Huawei presenta i risultati della sua ICT Competition 2021-2022 e annuncia ampliamento della promozione di consegna rapida 'Fast Track'

Huawei presenta i risultati della sua ICT Competition 2021-2022 e annuncia ampliamento della promozione di consegna rapida 'Fast Track'

La sesta edizione della competizione di Huawei in ambito ICT ha coinvolto 150.000 studenti da oltre 2000 università in 85 Paesi e regioni da tutto il mondo. Nel frattempo, l'azienda amplia la promozione di consegna rapida 'Fast Track' includendo terminali di rete ottica e soluzioni Data Center Interconnect ed estende le promozioni 'Fast Track' per soluzioni IP e Storage al 30 settembre 2022.

 

Scritto da il 11/07/22 | Pubblicato in Huawei ICT Competition | Huawei | | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Da agosto 2021, il programma "IP Fast Track" di Huawei ha dato la possibilità a più di 400 clienti e partner di settori quali istruzione, sanità, ospitalità, industria manifatturiera e del retail di accelerare la modernizzazione della propria rete, in un contesto di crescente domanda di reti di produzione digitali. Ora, per supportare il processo di semplificazione del percorso di trasformazione digitale dei propri clienti di diversi settori, l'azienda ha annunciato l'aggiunta di nuovi prodotti alla serie di promozioni "Fast Track" che permette di beneficiare di una consegna rapida.

I clienti dell'azienda potranno ricevere modelli selezionati di router ONT (Optical Network Terminal), utili per l'accesso alla banda ultra larga, entro quattro settimane dall'ordine e fino al 30 settembre. Potranno invece essere consegnate entro quattro settimane, fino al 31 dicembre, le soluzioni DCI (Data Center Interconnect), come OptiXtrans DC908, che forniscono una infrastruttura capace di supportare la trasformazione digitale di diversi settori, tra cui quello finanziario, dell'energia e della pubblica amministrazione oltre che degli OTT.  L'azienda si è impegnata anche a consegnare in due settimane dall'ordine, e fino al 30 settembre,  alcuni prodotti di Storage Flash e configurazioni tipiche, come Huawei OceanStor Dorado 3000/5000 V6 All-Flash Storage e Huawei OceanStor 2600 V5 Hybrid Flash Storage. 

"In un momento in cui i prodotti della concorrenza possono richiedere fino a nove mesi per la consegna, il nostro impegno a consegnare prodotti selezionati entro una finestra di 2-4 settimane è ancora più sorprendente. Sebbene i nostri prodotti siano rinomati per il loro valore e la loro qualità, l'affidabilità che possiamo garantire grazie anche ai brevi tempi di consegna è un grande vantaggio per i nostri clienti", ha commentato Todd Sun, Vice Presidente, Huawei Western Europe, Enterprise Business Group.

"Huawei si impegna a collaborare con clienti e partner di ogni settore per fornire un accesso rapido e conveniente a soluzioni all'avanguardia, supportandoli con prezzi vantaggiosi e consegne rapide nell'ambito delle nostre iniziative Fast Track", ha aggiunto.

La promozione "Fast Track" ha validità su prodotti IP, storage e DCI selezionati per i clienti Huawei di Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Repubblica d'Irlanda, Portogallo, Spagna e Svizzera. La promozione per i prodotti ONT ha validità invece in Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Repubblica d'Irlanda, Portogallo e Svizzera.  Per informazioni generali sulla serie di promozioni Fast Track: e.huawei.com/it/special_topic/event/2022q2/WEU-Fast-Track-Series.

Huawei ha anche annunciato la conclusione dell’edizione 2021-2022 della ‘Huawei ICT Competition’ tenutasi nella città di Shenzhen, in Cina. Questa competizione, giunta quest'anno alla sua sesta edizione, è nata per favorire un ecosistema in grado di fornire agli studenti di tutto il mondo i giusti strumenti per permettere loro di colmare il divario digitale e accelerare la trasformazione digitale globale migliorando le proprie conoscenze, competenze e capacità di innovazione nel settore ICT. La competizione quest'anno è stata suddivisa in tre diversi concorsi - Practice, Innovation e Industry - coinvolgendo 150.000 studenti da oltre 2000 università in 85 Paesi e regioni da tutto il mondo. Dopo il superamento delle competizioni nazionali e regionali, 130 team da 43 Paesi e regioni si sono affrontati nella finale globale. I partecipanti di questa edizione sono stati anche i primi a competere per una nuova serie di premi ‘Women In Tech Awards’, ideati per riconoscere e valorizzare il talento mostrato dalle giovani donne che hanno preso parte al concorso. Durante la cerimonia di premiazione è stato inoltre assegnato il premio ‘TECH4ALL Digital Inclusion Award’, nell'ambito dell'iniziativa TECH4ALL Digital Inclusion di Huawei.

I sette teamhe si sono aggiudicati il premio ‘Grand Prize for the Network Track of the Practice Competition’ sono: Wuhan Technical College of Communications Team, Chongqing College of Electronic Engineering Team, Nigeria Team 2, Yangtze Normal University Team, Jiangxi University di Software Professional Technology Team, Egypt Team e Nigeria Team 1. I quattro team che hanno ricevuto il premio ‘Grand Prize for the Cloud Track of the Practice Competition’ sono: Algeria Team, Malaysia Team 1, Brazil Team e Guangzhou College of Commerce Team, mentre le tre squadre che hanno ricevuto il  premio ‘Grand Prize for the Innovation Competition’ sono: Beijing Jiaotong University Team, Xiamen University Team e Salahaddin University Team. Infine, il vincitore del ‘Grand Prize for the Industry Competition’ è stato il Futuristic Inspection Team della Southeast University.

Anche Liu Limin, President of the China Education Association for International Exchange, è intervenuto nel corso dell'evento sul ruolo che la ‘Huawei ICT Competition’ sta svolgendo nella promozione degli scambi internazionali e della cooperazione, dichiarando: "In qualità di evento annuale rivolto a studenti universitari provenienti da tutto il mondo, il concorso fornisce una piattaforma per la comunicazione, promuove le tecnologie ICT in ambito accademico e si pone come un ottimo esempio a seguire per la cooperazione tra le università e l'industria".

Infine, Hervé Huot-Marchand, UNESCO's Section Chief for Youth, Literacy and Skills Development, si è congratulato con Huawei per il suo ruolo di partner chiave e collaboratore della ‘Global Education Coalition’ dell'UNESCO, che ha l’obiettivo di supportare i giovani di tutto il mondo nel miglioramento delle proprie competenze digitali. Questa competizione è un programma internazionale in grado di aiutare i giovani a mettersi in contatto tra loro e promuovere l'innovazione su così ampia scala in modo che possano, a loro volta, creare sempre maggiore valore nella società digitale mettendo in pratica quanto appreso.

Per il futuro, Huawei si impegna nella promozione di ecosistemi educativi che combinino gli sforzi di istituti d’istruzione, industria e talenti, tanto in ambito pubblico quanto privato, grazie a una vasta serie di partnership agendo sul concetto di talento in termini di nuovi standard, migliori capacità e valorizzazione del valore. L'azienda ha inoltre annunciato l’obiettivo di coltivare 1 milione di professionisti ICT certificati entro il 2024 per migliorare le competenze digitali dell’intera società, con lo scopo di promuovere l’avanzamento scientifico e tecnologico, lo sviluppo dell'industria e un progresso sociale ed economico sostenibile.