Samsung prepara chip Exynos 7650, 7880 in risposta a Snapdragon 620

Samsung prepara chip Exynos 7650, 7880 in risposta a Snapdragon 620

Samsung sta lavorando su nuovi processori Exynos (7650, 7880) per i suoi dispositivi di fascia media che dovrebbero debuttare nei primi dispositivi sul mercato dal 2016.

 

Scritto da , il 19/10/15

Seguici su

 
 

Mentre Samsung continua nello sviluppo di un suo primo chip contenente anche una GPU sviluppata dallo stesso produttore sudcoreano, recentemente è stato riportato che Samsung sta lavorando su nuovi processori Exynos per i suoi dispositivi di fascia media che dovrebbero debuttare nei primi dispositivi sul mercato dal 2016.

Uno dei nuovi chip a cui Samsung sta lavorando è l'Exynos 7880, che sarà utilizzato per gli smartphone Galaxy il prossimo anno. E' più probabile che sarà utilizzato negli smartphone di fascia media premium come la serie Galaxy A. Il chip in questione ha architettura a 64-bit core Cortex-A72 ARMv8A a 1.8GHz + Cortex-A52 ARMv8 a 1.3GHz, supporto big.LITTLE e GPU ARM Mali-T860MP4. Il chip sarà. costruito su un processo a 28nm

Un altro chipset a cui Samsung sta lavorando è l'Exynos 7650, costruito su un processo a 28nm. Si tratta di un chip a 64-bit con core Cortex A72 ARMv8A a 1.7GHz + core Cortex-A53 ARMv8 a 1.3GHz in una configurazione big.LITTLE e con GPU ARM Mali-T860MP3. Questa SoC dovrebbe arrivare sugli smartphone Galaxy 2016, molto probabilmente quelli che andranno ad inquadrarsi nella fascia medio/bassa del mercato.

Il core Cortex-A72 è basato su ARMv8A ed è il successore del core A57 utilizzato nei processori attuali. Questo core dovrebbe migliorare le prestazioni e l'efficienza energetica, anche se non è chiaro di quanto.

I prossimi due chipset Exynos 7650 e Exynos 7880 sono più o meno simili al chip Snapdragon 620 di Qualcomm - hanno una configurazione big.LITTLE con core Cortex-A72 e Cortex-A53 e Mali-T860 GPU. Entrambi saranno costruiti su una gamma 28nm, così come lo Snapdragon 620 di Qualcomm. Quest'ultimo ha quattro core Cortex-A72 (nome in codice Maia) e quattro core Cortex-A53. E' in grado di gestire due fotocamere da 13 megapixel (a 930Mpix/sec), o una fotocamera di risoluzione fino a 21 megapixel, e registrazioni con risoluzione fino a 2160p a 30fps o 1080p a 120fps. Sul lato connettività c'è il supporto per LTE Cat. 6 (300Mbps), Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.1, Miracast, HDMI e USB 2.0.

I chip Exynos 7650 e Exynos 7880 non hanno nulla a che vedere con l'atteso chipset di Samsung che includerà anche la prima GPU costruita dal produttore sudcoreano - un progetto di cui si discute da tempo ma che continua ad essere rimandato. Il debutto sul mercato della prima SoC di Samsung con processore grafico sempre di Samsung è ora previsto nel 2018.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung prepara chip Exynos 7650, 7880 in risposta a Snapdragon 620


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?