Oppo e OnePlus sospendono la vendita di smartphone in Germania

Oppo e OnePlus sospendono la vendita di smartphone in Germania

Secondo una sentenza in Germania, Oppo sta utilizzando nei suoi smartphone 5G tecnologie i cui 'brevetti essenziali' sono di proprietà di Nokia senza pagare le licenze dovute. Interessato anche il sub-brand OnePlus.

 

Scritto da il 09/08/22 | Pubblicato in Oppo | OnePlus | Nokia | Archivio 2022

Seguici su

 
 

L'azienda cinese Oppo e il suo sub-brand OnePlus stanno affrontando dei problemi non di poco conto in Germania, dove hanno sospeso la vendita dei propri smartphone. Questo in conseguenza di più di una causa legale che l'azienda finlandese Nokia ha tentato, e vinto, contro il produttore cinese Oppo.

Come riferito dal sito tedesco WinFuture (via Juve-Patent), il tribunale distrettuale di Mannheim ha concluso che Oppo sta utilizzando nei suoi smartphone 5G tecnologie i cui 'brevetti essenziali' sono di proprietà di Nokia senza pagare all'azienda finlandese le licenze dovute. Di fatto, dunque, la vendita di questi prodotti risulta illegale in Germania.

Da notare che l'azienda Nokia in questione è il fornitore finlandese di apparecchiature per le comunicazioni mobili ed ex produttore di telefoni cellulari, non ha nulla a che fare con questo caso il produttore HMD Global che ha la licenza per produrre smartphone e tablet con il brand Nokia.

Attualmente, il sito web di Oppo localizzato in Germania (www.oppo.com/de/) è praticamente vuoto, con la homepage che riporta un primo messaggio informativo che recita "Le informazioni sui prodotti non sono attualmente disponibili sul nostro sito web" mentre un secondo messaggio informa i propri clienti che potranno continuare ad utilizzare i loro prodotti senza restrizioni, accedere al supporto e ricevere aggiornamenti futuri: "puoi continuare a utilizzare i tuoi prodotti Oppo senza restrizioni, accedere al supporto e ovviamente riceverai anche tutti gli aggiornamenti futuri.".

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Il messaggio informativo sul sito web di OPPO Germania
Il messaggio informativo sul sito web di OPPO Germania
 

Nel frattempo, sul sito web di OnePlus localizzato in Germania sono rimaste le informazioni sui prodotti del sub-brand di Oppo ma nello store ufficiale in-site sono stati tolti dal catalogo gli smartphone (www.oneplus.com/de/store/phone).

 
Rimossi gli smartphone dal catalogo online di OnePlus Germania
Rimossi gli smartphone dal catalogo online di OnePlus Germania
 
Leggi anche:
Leggi anche:

In un comunicato stampa rilasciato a The Verge, il direttore delle comunicazioni di OnePlus, Spenser Blank, ha confermato che la società ha fermato la vendita in Germania di suoi smartphone: "Stiamo lavorando attivamente con le parti interessate per risolvere la questione legale in corso", ha affermato Blank. “Mentre le vendite e la commercializzazione dei prodotti in questione sono sospese, OnePlus rimane impegnata nel mercato tedesco e continuerà le nostre operazioni. Nel frattempo, gli utenti di OnePlus in Germania possono continuare a godere dei nostri prodotti e dei servizi correlati come gli aggiornamenti software regolari e il nostro servizio post-vendita".

Riassumendo, oggi in Germania Oppo e OnePlus non vendono più smarthone tramite i loro siti web. Non sappiamo se i rivenditori locali stanno ancora vendento gli smartphone di questi due brand.

Per quanto riguarda il futuro, le parti potrebbero trovare un accordo che consentirà a Oppo e OnePlus di riprendere la vendita in Germania dei loro smartphone.  Da quanto appreso, tuttavia, come riferito da 9to5google, la disputa tra le parti non sembra limitata solo ai confini della Germania, anche se solo qui al momento è arrivata una sentenza che ha portato alla sospensione della vendita dei prodotti di Oppo e OnePlus. Eventuali sentenze simili anche in altri Paesi europei potrebbero mettere in serio rischio l'esistenza dei due brand in Europa.