Oppo Reno9 Series ufficiale con Reno9, Reno9 Pro e Reno9 Pro Plus

Oppo Reno9 Series ufficiale con Reno9, Reno9 Pro e Reno9 Pro Plus

Debutta, per il momento solo in Cina, la Oppo Reno9 Series comprensiva di tre smartphone 5G - Reno9, Reno9 Pro e Reno9 Pro Plus - con display Amoled da 6.7 pollici a 120Hz, processore octa-core, ricarica veloce e almeno tre fotocamere. In cosa differiscono?

 

Scritto da il 24/11/22 | Pubblicato in Oppo Reno9 | Oppo Reno9 Pro | Oppo Reno9 Pro Plus | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Oppo ha annunciato, per il momento solo in Cina, la sua serie Reno8 Series con tre smartphonei: Reno9, Reno9 Pro e Reno9 Pro+. Tutti telefoni 5g, con lo stesso display ma differenti fotocamere e processore: andiamo a scoprirli.

Per quanto concerne le dimensioni, Reno9 e Reno9 Pro condividono lo stesso corpo di dimensioni 162.3x74.2x7.19mm che pesa circa 174 grammi mentre il 'Plus' ha un corpo di dimensioni 161.5x73.6x7.99mm che pesa circa 192 grammi. Tutti e tre i telefoni hanno lo stesso display Amoled da 6.7 pollici FHD+ (1080x2412 pixel, 394ppi), frequenza di aggiornamento fino a 120Hz, frequenza di campionamento del tocco fino a 240Hz, copertura gamme colori DCI-P3 (100%) e sRGB (100%), luminosità fino a 950nit (durante la visualizzazione di foto HDR e contenuti HDR10+). Il rapporto schermo-a-corpo è del 93% e il display è ospita un'isola al centro in alto dove si trova la fotocamera frontale. 

 
OPPO Reno9 (PHM110)
OPPO Reno9 (PHM110)
 
 
OPPO Reno9 Pro (PGX110)
OPPO Reno9 Pro (PGX110)
 
 
Reno9 Pro+ 5G (PGW110)
Reno9 Pro+ 5G (PGW110)
 

Reno9 e Reno9 Pro montano una batteria a due celle con capacità complessiva di 4500mAh e supportano la ricarica rapida a 67W, mentre Reno9 Pro+ monta una batteria a due celle con capacità complessiva di 4700mAh e supportano la ricarica rapida a 80W. In ogni caso, il produttore stima una ricarica al 45% in 10 minuti, mentre completa in 31 minuti.

A livello di chipset, si trova una configurazione octa-core su tutti e tre i telefoni, con il Reno9 che monta un Qualcomm Snapdragon 778G con clock fino a 2.4Ghz e GPU 642L a 550MHz, il Reno9 Pro che monta un MediaTek Dimensity 8100-MAX con clock fino a 2.85Ghz e GPU ARM Mali G610 MC6, mentre il Reno 9 Pro+ monta un Qualcomm Snapdragon 8+ Gen1 con clock fino a 2.995Ghz e GPU Adreno 730.

Differenti le opzioni delle memorie. Reno9 viene proposto nelle configurazioni 8GB LPDDR4x + 256GB UFS2.2, 12GB LPDDR4x + 256GB UFS2.2 e 12GB LPDDR5 + 512GB UFS3.1; Reno9 Pro è disponibile nelle configurazioni 16GB LPDDR5+256GB UFS3.1 e 16GB LPDDR5+512GB UFS3.1 mentre Reno9 Pro+ è disponibile con 16GB di RAM LPDDR5 e 256GB/512GB di ROM UFS3.1.

Per quanto concerne le fotocamere, queste sono le configurazioni dei sistemi posteriori:
- Reno9: 64MP (F1.7, FOV 80, 6P, autofocus) + 2MP (monocromatico; F2.4, FOV 89, 3P)
- Reno9 Pro: 50MP (F1.8, FOV 86, 7P, autofocus) + 8MP (grandangolare; F2.4, FOV 90, 5P)
- Reno9 Pro+: 50MP (F1.8, FOV 84, 6P, autofocus) + 8MP (grandangolare; F2.2, FOV 120, 5P) + 2MP (monocromatico; F2.4, FOV 89, 3P+IR)

Per quanto riguarda la fotocamera frontale, si trova un obiettivo da 32MP nella parte frontale di tutti e tre i telefoni, e tutti e tre sono in grado di registrare video fino in 4k con il comparto posteriore (a 60fps nel caso del 'Plus', mentre a 30fps nel caso degli altri due).

La connettività comprende per tutti e tre i telefoni supporto per reti mobili 5G, WiFi 6 (ax), bluetooth (v5.2 su Reno9 e Reno9 Pro+, v5.3 su Reno9 Pro), USB-C, NFC e GPS.

Tutti e tre i telefoni, al debutto su un mercato, eseguono fuori-dalla-scatola il sistema operativo ColorOS 13 basato su Android 13.

In Cina, i prezzi partono da 2499 Yuan cinese (circa 335 euro) per Reno9 8GB+256GB, da 3499 Yuan cinese (circa 470 euro) per Reno9 Pro 16GB+256GB, da 3999 Yuan cinese (circa 537 euro) per Reno9 Pro+ 16GB+256GB.

Al momento non abbiamo informazioni circa il debutto della Oppo Reno9 Series in Europa.