Crosscall CORE-Z5, smartphone 5G progettato per resistere nel tempo e garantito 5 anni

Crosscall CORE-Z5, smartphone 5G progettato per resistere nel tempo e garantito 5 anni

Il CORE-Z5 è il primo smartphone 5G del brand francese Crosscall, specializzato nella produzione di smartphone resistenti, impermeabili e durevoli.

 

Scritto da il 26/11/22 | Pubblicato in Crosscall CORE-Z5 | smartphone Crosscall | Crosscall | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Crosscall, produttore francese di dispositivi mobili resistenti, impermeabili e durevoli, ha annunciato il lancio in Italia del suo primo smartphone 5G: CORE-Z5, presto disponibile al prezzo consigliato di 899,90 euro. Arriva con processore Qualcomm QCM6490, la compatibilità con le reti di ultima generazione (5G, Wi-Fi 6/6E) e una garanzia completa di 5 anni. 

Crosscall CORE-Z5 | Presentazione


Crosscall CORE-Z5 | Unboxing


In un corpo di dimensioni 175x81x14mm che pesa circa 281 grammi, il CORE-Z5 ospita un display LCD IPS da 6.08 pollici con rapporto di aspetto 19:9, risoluzione HD+ (720x1520 pixel), protezione da vetro Corning Gorilla Glass 5. Il display supporta anche l'input quando si indossano i guanti, grazie alla tecnologia Glove Touch. Il telefono ha un corpo che soddisfa lo standard militare MIL-STD-810H che prevede ripetuti test alle sollecitazioni meccaniche in condizioni climatiche speciali (da -25° a +60°), nonché cadute da 2 metri su superfici dure: il produttore inoltre garantisce l’impermeabilità in rapporto a diversi tipi di liquido (acqua fredda, olio di scarico, prodotti corrosivi ecc.), con grado di certificazione IP68. 

Ad alimentare il telefono si trova una batteria da 4950mAh ai polimeri di litio con autonomia stimata a fino 44 ore in conversazione (4G), e un ciclo di vita stimato di circa 800 cicli di ricarica. E' supportata la ricarica rapida - con 42 minuti in ricarica si ottiene una carica del 50% - e anche la ricarica inversa - questo telefono può essere usato per caricare la batteria di un altro dispositivo mobile, grazie al doppio cavo USB-C incluso nella confezione eco-compatibile. Il processore è un octa-core Qualcomm QCM6490 con 1x GoldP a 2.7GHz + 3x Gold a 2.4GHz + 4x Silver a 1.9GHz supportato da 4GB di RAM DDR4, mentre la memoria interna ammonta a 64GB espandibile con microSD fino ad ulteriori 1TB tramite slot dedicato - il telefono ha un triplo slot, due slot per altrettante nanoSIM e uno slot per scheda di memoria esterna.

Il comparto foto e video del telefono propone, sul retro, una fotocamera da 48MP con autofocus PDAF mentre frontalmente propone una fotocamera da 8MP. I video si possono registrare fino alla risoluzione 4k a 30fps. La connettività è completa di reti mobili fino a 5G, WiFi 6/6E, Bluetooth 5.2, USB-C 3.2 Gen1 con OTG, NFC e GPS (con un margine di precisione pari a 3 metri). Tra i sensori integrati presenti: accelerometro, di prossimità, di luminosità, giroscopio, bussola elettronica/magnetometro.

CORE-Z5 debutta sul mercato con il sistema operativo Android 12, prossimamente aggiornabile ad Android 13. Il telefono è certificato AER (Android Enterprise Recommended), dunque soddisfa i requisiti di sicurezza e aggiornamento di questa certificazione, oltre a semplificare l’implementazione e la gestione delle flotte mobili all’interno delle aziende.

Crosscall ha previsto di aggiornare questo smartphone nel primo trimestre del 2023 per introdurre nuove funzionalità software, tra cui una soluzione che sostituisce il computer con lo smartphone, progettata per offrire "un’esperienza unica in termini di mobilità e produttività a tutti i lavoratori che si alternano, quotidianamente, tra missioni sul campo e attività amministrative" come spiegato dal produttore, che promette di offrire una interfaccia dedicata simile a quella di un computer (apertura di più finestre, barra di avvio ecc.).

Da segnalare, infine, la compatibilità con la funzionalità "Push-to-Talk", per usare il telefono come walkie-talkie in comunicazione con altri dispositivi compatibili, la presenza di quattro pulsanti programmabili e di un altoparlante da 2W da 100dB. CORE-Z5 è anche compatibile con la PMR (Private Mobile Radio) in banda larga 4G e 5G, una funzionalità che consente l’accesso a reti private o pubbliche in sicurezza. 

Crosscall CORE-Z5 | Design


In Italia, la disponibilità del Crosscall CORE-Z5 è prevista sul sito athena.eu e presso i punti vendita ad un prezzo al pubblico consigliato di 899,90 euro.