Huawei Mate 50 Pro ufficiale in Italia

Huawei Mate 50 Pro ufficiale in Italia

Debutta in Italia la serie di smartphone Mate 50 di Huawei, con il modello Mate 50 Pro, che propone un sistema fotografico che solo sul retro propone sensori da 64MP e da 50MP.

 

Scritto da il 09/11/22 | Pubblicato in Huawei Mate50 Pro | Huawei Mate50 Series | Huawei | Archivio 2022

Seguici su

 
 

All'inizio dello scorso mese di settembre, Huawei ha svelato in Cina la famiglia di smartphone Mate 50 Series, composta dai quattro modelli - Mate 50, Mate 50 Pro, Mate 50E e Mate 50 RS Porsche Design - di cui uno è ora ufficiale la versione globale, l'unico ora arrivato in Italia: il Mate 50 Pro.

A livello di design, Mate 50 Pro presenta un corpo certificato IP68 per resistere all'acqua e alla polvere. Mate 50 Pro ha dimensioni 162.1x75.5x8.5mm e pesa circa 205 grammi. All'interno di questo corpo si trova un display OLED da 6.74 pollici a 1,07 miliardi di colori, con risoluzione di 2616x1212 pixel, frequenza di aggiornamento del pannello a 120Hz, frequenza di campionamento al tocco di 300Hz.

 
Huawei Mate 50 Pro
Huawei Mate 50 Pro
 

Il comparto fotografico di Mate 50 Pro propone, sul retro, un obiettivo principale da 50MP (RYYB, F1.4-4.0) con OIS, un ultra-grandangolare da 13MP F2.2 e un teleobiettivo a periscopio da 64MP (RYYB) con supporto per zoom ottico 3.5x F3.5 OIS affiancati da un sensore di prossimità e da un sensore laser. I video si possono registrare fino alla risoluzione 4k a 30fps. Sulla parte frontale del telefono si trova una fotocamera da 13MP (F2.4) affiancata da un sensore di profondità 3D (per il riconoscimento facciale 3D). Tutte le fotocamere sono in grado di registrare video fino alla risoluzione 4k a 2160p.

 
Huawei Mate 50 Pro - comparto fotografico posteriore
Huawei Mate 50 Pro - comparto fotografico posteriore
 
Lo smartphone offre opzioni per fotografi amatoriali e professionisti con la modalità Auto e la modalità Professionale. In modalità Auto, l’obiettivo intelligente si regola per adattare le dimensioni dell'apertura alla scena e allo scenario di ripresa individuato, mentre passando la modalità Professionale permette di regolare manualmente la profondità di campo e il grado di sfocatura.  La modalità Notte permette l’acquisizione di immagini con aree chiare e scure ben distinte, anche in ambienti poco illuminati, mentre la modalità Ritratto applica una naturale sfocatura allo sfondo tale da mettere in risalto il soggetto della foto.  

A livello di processore, il Mate 50Pro monta un chipset octa-core Qualcomm Snapdragon 8+ 4G Gen1 (1x Cortex-X2 a 3,2 GHz + 3x Cortex-A710 a 2,75 GHz + 4x Cortex-A510 a 2,0 GHz) supportato da 8GB di RAM, mentre la memoria interna ammonta a 256/512GB ed è espandibile con nanoSD fino ad ulteriori 256GB. La connettività è completa di supporto per reti mobili fino a 4G, WiFi 6 (ax, dual-band, 2X2 MIMO), bluetooth 5.2 (con codec audio BLE, SBC, AAC, LDAC), USB di tipo C (3.1 GEN1, supports DP1.2), NFC e GPS (con AGPS, GLONASS, BeiDou, GALILEO, QZSS, NavIC). La batteria ha una capacità di 4700mAh e supporta sia la ricarica rapida cablata a 66W che la ricarica wireless a 50W.

 
Huawei Mate 50 Pro
Huawei Mate 50 Pro
 

Da segnalare, inoltre, che questo prodotto è classificato IP68 per resistenza a schizzi, acqua e polvere secondo lo standard IEC 60529 ed è stato testato dal produttore in condizioni di laboratorio controllate. Tra i sensori integrati ci sono: di gravità, infrarossi, di impronta digitale, di Hall, di pressione barometrica, giroscopio, di luce ambientale, di prossimità, laser, di temperatura cromatica, di movimento, e per il riconoscimento facciale 3D.

Il sistema operativo è proprietario EMUI 13 senza possibilità di accedere ai servizi e alle applicazioni Google, ma con la disponibilità dello store AppGallery da dove si possono scaricare applicazioni e altri contenuti digitali per lo smartphone. EMUI 13 introduce le funzionalità: SuperHub, che semplifica il trasferimento dati tra dispositivi, sfruttando l’ecosistema dei servizi mobile per gestire la condivisione e migliorare ulteriormente l'esperienza utente; SuperRender, che riduce il consumo energetico grazie alla previsione dell'intervallo tra i fotogrammi a livello di pixel, mantenendo stabile il gameplay a frequenze di fotogrammi elevate e prevenendo il surriscaldamento del dispositivo; SuperStorage, che rimuove i file duplicati automaticamente e comprime le app usate raramente, ottimizzando l’utilizzo del dispositivo; SuperEnergy Boosting, che quando il livello della batteria scende all'1% può offrire fino ad ulteriori tre ore di standby o 12 minuti di chiamata. Il telefono supporta anche Image Privacy Protection: quando si condivide un'immagine, il device cancella tutte le informazioni sensibili, come la posizione e l'ora 

Riguardo prezzi e disponibilità, Huawei Mate 50 Pro in Italia viene proposto al prezzo di 1.199 euro nella configurazione 8GB+256GB nella variante di colore Black, mentre la versione Silver arriverà prossimamente.  Per chi acquista dal 9 al 17 novembre 2022 nello store ufficiale del brand, inclusi nel prezzo ci sono gli auricolari FreeBuds Pro 2, 6 mesi di garanzia di protezione dello schermo e 200GB di spazio Cloud per 3 mesi.