspirapolvere, la spazzola rotante laterale, uno strumento per la pulizia della spazzola inferiore, il cavo di alimentazione con relativa basetta, lo straccio per l’opzione lavaggio ed il serbatoio per l’acqua.

Come avrete capito quindi parliamo di un robot in grado non solo di aspirare ma anche di lavare il pavimento.

I materiali utilizzati sono perlopiù plastici ma di ottima qualità, costruzione solida e design alla moda, forse stona leggermente solo il laser più alto rispetto al resto della scocca ma si tratta anche della vera arma in più.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Dreame D9 Max
Dreame D9 Max
 

Parlando di specifiche tecniche abbiamo una potenza d’aspirazione di 4000Pa che si può impostare su quattro differenzi modalità direttamente dall’applicazione (silenzioso, standard, alta potenza oppure Turbo), c’è un rullo inferiore che permette a peli e capelli di non incastrare la spazzola, è presente un boost automatico che permette al robot di aumentare automaticamente appunto la potenza quando sale su un tappeto e non manca un contenitore polvere da 570 ml ed uno per l’acqua da 270 ml.

Ma non è tutto in quanto il laser superiore con tecnologia LIDAR gira a 360 gradi rapidamente durante tutto il tempo d’utilizzo mappando quindi stanza ed ostacoli costantemente per una pulizia più precisa, grazie appunto alla creazione di questa mappa poi si aggiungono funzioni smart comandabili direttamente dall’applicazione, possiamo quindi mandarlo a pulire solamente determinate stanza già mappate oppure possiamo fargli evitare zone all’interno di una stanza, tutto funziona davvero in maniera precisa.

La batteria è da 5200 mAh ed assicura un’autonomia davvero ottima, considerate che in modalità alta potenza dopo 50 minuti di aspirazione non ha nemmeno consumato il 50 percento totale, se comunque avete spazi molto grandi (nel nostro caso appartamento di 100 mq circa gestito senza problemi) c’è l’opzione di ricarica automatica con ripresa della pulizia, in poche parole se il robot non ha finito di pulire tutta casa ma ha la batteria scarica tornerà alla base a ricaricarsi per ripartire da dove si è fermato una volta caricata la batteria stessa.

 
Dreame D9 Max
Dreame D9 Max
 
Leggi anche:
Leggi anche:

Altre interessanti caratteristiche sono la possibilità di passare ostacoli fino a due centimetri di altezza, l’anti collisione contro mobili e ostacoli grazie ai laser anteriori ed all’ammortizzatore anteriore (quando si avvicina rallenta e si appoggia letteralmente) ma anche la compatibilità con Alexa, presenza di aggiornamenti OTA e la cassa integrata che ci informa tramite voce dell’inizio, della fine della pulizia e dei vari messaggi d’errore.

Interessante anche la funzione lavaggio dato che tramite lo straccio in microfibra è possibile anche lavare pavimenti, dall’applicazione ancora una volta abbiamo la possibilità di scegliere il grado di acqua rilasciata e quindi quanto vogliamo bagnare il pavimento, opzione che sinceramente non avevamo mai visto ma che risulta molto comoda.

 
Dreame D9 Max
Dreame D9 Max
 

Nessun problema con questa funzione, riesce a lavare senza rilasciare aloni e, nel nostro caso, con una singola carica riusciamo prima a far aspirare tutto l’appartamento e poi a farlo lavare, l’autonomia dichiarata è di 150 minuti per 250 metri di appartamento.

Arriviamo ora al prezzo, 269 euro di listino che diventano 259 grazie al codice sconto CLD9MAX10 che potete utilizzare direttamente al seguente indirizzo, la spedizione avviene in pochi giorni dalla Germania e quindi nessuna tassa doganale e versione Europea assicurata.

Ma non è tutto perchè grazie all’evento dedicato i primi 5 utenti ad ordinare tra il 20 ed il 26 Settembre riceveranno uno sconto del 50 percento mentre ogni altro ordine vi permetterà con l’aggiunta di soli 50 euro di ricevere un purificatore d’aria Xiaomi Air Purifier 3H dal valore di 170 euro!

Insomma, date un’occhiata alla promozione al seguente indirizzo!

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria