Smartphone, Apple torna leader del mercato globale a fine 2021

Smartphone, Apple torna leader del mercato globale a fine 2021

Apple, leader per smartphone spediti negli ultimi tre mesi del 2021, ha però dovuto affrontare un calo di produzione, non riuscendo a produrre abbastanza iPhone per soddisfare tutta la domanda, a causa della carenza di componenti chiave. Il secondo produttore top è Samsung.

 

Scritto da il 20/01/22 | Pubblicato in Apple | Samsung | | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Apple ha rappresentato il 22% delle spedizioni mondiali di smartphone nel quarto trimestre del 2021, grazie alla forte domanda di iPhone 13. A riferirlo è l'analista Canalys, secondo cui le spedizioni complessive di telefoni intelligenti negli ultimi tre mesi del 2021 sono cresciute "solo" dell'1%, dal momento che i fornitori hanno dovuto affrontare problemi nella catena di approvvigionamento e una recrudescenza dei casi di COVID-19. La stessa azienda di Cupertino ha dovuto affrontare un calo della produzione di suoi prodotti, riferiscono gli analisti, secondo cui a causa della carenza di componenti chiave Apple non è riuscita a produrre abbastanza iPhone per soddisfare tutta la domanda. Apple ha così dovuto ridistribuire le consegne, favorendo dei "mercati prioritari" dove ha mantenuto dei tempi di consegna adeguati, mentre in altri mercati chi ha ordinato un nuovo iPhone di ultima generazione ha dovuto aspettare tempi più lunghi per metterci le mani.

Nella seconda posizione della classifica di Canalys si trova Samsung, con una quota di mercato del 20%, in calo rispetto al terzo trimestre del 2021 quando il brand si trovava al primo posto della stessa classifica ma in crescita rispetto allo stesso periodo del 2020 quando la market share si attestava sul 17% e l'azienda stava in seconda posizione dietro a Apple (al 23%). Xiaomi ha mantenuto la sua terza posizione con una quota del 12% -la stessa che aveva nel Q4 2020- seguita da Oppo e Vivo rispettivamente in quarta e quinta posizione con quote del 9% -in calo dal 10% nel Q4 2020- e 8% -in calo dal 9% nel Q4 2020.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Quote di mercato dei produttori di smartphone nel Quarto Trimestre 2021 secondo Canalys
Quote di mercato dei produttori di smartphone nel Quarto Trimestre 2021 secondo Canalys
 

"Apple è tornata ai vertici del mercato degli smartphone dopo tre trimestri, trainata dalle prestazioni stellari dell'iPhone 13", ha dichiarato Sanyam Chaurasia, analista di Canalys. “Apple ha registrato prestazioni di iPhone senza precedenti nella Cina continentale, con prezzi aggressivi per i suoi dispositivi di punta che hanno mantenuto forte la proposta di valore. La catena di approvvigionamento di Apple sta iniziando a riprendersi, ma è stata comunque costretta a tagliare la produzione nel quarto trimestre a causa della carenza di componenti chiave e non è riuscita a produrre abbastanza iPhone per soddisfare la domanda. Nei mercati prioritari ha mantenuto tempi di consegna adeguati, ma in alcuni mercati i suoi clienti hanno dovuto aspettare per mettere le mani sugli ultimi iPhone”.

"L'interruzione della catena di approvvigionamento ha colpito maggiormente i fornitori di fascia bassa", ha affermato Nicole Peng, VP Mobility di Canalys. “I produttori di componenti stanno aumentando la produzione, ma ci vorranno anni prima che le principali fonderie aumentino significativamente la capacità dei trucioli. I marchi di smartphone stanno già innovando per sfruttare al meglio le loro circostanze, modificando le specifiche dei dispositivi in ​​risposta ai materiali disponibili, avvicinandosi ai produttori di chip emergenti per assicurarsi nuove fonti di circuiti integrati, concentrando le linee di prodotti sui modelli più venduti e rilasciando nuovi prodotti sbalorditivi. Queste pratiche offrono un vantaggio ai marchi più grandi e sono destinate a rimanere a breve termine, poiché i colli di bottiglia non si allenteranno fino alla seconda metà del 2022".